Carolina Kostner/ “Ritiro? Sento ancora la scintilla. Voglio tornare in pista!”

- Michela Colombo

Carolina Kostner, in una lunga intervista, svela di non aver alcuna intenzione di ritirarsi e di essere impaziente di tornare sul ghiaccio: “Ho ancora la scintilla”.

Carolina Kostner (Facebook)
Carolina Kostner (Facebook)

CAROLINA KOSTNER: “RITIRO? HO ANCORA LA SCINTILLA”

Benché siano mesi che non la vediamo in pista, pure Carolina Kostner non ha alcuna idea di appendere i pattini al chiodo. Nonostante il grave infortunio all’anca, e i tanti mesi di stop, in cui pure è stato complicato per l’azzurra seguire le terapie riabilitative, per colpa della pandemia, la pattinatrice di Bolzano, iridata nel 2012, ha intenzione di tornare sul ghiaccio al più presto. A riverlarcelo è la stessa Carolina, che intervistata in esclusiva da Vanity Fair, in occasione della Giornata mondiale contro l’Ipertensione Arteriosa Polmonare (la pattinatrice è sponsor della campagna di sensibilizzazione su tale malattia, “La Vita in un respiro”, promossa da Aipi e Janssen Italia) ha affermato: “In realtà, io non mi sono mai ritirata: dentro sento ancora «la scintilla» e spero di poter tornare presto sulla scena sportiva”. La Kostner ha precisato: “Certo, con un infortunio che mi tiene lontana dalle piste per così tanto tempo, la domanda e il dubbio iniziano a insinuarsi, ma quello che mi sento di dire è che non trovo sia il caso di prendere una decisione in un momento in cui fisicamente sto ancora male, per non aver alcun rimpianto dopo”. Dunque nessuna fretta nel decidere il proprio futuro sportivo per Carolina Kostner e nel frattempo pazienza e costanza nel seguire il proprio programma di riabilitazione: in attesa che lo stesso ghiaccio dia il responso alla nostra iridata.

CAROLINA KOSTNER: “VOGLIO TORNARE SUL GHIACCIO E SULLE GARE…”

In occasione della lunga intervista concessa, Carolina Kostner ha approfittato anche per parlare del suo percorso di riabilitazione (“Purtroppo non c’è una tempistica precisa: tutto si è rallentato a causa della pandemia”), come pure della sua esperienza nei mesi di lockdown e le difficoltà che i tanti mesi chiusi in casa sono arrivate anche per la campionessa olimpica: fino a naturalmente la sua voglia di tornare presto in pista. Proprio sul suo possibile ritorno a gareggiare Carolina Koster, 34 anni compiuti lo scorso febbraio, ha precisato di non saper ancora con che “modalità” ritornerà sulle scene, facendo intende che potrebbero dedicarsi in futuro ad altri progetti, al di fuori delle competizioni ufficiali, ma sempre coi pattini ai piedi. L’azzurra ha confessato: “La cosa sicura è che tornerò sul ghiaccio, è la modalità a essere ancora incerta. Sono convinta che anche nel giorno – spero molto lontano – in cui mi ritirerò dalle gare, il pattinaggio sul ghiaccio rimarrà comunque nella mia vita, anzi: avrò molto più tempo a disposizione per portare questa disciplina in città italiane dove non si è mai vista”. Dopo tutto da anni Carolina Kostner è diventata vera ambasciatrice del pattinaggio sul ghiaccio in Italia: abbiamo esultato ai suoi incredibili trionfi e con lei abbiamo imparato a conoscere uno sport davvero entusiasmante. Chissà dunque che attenderà all’azzurra in futuro: per il momento quel che è certo è che la Kosnter non pare aver alcuna intenzione di lasciare il pattinaggio: “Il pattinaggio è la mia passione, la mia vita, il poterlo condividere con altre persone, con il mio Paese, è la mia missione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA