CHI E’ JACK NOBILE, INSEGNANTE A VOGLIO ESSERE UN MAGO/ La stoccata del padre, poi..

- Elisa Porcelluzzi

Jack Nobile è uno degli insegnati del nuovo programma “Voglio essere un mago”, in onda da questa su Rai 2. Il giovane mago insegna Close-Up e Micromagia.

Jack Nobile Instagram 2021 640x300
Jack Nobile (Instagram)

Jack Nobile è uno degli insegnanti selezionati per il programma Voglio Essere un Mago. Agli studenti dovrà trasmettere alcuni trucchi del mestiere, partendo da alcuni concetti teorici e pratici. Prima di prendere parte al programma di Raidue, il “professore di magia” ha spiegato con grande trasporto i suoi trascorsi, rivangando i primi passi nel mondo della magia e dell’illusionismo, tra ostacoli e scetticismo della sua famiglia.

“Non farai nulla nella vita, non hai manualità”, gli diceva il padre. Alla fine, seppur indirettamente, lo ha spronato a trovare la sua strada, quella della magia, che lo ha portato a fondare la Scuola di Magia Online insieme all’amico e “collega” prestigiatore Hyde. Adesso la nuova avventura su Raidue come prof del reality-talent Voglio essere un mago. Come se la caverà?

Chi è il mago Jack Nobile di Voglio essere un mago

Il giovane mago Jack Nobile è uno degli insegnati del nuovo programma “Voglio essere un mago, in onda da questa su Rai 2. Jack insegnerà Close-Up e Micromagia insieme ai suoi due collaboratori, Hyde e Sbard. Le due principali forme di questa arte sono la cartomagia e la monetomagia. Jack Nobile ha iniziato a studiare magica come autodidatta quando aveva solo 16 anni. Ha iniziato a farsi conoscere al pubblico su YouTube: il suo canale oggi conta più di 1 milione di iscritti.

In questi giorni ha pubblicato un video dove commenta il trailer di “Voglio essere un mago”. Per registrare le puntate del reality è stato lontano da YouTube per un mese: “Il prossimo mese lo dedicherò a questa esperienza, vi farà vedere backstage, reaction delle puntate e proveremo a rifare le magie che verranno fatte all’interno del programma”.

Jack Nobile: da YouTube a Rai 2

Per Jack Nobile il nuovo programma di Rai 2 “è stata un’esperienza incredibile”, nonostante la fatica: le registrazioni iniziavano alle 9 di mattina e spesso finivano a mezzanotte. La location di “Voglio essere un mago” è Rocchetta Mattei, un posto magico e unico. La rocca apparteneva a un visionario che per paura che qualcuno nella notte potesse attaccarlo aveva costruito un ponte levatoio che isolava la torre in cui viveva dal resto del mondo. La partecipazione di Jack Nobile al nuovo reality di Rai 2 è stata molto criticata.

I suoi fan temono che la televisione possa allontanarlo da YouTube e trasformarlo in un personaggio come tanti. “Era una esperienza che andava assolutamente tutto. Io sono partito dal nulla e sono arrivato in prima serata su Rai 2. La mia esperienza può motivare qualcuno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA