CALCIOMERCATO ROMA/ Mourinho: “Gli acquisti ci hanno migliorato, Veretout e Perez…”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Roma: i rumors e le indiscrezioni riguardanti le trattative della sessione invernale. Luiz Felipe potrebbe arrivare a parametro zero. Sampdoria su Diawara.

calciomercato roma
Josè Mourinho (Foto LaPresse)

La Roma è ancora attiva su più fronti in questi giorni di calciomercato invernale. A conferma di ciò sono arrivate anche le parole dell’allenatore giallorosso José Mourinho in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno in campionato contro l’Empoli: “Magari ho sbagliato quando ho detto che era chiuso. Il mercato è aperto fino al 31 gennaio. Se mi chiede se mi aspetto qualcosa in più? Vi dico di no, ma il mercato è aperto. Sulle cessioni dipende come vedete le cose. Ogni volta che un giocatore va in panchina sembra che la soluzione migliore sia vendere il calciatore. Se è così è complicato. Veretout è stato in panchina una gara ed è già in vendita. Carles Perez gioca 45 minuti poi esce ed è sul mercato. Non è così. Penso che la rosa che abbiamo ora è quella che arriverà a fine stagione.”

Il portoghese ha poi proseguito aggiungendo: “Abbiamo cambiato quattro giocatori con scarso minutaggio con due calciatori che hanno fatto più minuti di quelli ceduti in sei mesi. Questa è la strategia di mercato. Sergio Oliveira e Maitland hanno migliorato la nostra rosa. Sono contento perché il 10 di gennaio avevamo già fatto tutti gli acquisti. Perez ha giocato 8-9 gare da titolare. Non abbiamo bisogno di altra gente che esce.” Spazio anche sull’episodio che ha visto protagonista il nuovo arrivato Maitland-Niles in settimana in Coppa Italia contro il Lecce: “Intanto complimenti al Lecce, loro hanno avuto molto coraggio. Si guarda sempre chi sbaglia e non chi fa bene. Mailtand doveva essere al limite dell’area sul gol del Lecce, doveva entrare e non è entrato, ma sono stati molto bravi loro a trovare un giocatore che entrava da fuori area senza marcatura.”

CALCIOMERCATO ROMA: NIENTE DA FARE PER KAMARA

Il direttore Pinto ha regalato due innesti di livello alla Roma del tecnico Mourinho in questa sessione di calciomercato con gli arrivi di Ainsly Maitlan-Niles dall’Arsenal e di Sergio Oliveira dal Porto. Lo stesso allenatore aveva spiegato di essere sorpreso dall’arrivo del connazionale per il centrocampo e di non chiedere più nulla al club essendo soddisfatto appunto degli acquisti. Questo non ha però frenato i dirigenti giallorossi dal cercare nuovi rinforzi come ad esempio Boubacar Kamara, di proprietà dell’Olympique Marsiglia.

Tuttavia, secondo quanto rivelato da Il Tempo, il calciatore non arriverà nella Capitale a causa della richiesta di ingaggio formulata dal suo entourage e ritenuta eccessiva dalla Roma, al momento poco intenzionata anche a buttarsi a capofitto in un’asta di mercato vista l’elevata concorrenza nell’aggiudicarsi il giocatore. Nulla da fare quindi dopo un tira e molla durato diversi giorni e nonostante le parole dei vertici dell’OM, a questo punto è possibile che Boubacar possa lasciare i transalpini direttamente a parametro zero la prossima estate avendo il contratto in scadenza proprio a giugno 2022.

CALCIOMERCATO ROMA: IDEA LUIZ FELIPE DALLA LAZIO

La Roma è stata sin qui senza dubbio una delle squadre più attive in questa finestra di calciomercato invernale. Le manovre dei giallorossi potrebbero non essere concluse anche ragionando in merito alla sessione estiva al fine di regalare nuovi rinforzi utili per l’organico a disposizione dell’allenatore Josè Mourinho. Il direttore Pinto sta infatti muovendosi già in previsione di giugno quando si potranno cogliere delle occasioni con qualche calciatore svincolato.

Secondo quanto riportato da calciomercato.com, in questo senso la Roma starebbe pensando a Luiz Felipe, di proprietà della Lazio e con il contratto in scadenza proprio a giugno 2022, ovvero al termine della stagione attualmente in corso. La difesa romanista è sicuramente il reparto più carente ed il ventiquattrenne brasiliano potrebbe essere l’innesto di cui si ha bisogno per evitare di subire i gol presi malamente nella prima parte dell’annata calcistica. Lo stesso Luiz Felipe, accostato anche all’Inter, non avrebbe problemi a passare da una squadra all’altra della Capitale.

CALCIOMERCATO ROMA: LE MANOVRE DEI GIALLOROSSI

In uscita dalla Roma ci sono poi sempre diversi esuberi che avrebbero bisogno di trovarsi una nuova sistemazione già entro la fine di questa sessione di calciomercato. Uno di questi è Amadou Diawara, centrocampista impegnato con la sua Nazionale in Coppa d’Africa ed accostato nelle scorse settimane al Valencia con una certa insistenza. Stando alle indiscrezioni provenienti da La Gazzetta dello Sport, per il ventiquattrenne guineano si sarebbe fatta avanti anche la Sampdoria che aspetta di capire se l’Inter le cederà o meno Stefano Sensi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA