CESARE CREMONINI/ “Mia esibizione a Sanremo? Era come se fossi a uno stadio!”

- Jacopo D'Antuono

Cesare Cremonini, tour stadi 2022, il cantante bolognese non sta più nella pelle e lo conferma anche da Mara Venier a Domenica In

cesare cremonini domenica in 640x300 Cesare Cremonini, Domenica In

Cesare Cremonini si racconta alla vigilia del ritorno negli stadi

Cesare Cremonini, in collegamento da Lignano Sabbiadoro con Domenica In, si è subito esibito con uno dei suoi ultimi successi musicali. “Sto molto bene e sono sul palco del nuovo tour che sta per iniziare, sono molto in forma e questo mi aiuta. Sono in forma mentalmente e fisicamente, mi manca solo il pubblico davanti a questo punto delle prove, è quello che mi manca”, ha commentato. Tra pochi giorni però Cesare potrà tornare finalmente a cantare dal vivo.

Grande l’emozione in vista del ritorno: “Faccio questo mestiere da quando sono un bambino ed è come se la mia vita fosse stata una lunga maratona di concerti”, ha spiegato, nonostante i problemi di collegamento. Mara Venier ha voluto complimentarsi per la sua esibizione a Sanremo: “Lì si vedeva la voglia che avevo di tornare sul palco, quello è stato una sorta di audizione per la mia carriera”, ha replicato alla conduttrice. “Quando ho visto il pubblico dopo due anni, è successo qualcosa dentro di me e sono entrato in modalità performance ed era come se fossi in uno stadio”, ha spiegato. (Agg. di Emanuela Longo)

Cesare Cremonini, tour stadi 2022: un programma lungo un’estate

E’ quasi tutto pronto per il tour stadi 2022 di Cesare Cremonini. Il cantante bolognese torna in concerto dopo due lunghi anni di stop, a causa della pandemia e dell’emergenza sanitaria. Programma estivo ricco di impegni per l’artista, che ritrova il calore dei fans e il boato contagioso degli stadi. Sono otto le date previste nei prossimi messi, nei più importanti stadi di Italia. Si parte il 9 giugno 2022 a Lignano, Stadio Teghil (data zero), poi il 13 giugno 2022 sarà la volta dello stadio San Siro di Milano, quindi lo Stadio Olimpico di Torino il 15 giugno 2022, lo stadio Euganeo di Padova il 18 giugno 2022, l’Artemio Franchi di Firenze il 22 giugno 2022, lo stadio Arena Della Vittoria di Bari il prossimo 25 giugno 2022; infine lo Stadio Olimpico di Roma il 28 giugno 2022 e ad Imola all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari il 2 luglio.

Cesare Cremonini, entusiasmo alle stelle in vista del concerto: “Sto per ritrovare la mia dimensione ideale”

Cesare Cremonini, naturalmente, non vede l’ora di cominciare. Nei mesi scorsi al Festival di Sanremo 2022, si confermò ospite di eccezionale caratura con una serie di esibizioni live di livello assoluto. Adesso Cesare vuole replicare e regalare al suo pubblico momenti indimenticabili. “Abbiamo concluso le prove musicali di #CremoniniSTADI2022, dopo 15 giorni di lavoro incalzante e ritmi accelerati”, ha raccontato entusiasta il cantante sui propri canali sociali nei giorni scorsi. Per poi rilanciare un appuntamento lungo un’estate, che in realtà non avrebbe bisogno di alcuna presentazione.

La quantità di musica creata e le sorprese che ho immaginato sono il risultato dell’energia accumulata in questo tempo. Ora la mia mente, come il mio fisico, sta per ritrovare la sua dimensione ideale: il palcoscenico. Un progetto ipnotico, coraggioso, e universale che possa contenere questa fiaba musicale”, ha sottolineato Cesare Cremonini. “Si parte con la data zero il 9 giugno allo stadio Teghil di Lignano, poi tutto d’un fiato fino alla prima di San Siro, Milano. Dopo non ci fermiamo più fino al 2 luglio per il grande concerto all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. È una tela bianca questa estate. Ci si può entrare dentro come in un sogno”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie