FUORICLASSE/ Anticipazioni seconda puntata: oggi 30 gennaio 2011 su Raiuno alle 21:30

- La Redazione

Questa sera andrà in onda su Raiuno la seconda puntata di Fuoriclasse, la fiction con Luciana Littizzetto dedicata al mondo della scuola

Fuoriclasse_LitizzettoR400
Fuoriclasse - Luciana Littizzetto (Foto Ansa)

FUORICLASSE – Anticipazioni seconda puntata: oggi 30 gennaio 2011 su Raiuno alle 21:30 – Questa sera andrà in onda su Raiuno la seconda puntata di Fuoriclasse, la fiction con Luciana Littizzetto dedicata al mondo della scuola.

Nel primo episodio di stasera vedremo il Liceo Caravaggio in preda alleccitazione che la compilazione dei pagellini scatena ogni anno. Le lezioni della Passamaglia in V e in III B non diventano per questo spiegazioni meccaniche. proprio grazie a queste lezioni che la professoressa conquista definitivamente la V. E sempre grazie a quelle lezioni che Soratte, il mammuth della III, scopre di essere innamorato di Silvia Murialdi, fidanzata di Tiburzio. Ma Silvia non ha proprio interesse per Soratte.

Soratte mette in pericolo Laura Bellotto segretamente innamorata di lui. Anche la professoressa Mittolò si innamora del collega di educazione fisica Polillo. La Passamaglia intanto non se la passa tanto bene economicamente. E decide di cambiare lavoro. Partecipa infatti al bando di un concorso del Ministero degli Esteri. Ma Vivaldi non vuole perderla…

PER CONTINUARE A LEGGERE LE ANTICIPAZIONI DI FUORICLASSE CLICCA IL PULSANTE >>QUI SOTTO

Nel secondo episodio di stasera, vedremo che la scuola alle prese con l’arrivo degli ispettori, cosa che mette tutti in agitazione. La Preside controlla i registri dei professori nervosamente. Isa invece non può permettersi distrazioni.

Zara intanto è ingiusta con Michele che porta un pessimo pagellino a casa. Tra i ragazzi Zanotto flirta con Petrocelli, corteggiata in modo prudente dal professor Gunardo, che le propone di lavorare assieme al documento di classe. Murialdi è felice dei gioielli che Tiburzio le regala fingendosi ricco. Soratte però lo smaschererà.

L’ispezione poi finisce peggio di come era iniziata per Broccoletti, il quale capirà di fronte agli ispettori che il registro che aveva chiesto di far sparire a Soratte non era quello della Cappoli, ma il suo. L’unica nota positiva arriverà per Lobascio…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori