Calciomercato Roma/ Sondaggio per Witsel, anche Fazio vuole una buonuscita

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Roma, tutte le indiscrezioni relative alle trattative dell’estate. I giallorossi sono alle prese con il rinnovo di contratto di Lorenzo Pellegrini e le cessioni degli esuberi.

Pastore Darmian Roma Parma lapresse 2020 640x300
Javier Matias Pastore, trequartista della Roma (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO ROMA, WITSEL IN E FAZIO OUT

I dirigenti della Roma si stanno adoperando per potenziare la rosa in questi frenetici giorni di calciomercato sia in entrata che in uscita. Dando uno sguardo ancora una volta agli esuberi, non solo Pastore starebbe cercando di ottenere una buonuscita ma anche il difensore Federico Fazio, che ha respinto la corte del Genoa ed è sotto contratto con i giallorossi fino al giugno del 2022. Secondo quanto rivelato da Gianluigi Longari e Nicolò Schira, quindi il centrale argentino vorrebbe rescindere il contratto per poi esser libero di accasarsi altrova ma per farlo vorrebbe ricevere ben due milioni di euro come corrispettivo di quanto guadagnerebbe in questa stagione con la Roma. Stando invece alle indiscrezioni provenienti da La Gazzetta dello Sport e Il Messaggero, il dirigente romanista Tiago Pinto avrebbe sondato il terreno con il Borussa Dortmund per l’eventuale acquisto di Axel Witsel. Pure lui in scadenza fra meno di un anno nel giugno del 2022, il centrocampista belga è sotto contratto con il Borussia Dortmund e farebbe gola alla Roma che potrebbe pagargli lo stipendio da 7 milioni sfruttando il Decreto Crescita ma attenzione alla concorrenza della Juventus nel caso in cui lasciasse partire Weston McKennie. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

CALCIOMERCATO ROMA, MOURINHO E IL RINNOVO DI PELLEGRINI

In casa Roma si lavora non solo sugli ultimi movimenti in entrata ed in uscita per questi giorni finali della sessione di calciomercato estivo. I giallorossi devono anche pensare ai rinnovi di contratto, in particolare quello del suo capitano Lorenzo Pellegrini del quale ha parlato anche l’allenatore José Mourinho a Sky Sport a margine della sfida interna vinta contro il Trabzonspor: “Si vede che dal punto di vista fisico Abraham non è come noi ma tutti hanno capito la qualità ma non solo, anche la mentalità, perché nei suoi ultimi minuti in campo fa un grande ripiegamento difensivo. Shomurodov lo stesso: entra e aiuta la squadra ed è un peccato che non ho fatto giocare Borja perché anche lui in questo momento merita di giocare. Pellegrini deve firmare il suo contratto domani. Il club è fantastico con lui e viceversa. Sicuro va a firmare subito il rinnovo. Se va in Nazionale firma quando torna sennò subito. Noi siamo felici di lui.” Stando alle indiscrezioni più recenti le parti non sarebbero poi così vicine alla nuova firma che legherà Pellegrini oltre il giugno del 2022, momento in cui scadrà il contratto attualmente vigente ma la sensazione è che l’intesa possa essere trovata quando avverrà il nuovo incontro fra dirigenti, calciatore e procuratori.

CALCIOMERCATO ROMA, PASTORE E NZONZI IN USCITA

Nell’ottica di migliorare l’organico a disposizione di mister Mourinho la Roma è alle prese con le cessioni dei calciatori in esubero ancora presenti in rosa in quest’ultima parte della finestra di calciomercato. In questo elenco figura senz’altro il nome di Javier Pastore, trentaduenne argentino legato ai giallorossi fino al giugno del 2023 e che, stando alle indiscrezioni provenienti dal giornalista Nicolò Schira, sarebbe desideroso di ricevere una buonuscita per rescindere il suo contratto. L’ex PSG avrebbe chiesto 4 milioni di euro per concludere il rapporto con la Roma ed in queste ore il suo agente Marcelo Simonian dovrebbe incontrare i rappresentati del club capitolino a Milano presso l’Hotel Principe di Savoia. In attesa di capire quale potrà essere il futuro di Pastore, intanto gli inglesi del Watford avrebbero sondato il terreno per Steven Nzonzi, come rivelato dal giornalista Gianluigi Longari. Dopo aver respito la corte di club francesi e del Qatar, il centrocampista francese potrebbe ora prendere la strada della Premier League.



© RIPRODUZIONE RISERVATA