Carolyn Smith/ Video “Basta bullismo! Ho deciso, è arrivato il momento di…”

- Alessandro Nidi

Carolyn Smith, lo sfogo social della star di “Ballando con le Stelle” (video): “Basta bullismo e insensibilità! Ho deciso, è arrivato il momento di…”

Carolyn Smith min
Carolyn Smith - Foto Instagram

Carolyn Smith, celebre volto della giuria del programma televisivo di Rai Uno “Ballando con le Stelle”, attraverso il proprio profilo Instagram è tornata a parlare ai suoi follower. Solitamente, l’esperta di ballo britannica ricorre ai social network per comunicare aggiornamenti in merito alle proprie condizioni di salute e alla sua battaglia quotidiana con il cancro, ma questa volta è andata oltre. Seppur mediante un filmato registrato presso una stanza d’ospedale, la donna ha voluto condannare e bollare come “ignobile” il bullismo, piaga da sempre presente nella società contemporanea e che, negli ultimi anni, sfruttando spesso e volentieri gli ambienti virtuali, si è fatta strada, mietendo vittime che, talvolta, non hanno retto psicologicamente, giungendo all’adozione di decisioni davvero drastiche. Così, Carolyn Smith ha voluto accendere i riflettori sull’argomento, esordendo nel suo post con un incipit ad effetto. “Chi tace acconsente… questo è il mio parere personale. Tanti di voi mi scrivono ‘lascia stare’ e lo so che voi me lo scrivete per il mio bene, affinché io non ci stia male. E vi ringrazio davvero, ma sto male se non dico qualcosa…”.

CAROLYN SMITH: “È ARRIVATO IL MOMENTO DI FARLO…”

A margine del suo video, di poco inferiore ai 10 minuti di durata, Carolyn Smith ha pubblicato un testo significativo: “Finché in pochi mi scrivono c@zz@t* e offese pazienza, perché il 99,9% di voi scrive cose meravigliose e mi dà una forza per andare avanti con la mia battaglia oncologica (a voi grazie dal cuore). Ci sono persone (il restante 0,01%), però, che scrivono male: cattiverie e frasi insensibili. Io voglio pensare che lo facciano incoscientemente, che non abbiano pensato minimamente alle conseguenze e al fatto che le parole possono danneggiare psicologicamente qualcuno”. Questo è un aspetto fondamentale: i più giovani (ma non solo), in passato sono arrivati a togliersi la vita proprio perché soffocati dal bullismo. Carolyn Smith non rimane insensibile a quest’aspetto: “Finché arrivano a me, nessun problema: io leggo, ma rispondo anche per difendere le persone che sono più fragili di me, che hanno la voce ma hanno paura di usarla, perché la loro situazione non è delle migliori in questo momento. Io per tutta la mia vita ho dovuto difendermi dai bulli, gente semplicemente insicura di se stessa, che forse ha vissuto insieme ad altri bulli e non sa che ci sono altri modi migliori per comunicare. Non vado tanto oltre in questo momento… Pian piano faccio altri video e cerchiamo insieme di fare smettere questi bulli che disturbano la nostra vita. Infine, un suggerimento: “Possiamo cambiare la situazione educando noi stessi meglio in prima battuta, e, successivamente, anche loro. Impariamo come e cosa possiamo fare. Ma la cosa sicura è… Facciamolo insieme. Come fanno i bulli. Noi, però con dolcezza e con un buon sorriso sul viso! L’arma più disarmante che esista!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

BASTA BULLISMO E INSENSIBILITÀ Chi tace consente… questo è mia parere personale. Tanti di voi mi scrivete “lascia stare” e lo so che voi ve lo scrive per mio bene per non stare male. E vi ringrazio da vero, ma sto male se non lo dico qualcosa. Finche un pochi mi scrivano cazzatate e offese, perché 99.9% srivete cose meravigliose e mi date una forza per andare in avanti con iI mio battaglia oncologica. A VOI GRAZIE DAL CUORE. C’e quel 00.01% che scrivano male, le cattiverie e frase insensibile. Io voglio pensare che vi fatte incoscientemente, che non avete pensate minimamente alle conseguenze che le parole possono danneggiare psicologicamente qualcuno. Finche arrivano da me, io lego ma anche rispondo per difendere le persone che piu fragile di me, che hanno voce ma hanno paura di usarlo, perché la loro situazione non è il migliore in questo momento. Io tutta la mia vita ho dovuto difendermi dai BULLI che sono gente semplicemente insicura di se stessa, che forse sono vissuto con i BULLI che non sanno che ci sono altri modi meglio da comunicare. Non vado tanto oltre in questo momento…. pian piano faccio altri video e cerchiamo insieme a fare smettere questi BULLI che disturbano la vita nostra. Possiamo cambiare la situazione educando noi stesso meglio e anche loro. Impariamo come e cosa possiamo farlo. Ma la cosa è sicura… facciamo insieme. Come fanno i BULLI. Noi con dolcezza e un buon sorriso sul viso!!!! L’arma disamante che esiste!😄

Un post condiviso da Carolyn Smith (@carolynsmith5) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA