Calciomercato Roma/ Pinto: “Nessuno può garantire per la permanenza di Zaniolo”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Roma: i rumors e le indiscrezioni riguardanti le trattative dei giallorossi. In estate i capitolini proveranno ad aggiudicarsi Guedes del Valencia e Xhaka dell'Arsenal

Pinto Roma Il direttore sportivo della Roma Tiago Pinto (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMA: LE PAROLE DI TIAGO PINTO

Il calciomercato di gennaio si è appena concluso ed il General Manager dell’Area Sportiva della Roma Tiago Pinto ha parlato delle mosse del club in conferenza stampa. Il dirigente giallorosso ha spiegato: “Abbiamo portato a casa 2 giocatori che migliorano la squadra. Il mercato di gennaio è particolare, bisogna capire cosa manca e vedere se si è capaci di portare a casa giocatori pronti da subito. Abbiamo fatto un lavoro molto interessante con il mister e con lo scouting per capire le mancanze e i ruoli da rinforzare. Abbiamo fatto un lavoro veloce e per fortuna i ragazzi hanno migliorato la squadra da subito, come ha detto anche il mister.”

Il direttore sportivo ha proseguito dicendo: “Diawara non ha bloccato nulla. E’ successo che il calcio a volte è come il matrimonio, le cose si fanno se tutte le parti lo vogliono. Non è vero che il terzo acquisto non è avvenuto perché Diawara non è partita. Chiedo scusa perché ci sono cose che non capisco: noi al 12 gennaio abbiamo portato Oliveira. Poi tutti abbiamo detto che il mercato era chiuso. Io, il mister e nessun altro può dire che è chiuso al 100% perché può succedere qualsiasi cosa. Ma era sostanzialmente chiuso. Poi qualcuno di voi ha iniziato a fare nomi: addirittura Joao Moutinho che era uno scherzo sui social diventato notizia. Vi lamentate che noi da dentro non parliamo. Tutti i nomi fatti non hanno avuto riscontri su una trattativa. I nomi fatti sono stati tutti bugie, anche Kamara. Un giorno posso anche spiegare il dossier Kamara, non ora. In futuro capirete meglio. Non voglio essere arrogante, voglio condividere i miei pensieri. Tutti i ragazzi di cui si è parlato non hanno mai avuto trattative con noi. Poi qualcuno dice che questi sono obiettivi sfumati. Anche se abbiamo smentito categoricamente. Su questo non posso farci nulla. Per Zakaria è diverso. Questo dimostra la mia sincerità. Quando tratti un calciatore tante cose possono andare storte. Non voglio commentare il caso specifico, ma in passato avevo detto che lo seguivamo. Magari il direttore sportivo è scarso, ma lo scouting lavora bene.”

Spazio pure al possibile riascquisto di Abraham da parte del Chelsea ed al tema Zaniolo, di nuovo nel mirino della Juventus: “Il diritto scatta nel 2023, ma non sono preoccupato. Abraham sta giocando bene, e come ha detto il mister può fare anche meglio. Per essere il suo primo anno in Italia sta facendo bene, ma non mi preoccupa il diritto di riacquisto del Chelsea. Non posso garantire che Zaniolo sarà alla Roma il prossimo anno. Non posso io, come nessuno.”

CALCIOMERCATO ROMA: GUEDES E XHAKA PER GIUGNO

La dirigenza della Roma si è mossa parecchio in questa finestra di calciomercato invernale appena conclusa. Il direttore generale Tiago Pinto ha consegnato al tecnico José Mourinho due rinforzi per sistemare l’organico in vista del prosieguo della stagione con gli arrivi di Ainsley Maitland-Niles dall’Arsenal e di Sergio Oliveira dal Porto, oltre ad essere riuscito a far partire qualche calciatore considerato in esubero e quindi destinato a rimanere ai margini della squadra.

Gli spagnoli Villar e Mayoral sono andati al Getafe, il sudamericano Fazio ha rescisso il suo contratto prima di firmare con la Salernitana, Calafiori si è trasferito al Genoa e Reynolds al Kortrijk. Niente da fare per le partenze di Amadou Diawara, che ha rifiutato il Venezia dopo che il Valencia si era chiamato fuori, così come Davide Santon, ancora fuori rosa. In estate ci sarà in ogni caso modo di rinforzarsi non solo lasciando andare alcuni elementi di troppo ma anche con l’innesto di nuovi elementi importanti ed i nomi in questo senso non mancano di certo.

CALCIOMERCATO ROMA: LE MANOVRE DEI GIALLOROSSI

La Roma per il calciomercato estivo starebbe prendendo in considerazione due nomi in particolare ovvero quelli di Gonçalo Guedes del Valencia e di Granit Xhaka dell’Arsenal. Il centrocampista svizzero non è più arrivato nella Capitale nonostante avsse accettato il corteggiamento di Mourinho nei suoi confronti già la scorsa estate, quando poi ha rinnovato con i Gunners, ma la situazione vissuta a Londra in questa stagione potrebbe spingerlo a trasferirsi in Italia a giugno. Discorso diverso invece per Guedes: dopo i contatti avuti per Diawara, bisogna vedere se gli spagnoli avranno ancoa voglia di trattare con i giallorossi che dovrebbero sborsare ben 40 milioni di euro per aggiudicarselo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calciomercato

Ultime notizie