Calciomercato Milan/ Oggi visite per Meitè. Tomori nel mirino ma Lampard…

- Michela Colombo

Calciomercato Milan: le ultime news sulle mosse dei rossoneri. Giorno di visite per l’ex Torino Meitè. Diavolo sulle tracce di Tomori, ma l’affare con il Chelsea…

Mkhitaryan Meite Roma Torino lapresse 2020 640x300
Calciomercato Milan - Meitè con la maglia del Torino (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN, GIORNO DI VISITE PER MEITE’

Sono movimenti di calciomercato in casa Milan, con la dirigenza che prossima alla conclusione dell’affare Meitè con il Torino. Il giocatore granata infatti già oggi svolgerà le consuete visite mediche per l’idoneità sportiva per poi firmare il contratto ufficiale che lo legherà ai rossoneri fino alla fine della stagione. I dati dell’affare di calciomercato sono già stati resi pubblici: per Meitè il Milan ha previsto con il Torino un accordo per il prestito oneroso con diritto di riscatto, fissato a circa 8 milioni di euro. Con il centrocampista francese, il club del Diavolo punta a rinforzare la rosa di Stefano Pioli, in questi giorni decimata: si tratta di un‘affare importante, considerato che lo stesso calciatore francese potrebbe essere già a disposizione del tecnico per la sfida di lunedì sera col Cagliari. Aggiungiamo che lo stesso Meitè si è detto in questi giorni pronto a vivere questa avventura in rossonero: “Lo scudetto? Per forza, il Milan è primo e deve stare in quella posizione. Cercherò di convincere il Milan a tenermi, ci sono questi sei mesi e poi vediamo”.

CALCIOMERCATO MILAN: SERVE UN RINFORZO IN DIFESA, C’E’ TOMORI

Chiusa la prima trattativa di calciomercato, ecco che il Milan è già al lavoro per il prossimo colpo in questa finestra invernale. Come detto più volte, la dirigenza del Diavolo è alla ricerca di un importante rinforzo in difesa e ad ora, secondo le ultime indiscrezioni, nel mirino in tal senso vi sarebbe il nome di Fikayo Tomori. Il difensore classe 1997 in maglia del Chelsea ha attirato l’attenzione della dirigenza rossonera che in questi giorni ha dunque avviato un fitto dialogo con la controparte inglese per procedere al trasferimento. L’affare però non si annuncia dei più facili, secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato. Benchè il giocatore in stagione  abbia messo da parte in Premier League una sola presenza (l’anno scorso furono 1293 i minuti in campo), pure Lampard ha fatto capire di non essere troppo disposto a fare a meno del difensore. Lo stesso tecnico del Chelsea ha infatti ribadito (come riportato da Sky sport) di avere un “progetto su Tomori”, aggiungendo che lo stesso giocatore classe 1997 “ha un futuro a lungo termine qui al Chelsea”. Aggiungiamo che al momento sul tavolo di discussione per il difensore vi è la proposta di un prestito con diritto di riscatto: la richiesta del Chelsea è di 30 milioni di euro, una cifra troppo elevata che il Milan sta cercando di abbassare. Staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA