Chi è l’attrice italiana che testimonierà contro Weinstein?/ “Mi stuprò con forza”

- Carmine Massimo Balsamo

Un'attrice italiana contro Weinstein, ma chi è? L'artista ha chiesto l'anonimato, il suo nome verrà fuori solo nel corso del processo

attrice italiana weinstein Harvey Weinstein (AP Photo/Seth Wenig)

Chi è l’attrice italiana che testimonierà contro Harvey Weinstein? Due donne sono pronte ad accusare il produttore cinematografico per abuso sessuale, una di loro è una nostra connazionale ma il suo nome verrà reso noto solo nel corso del processo poiché ha chiesto l’anonimato. Il manager americano è alla sbarra a New York per rispondere a cinque capi d’accusa e negli ultimi mesi sono state molte le artiste che hanno denunciato stupri da parte dell’ormai ex big del cinema mondiale. Oltre ad Asia Argento, tra le prime a scagliarsi contro Weinstein, è spuntata un’altra interprete italiana vittima del produttore: come spiegato da Gds, l’assalto sessuale risale al febbraio 2013, nella notte dell’inaugurazione dell’ottavo Los Angeles Italia Film Festival. Parliamo di un’attrice molto nota, apparsa su una copertina di Vogue e protagonista in numerosi film: recentemente ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Los Angeles Times, dove aveva raccontato i particolari delle violenze subite.

ATTRICE ITALIANA CONTRO WEINSTEIN: CHI E’?

«Mi afferrò per i capelli costringendomi a fare qualcosa che non volevo fare (sesso orale, ndr), poi mi trascinò in bagno e mi stuprò con la forza», ha raccontato l’attrice italiana ai microfoni del quotidiano statunitense, ribadendo di aver implorato Harvey Weinstein a non andare oltre, tanto da mostrargli le foto dei figli e della madre. Attesi aggiornamenti nel corso dei prossimi mesi, senza dimenticare le recenti dichiarazioni dell’attrice Giovanna Rei a La vita in diretta: «Mi si presentò davanti completamente nudo con una crema da massaggi: mi disse che non voleva fare sesso, ma voleva solo un massaggio perché era stanco. Quando ha capito che non volevo farlo, è diventato prepotente: mi ha strattonata verso la stanza da letto. Io gli ho detto di no, minacciando di iniziare ad urlare. Lui si è spaventato e mi ha portato giù». Solo una della lunga serie di testimonianze contro il top manager della settima arte…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Vita in diretta

Ultime notizie