Chiara Canzian, figlia Red Canzian/ Lui, “essere vegano mi ha salvato da infarto”

- Dario D'Angelo

Chiara Canzian, figlia Red Canzian e Delia Gualtiero: un passato da cantante al Festival di Sanremo, un presente nel mondo della cucina e da blogger.

Chiara Canzian
La figlia di Red Canzian Chiara Canzian

Chissà se all’organizzazione della gag organizzata ai danni di Red Canzian prenderà parte anche Chiara Canzian, la figlia del cantante dei Pooh e di Delia Gualtiero. La ragazza può vantare una partecipazione al Festival di Sanremo nel 2009, ma col passare del tempo ha capito che quella della musica non era la sua strada.

Lo ha spiegato la stessa Chiara sul suo blog di cucina vegetariana e vegana: “Ho cominciato a scrivere le mie prime canzoni a 14 anni, fino ad arrivare nel 2009 a calcare il palco di San Remo e ad incidere poi 2 dischi come solista. Pensavo che il mio percorso di vita sarebbe stato questo per sempre, forse anche perché, da parte del mio papà, ho sempre osservato un approccio al mondo musicale molto entusiasta e tenace. Poi mi sono scoperta diversa: riflessiva, riservata e anche un po’ fragile. Il mondo della musica non è un mondo semplice, è un insieme di contrasti emozionali molto forti, momenti difficili e anche, ammettiamolo, grandi gioie. Forse, proprio per queste sue caratteristiche instabili, ho sentito il bisogno di metterlo in pausa, respirare e trovare conforto in qualcosa che mi rilassasse davvero senza pressioni emotive. È così che mi sono avvicinata al mondo professionale della cucina, quasi per trovare rifugio, come quando da piccola facevo i biscotti con mamma“.

CHIARA CANZIAN, FIGLIA DI RED

Chiara Canzian sembra avere trovato la propria dimensione nel mondo della cucina, il suo successo è arrivato un po’ per caso, ma molto grazie alla sua dedizione: “La prima volta che guadagnai dei soldi con qualcosa cucinato dalle mie mani risale al mio ultimo periodo di permanenza a Milano, quando per mantenermi iniziai a cucinare torte per tutti i ristoranti del mio quartiere; l’influenza positiva di San Remo ormai stava sfumando, ed io iniziavo a fare i conti con la vita di una giovane musicista in Italia. Per fortuna quelle torte piacevano molto, così iniziai a cucinarne sempre di più e sempre più frequentemente, fino a convincermi che forse tanto male non erano e che forse in cucina le mie capacità potevano essere in qualche modo riconosciute“.

A condividere con Chiara Canzian l’interesse per il mondo vegano è proprio papà Red, che in un’intervista a Wise Society di qualche tempo fa ha raccontato il suo percorso di avvicinamento alla cucina vegana, concretizzatosi nel 2009: “Anche se avevo eliminato la carne continuavo a mangiare il pesce anche perché ero un pescatore. Un giorno pescai una trota e dopo aver portata a riva, la presi tra le mani, la guardai e la lasciai andare. Da quel momento non ho più mangiato nulla di origine animale per questioni etiche“. Una scelta che a suo dire gli avrebbe salvato la vita: “È stato un percorso naturale che mi ha fatto stare meglio. Due anni fa sono stato molto male a causa di una dissezione aortica. Le mie arterie, però, grazie alla loro pulizia dovuta alla mia alimentazione hanno assorbito bene l’onda d’urto facendomi arrivare vivo in sala operatoria“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA