CASA TOTTI, SITCOM CON ILARY BLASI E FRANCESCO/ Primi ospiti e dove andrà in onda

- Dario D'Angelo

Casa Totti, la sitcom con Ilary Blasi e Francesco ai nastri di partenza: ecco chi sono i primi due ospiti e cosa dobbiamo aspettarci dalla serie.

casa totti 2019 instagram
Francesco Totti e Ilary Blasi, foto da Instagram

Da Casa Vianello a Casa Totti? Senza scomodare due miti inarrivabili della televisione italiana come Sandra Mondaini e Raimondo Vianello si può dire che sia proprio questa l’idea di fondo che Ilary Blasi e Francesco Totti intendono ricalcare nella sitcom formato famiglia che li vedrà protagonisti. I primi dettagli sulla nuova serie che vedrà protagonisti la conduttrice e il Pupone li ha forniti poco fa sul proprio profilo Instagram il giornalista Gabriele Parpiglia, sottolineando come sia da attribuire proprio a questa svolta professionale “il motivo per cui l’ex capitano della Roma e la moglie Ilary Blasi, da sempre gelosi della loro privacy da qualche giorno hanno iniziato a svelare sui social la loro vita privata”. Dunque qualcosa di grosso bolle in pentola, ma dove e quando verrà trasmessa Casa Totti?

CASA TOTTI, SITCOM CON ILARY BLASI E FRANCESCO

Come ha precisato lo stesso Gabriele Parpiglia su Instagram, anticipando alcuni dei contenuti sulla serie pubblicati in esclusiva sul settimanale Chi nel numero in edicola da mercoledì 24 luglio, “al momento non c’è ancora una data di messa in onda precisa, ma la voglia di finire il prodotto e poi offrirlo in primis a Mediaset è tanta”. Il settimanale diretto da Alfonso Signorini è in grado però di anticipare quelli che saranno i primi ospiti d’onore di Casa Totti: si tratta di Teo Mammucari, collega della Blasi con cui ha condotto “Le Iene”, ed Emma Marrone, molto amata dai figli di Francesco e Ilary. Cosa vedremo nella serie? Parpiglia anticipa:”Amici, risate, gag (compresa quella con il sacerdote durante il matrimonio della sorella di Ilary celebrato nei giorni scorsi) e momenti di riflessione, questi gli ingredienti delle due “puntate zero” finora registrate”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA