Carlo Ponti, marito Sophia Loren/ Lei: “Ha inventato il cinema italiano in America”

- Rossella Pastore

Carlo Ponti è stato il marito di Sophia Loren fino alla sua morte avvenuta nel 2007. Insieme hanno avuto i figli Carlo Jr. ed Edoardo.

Sophia Loren in compagnia del marito Carlo Ponti
Sophia Loren in compagnia del marito Carlo Ponti

Carlo Ponti, produttore cinematografico originario di Magenta (Milano), è stato per anni il marito di Sophia Loren. L’uomo è morto nel 2007 dopo aver avuto da Sophia due figli, Carlo Jr., nato a Ginevra nel 1968, ed Edoardo, nato nel 1973. La storia del loro matrimonio è stata molto controversa: l’attrice incontrò Ponti nel 1950, quando lei era appena quindicenne e lui aveva già 37 anni. All’epoca, Ponti risultava sposato con Giuliana Fiastri, con la quale era convolato a nozze nel 1946. I due erano genitori di Guendalina (1951) e Alexandre (1953). Prima di ottenere la dichiarazione di nullità della sua precedente unione, Ponti si recò in Messico, dove – nel 1956 – divorziò da Giuliana e – un anno più tardi – sposò Sophia per procura. Ponti non rientrò in Italia per evitare l’accusa di bigamia, stabilendosi invece a Hollywood dove visse per qualche tempo. Ottenuta la nullità, sposò la Loren il 9 aprile 1966 a Sèvres.

Chi era Carlo Ponti

Prima di unirsi in matrimonio in Francia, Carlo Ponti e Sophia Loren divennero a tutti gli effetti cittadini francesi grazie all’intervento diretto dell’allora presidente Georges Pompidou. Il primo figlio della coppia, Carlo Jr., è cresciuto negli Stati Uniti e divenuto direttore d’orchestra. Dalla violinista ungherese Andrea Meszaros ha avuto due figli, Vittorio Leone e Beatrice Lara. Edoardo, invece, è un famoso regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, oltre che marito di Sasha Alexander, anche lei attrice. Dal loro matrimonio sono nati Lucia Sofia e Leonardo Fortunato. La morte di Carlo Ponti avvenne il 9 gennaio 2007 a causa di complicazioni polmonari. Insieme, Carlo e Sophia sono stati due importanti collezionisti d’arte. 150 in tutto le opere facenti parte della loro collezione, tra cui lavori di Matisse, Cézanne, Picasso, Braque, Dalí, Canaletto, Renoir, De Chirico, Balla, Magritte e Kokoschka. Non mancano anche diversi reperti archeologici. Nel 2007, anno della scomparsa di Ponti, due dipinti di Bacon sono stati messi all’asta e venduti rispettivamente per 15 milioni di dollari e 14,2 milioni di euro.

Sophia Loren parla del marito Carlo Ponti

Nella sua ultima intervista rilasciata a Rolling Stone nel 2020, Sophia Loren ha accennato anche al suo rapporto artistico con il marito Carlo Ponti, da lei definito “un grandissimo produttore” che “ha inventato il cinema italiano in America”. “Per anni – prosegue – abbiamo girato film in Italia, ma senza mai sbarcare davvero negli Stati Uniti. Poi, con Carlo, è successo, perché lui aveva trovato altri produttori in America”. Nel corso degli anni, Sophia ha continuato ad alternare ruoli in inglese a ruoli in italiano, trovando con Ponti – dicono – le occasioni per esprimersi meglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA