CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO FEMMINILE 2019/ Italia ai quarti, esultano i vip!

- Matteo Fantozzi

Campionato Mondiale di calcio femminile 2019, Italia ai quarti di finale: sconfitta la Cina per 2-0. Web in estasi per le Azzurre

mondiali femminili 2019
L'Italia della Bertolini (Foto LaPresse)

Italia Cina è terminata 2-0, azzurre ai quarti di finale del campionato Mondiale di calcio femminile 2019: continua il sogno delle azzurre allenate da Milena Bertolini. E sui social network sono tutti pazzi di loro, ecco le parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini: «Forza ragazze, orgogliosi di voi!». Queste le parole di Roberto Fico: «Una splendida vittoria per le Azzurre che raggiungono i quarti di finale ai Mondiali di calcio in Francia, battendo anche la Cina. Davvero brave tutte quante! ». Così, invece, Regina Baresi: «Un sogno che continua! Complimenti ragazze, anche per noi le emozioni sono tante!». Anche il cantante Raf si è unito al coro di complimenti per Bonansea e compagne: «Che grinta!!!!! Forza ragazze!!!! 🇮🇹 #ItaliaCina #Azzurre». Un altro traguardo raggiunto, un bel regalo alla ct Bertolini: il meglio deve ancora venire… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ITALIA, RAFFAELLE MANIERI CI CREDE

Italia in campo contro la Cina per la sfida degli ottavi di finale del campionato mondiale di calcio femminile 2019. Google celebra l’evento anche oggi con un doodle: nella homepage del celebre motore di ricerca comparare una carrellata di immagini delle nazionali impegnate nel torneo che si disputa in Francia. Nel frattempo le azzurre provano ad alzare l’asticella: dopo il primato nel girone e il boom di spettatori, affrontano la Cina per non fermare la loro corsa. La sfida allo Stade de La Mosson di Montpellier è da dentro o fuori contro una squadra che nella classifica FIFA è al sedicesimo posto, subito dopo l’Italia. Raffaella Manieri, che ha affrontato le cinesi nel 2007 in un torneo a casa loro, ha fiducia nelle connazionali. «Io sono ottimista e poi c’è il gruppo. Un aspetto che ha fatto la differenza fino ad oggi, una forza che ha portato le ragazze fino agli ottavi di finale», ha dichiarato il capitano del Milan femminile che ha vinto due scudetti con il Bayern Monaco. (agg. di Silvana Palazzo)

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO FEMMINILE 2019: OGGI OLANDA-GIAPPONE

Non è soltanto il giorno di Italia-Cina al Campionato Mondiale di calcio femminile 2019. Il big match in programma oggi, martedì 25 giugno, a meno di non essere fan delle azzurre come nel nostro caso, è rappresentato certamente dalla sfida tra Olanda e Giappone. Da una parte le atlete orange arrivano agli ottavi di finale forti di un girone concluso a punteggio pieno, dall’altra però c’è la storia, quella di una formazione asiatica che nella precedente edizione dei Mondiali si è classificata al secondo posto e può vantare nel femminile una tradizione invidiabile. Se siete troppo presi dalla fortune della squadra di Bertolini per pensare di reggere ad una doppia emozione nella stessa giornata tenete conto che, in caso di vittoria delle azzurre sulle cinesi, sarà proprio la vincente di Olanda-Giappone l’avversaria ai quarti dell’Italia. (agg. di Dario D’Angelo)

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO FEMMINILE 2019, IL MESSAGGIO DI MARTA

Proseguirà quest’oggi la Women’s World Cup 2019, il campionato mondiale di calcio femminile, e in campo tornerà la nostra Italia. I giochi iniziano a farsi seri, visto che per le azzurre sarà tempo di ottavi di finale, e di fronte troveranno la Cina, squadra senza dubbio alla portata delle nostre. Intanto nelle scorse ore è stata eliminata una delle selezioni più accreditate per la vittoria finale del torneo in rosa, il Brasile di Marta, che ha perso 2 a 1 contro la Francia in quel di Le Havre. Alla fine le padrone di casa hanno avuto la meglio sulle sudamericane, accedendo così alla fase successiva della manifestazione. A fine gara l’attaccante della Selecao di cui sopra, ha voluto mandare un messaggio a sostegno della sua nazionale e più in generale dello stesso calcio femminile: «La forza non viene con le vittorie. È la lotta e l’impegno ciò che sviluppa la tua forza. È quando attraversi le difficoltà e rifiuti di arrenderti che la tua forza cresce. È un momento speciale e dobbiamo approfittarne. Lo dico per dare più valore alle cose. Per valorizzarle. Noi chiediamo molto, chiediamo sostegno, ma abbiamo anche bisogno di essere valorizzate. Bisogna piangere all’inizio per poter sorridere alla fine. Si tratta di volere di più, allenarsi di più, tenerci di più, ed essere pronte a giocare per 90 minuti e altri 30 e per quanti altri minuti sarà necessario giocare. È questo che chiedo alle ragazze. Non ci sarà per sempre una Formiga, non ci sarà per sempre una Marta, non ci sarà per sempre una Cristiane. Il calcio femminile dipende da voi per sopravvivere. Pensate a questo. Valorizzatelo di più. Piangete all’inizio per sorridere alla fine». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO FEMMINILE 2019: AZZURRE IN CAMPO

C’erano molti dubbi sui campionato Mondiale di calcio femminile 2019, per la prima volta in diretta integrale grazie a Sky Sport. Gli scettici parlavano di una competizione non in grado di reggere il passo con il calcio maschile. Invece ci siamo trovati di fronte a una competizione organizzata davvero in maniera lodevole e con delle atlete che dovrebbero insegnare ai loro colleghi uomini la parola sportività. Nel segno del fairplay abbiamo visto anche calciatrici abbracciarsi dopo un 13-0, ciò che è accaduto dopo Stati Uniti Thailandia. Ci siamo poi trovati di fronte a tante grandi calciatrici. Se è facile fare il nome delle nostre è giusto anche riconoscere il valore della Morgan degli Usa, di Marta del Brasile e della Kerr dell’Australia. Ma attenzione a sottovalutare il calcio femminile perché loro sono solamente tre dei tanti fenomeni che abbiamo già avuto la possibilità di ammirare. Risultato non di secondaria importanza è quello legato al pubblico che ha dimostrato grande attenzione e affetto in giro per tutto il mondo per queste straordinarie ragazze.

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO FEMMINILE 2019, IL GRANDE GIORNO DELL’ITALIA

Il campionato Mondiale di calcio femminile ci offre oggi una sfida imperdibile e cioè Italia Cina. Le azzurre sono pronte ad iniziare la fase ad eliminazione diretta contro un avversario di tutto rispetto. La nazionale di Milena Bartolini era partita con tutti gli sfavori dei pronostici, considerata ancora troppo acerba per questa manifestazione. Nonostante la minore esperienza delle nostre già alla prima giornata le ragazze si sono fatte rispettare facendo capire di che pasta sono fatte. È infatti arrivata una vittoria, in rimonta, contro una delle favoritissime per la vittoria finale e cioè l’Australia della Kerr. Proprio questa aveva ribattuto in rete un rigore parato da Laura Giuliani, prima che però si scatenasse con una doppietta Barbara Bonansea. Contro la Giamaica era arrivato un sonoro 5-0 con una tripletta della Girelli e una doppietta della Galli, quest’ultima entrata a partita in corso dalla panchina. Nella terza giornata era arrivata una sconfitta contro il Brasile, in grado di superarci 1-0 con un rigore davvero molto dubbio. Si giocherà oggi anche la gara Olanda Giappone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA