Cassano vs Zaniolo: “Lui forte? Non ha qualità”/ “Operazione folle della Juventus”

- Davide Giancristofaro Alberti

Secondo Antonio Cassano Nicolò Zaniolo non è un calciatore di qualità: ecco le sue parole sul giovane talento della Roma prossimo alla Juventus

zaniolo
Calciomercato Tottenham, Zaniolo in Roma-Inter (Foto LaPresse)

Antonio Cassano torna a dare la sua “sentenza” e in questo caso ha preso di mira il giovane talento della Roma, Nicolò Zaniolo, che in queste ore sembra prossimo al suo sbarco alla Juventus. Il fantasista di Bari Vecchia “accoglie” l’attaccante romanista con parole tutt’altro che dolci, definendolo un giocatore non propriamente un asso. Ospite come sempre di Bobo TV Show, durante la chiacchierata settimanale, l’ex attaccante di Inter, Milan, Sampdoria, Real Madrid e Roma ha spiegato: “Zaniolo forte? Bisogna capire che significa essere forti… io non lo vedo forte, non lo vedo che fa la qualità, è un giocatore che non fa la differenza. Per quale motivo io Juve devo puntarci…”.

Davide Bombardini fa comunque notare a Cassano che Zaniolo viene da un doppio infortunio al crociato che ha penalizzato e non poco l’ex giovane talento dell’Inter, almeno del 20-30 per cento, ma Cassano tira dritto sulla sua strada: “Ma non è questione di 20-30%, a me proprio qualitativamente non piace. Sai cosa significa? La qualità di giocatori top. Foden sai chi è? Ci sono molti giocatori di quell’età… molta gente non conoscerà Moukoko del Borussia Dortmund, ha 17 anni, questo ragazzo a 15 anni ha fatto l’esordio col Dortmund. Foden ha 21 anni, sono 3 anni che fa il titolare al Manchester City”.

CASSANO VS ZANOLO: “E’ UN CARRARMATO MA NON TI FA LA GIOCATA”

Poi il 39enne ex calciatore originario di Bari ha continuato: “La qualità è quella, dove sai dar la palla, ti sai muovere, sai fare l’assist. Zaniolo quando sta bene fisicamente è un carrarmato, ma la qualità – raffinata, come piace dire a me – non ce l’ha. Non è che ti fa la giocata, ti fa il dribbling… lui se sta bene fisicamente tira dritto”.

Cassano conclude: “Poi non vede l’ultimo passaggio, non sa fare l’assist, non sa dribblare, lui si affida molto alla sua potenza fisica. Dal momento che da questo punto di vista ha dei problemi, io Juve vado a prendere altri tipi di giocatori, non vado a pensare di andare a prendere lui per 40-50 milioni. Per me è follia. Adesso stiamo andando oltre ogni limite, per me la qualità non è questa, per me è Di Maria. Questo qua non mi dice niente…”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA