VERISSIMO/ Nina Moric parla di Fabrizio Corona e Carlos. Claudia Zanella di Fausto Brizzi. Puntata del 19 gennaio 2013

- La Redazione

Nella puntata di sabato 19 gennaio 2013 della trasmissione di attualità Verissimo, gli ospiti principali sono stati Nina Moric, Claudia Zanella e Daniel Ezralow

Moric_NinaR439
Immagine di archivio

Nella puntata di sabato 19 gennaio 2013 della trasmissione di attualità Verissimo, in onda su Canale 5 e condotta da Silvia Toffanin con la collaborazione di Alvin, il primo ospite è la top model Nina Moric. Nina era già stata ospite della trasmissione in questa stagione televisiva, durante la quale aveva parlato delle sue origini e del superamento di una fase molto difficile della sua vita. Ora Nina parla di come un viaggio fatto in Terra Santa, e nello specifico a Gerusalemme, labbia cambiata completamente. In lei è nato un sentimento molto religioso e positivo, che lha portata a comprendere come Dio nella sua misericordia non abbandona nessuno. Il discorso viene poi spostato sul processo in cui Fabrizio Corona è stato condannato dalla Cassazione a cinque anni di carcere. Ovviamente Nina, nonostante ammetta come questa sia una notizia terribile per lei e per suo figlio Carlos, in un certo senso speri che questa esperienza possa servire al suo ex per fargli capire quanto stesse sbagliando, consentendogli di tornare a essere luomo che lei aveva conosciuto e di cui si era innamorata. La Moric inoltre evidenzia come Corona sia stato rovinato dalla troppa brama di denaro che lo ho portato in un vortice nel quale evidentemente è stato inghiottito. Secondo Nina, Fabrizio e Lele Mora si sono vicendevolmente rovinati con atteggiamenti deleteri, in quanto entrambi erano troppo attaccati ai soldi e troppo concentrati per trovare scorciatoie per farne tantissimi. Nina parla poi di suo figlio Carlos di 10 anni, che ritiene essere un bambino già molto maturo e che spesso fa da papà a Fabrizio, dicendogli le cose che non dovrebbe fare. Nina ammette che lei andrà a trovare Fabrizio, in quanto lui ha bisogno di lei, mentre invece per Carlos ha intenzione prima di parlarne con uno psicologo per capire se il vedere il proprio padre dietro le sbarre possa essere un evento che può causargli dei traumi. Parlando ancora di Carlos, Nina sottolinea come quasi sempre Fabrizio non abbia versato i soldi stabiliti dal Tribunale, anche se poi a lei questo non ha pesato più di tanto, tantè che ha evitato di fare presente la cosa agli organi predisposti. Infine, prima di lasciare lo studio, parla del suo nuovo compagno per il quale ha parole di grande apprezzamento e stima, dicendo inoltre di esserne innamorata follemente e di star cominciando a pensare a un possibile matrimonio e a un secondo figlio, possibilmente femmina.

Il secondo ospite è unaltra donna: lattrice Claudia Zanella, che nei prossimi giorni sarà protagonista nei cinema italiani con il film Pazze di me del regista Fausto Brizzi, che tra laltro è anche il suo compagno nella vita quotidiana da circa sette mesi. Claudia racconta un po delle sue abitudini e soprattutto delle sue manie in fatto di corretta alimentazione. Claudia ammette di avere unalimentazione corretta allo scopo di poter essere sempre nel pieno delle proprie forze, evitando di incorrere in malattie. Poi racconta un po di questo film commedia, che è molto divertente, e di come procede la storia damore con Fausto Brizzi. Claudia ritiene che sia luomo della sua vita, con il quale riesce ad andare molto daccordo, anche se la sera spesso le fa ripassare le parti dei film. Durante lintervista viene mandato in onda un servizio in cui viene intervistata Loretta Goggi, che fa parte anchessa del cast del film. La Goggi in questi giorni è anche presente a Teatro con lopera Gipsy e per lei è come una seconda giovinezza, visto che dopo due anni dalla morte del proprio marito Gianni Brezza finalmente ha trovato la forza e il coraggio per tornare a vivere a pieno la propria vita. Continua alla pagina successiva.

C’è poi un servizio che parla dell’outing fatto da Jodie Foster la scorsa settimana alla premiazione dei Golden Globe. Prendendo spunto da questo servizio vengono ospitati in studio una coppia di papà che hanno avuto una coppia di gemelli affittando l’utero di una donna e il professor Maurizio Bini, che lavora presso un Centro di riproduzione assistita. Ovviamente questa è una tematica molto delicata, che vede da un lato la voglia di una coppia di avere figli e dall’altro il diritto dei figli di potersi giovare della presenza delle figure genitoriali sia della mamma che del papà.

L’ospite successivo è il genio della danza Daniel Ezralow, che racconta un po’ tutta la propria storia. Dice di come a 19 anni per caso ha incominciato a praticare danza e contemporaneamente stesse studiando per diventare un medico. Poi, come spesso succede nella vita, si ottiene un grandissimo successo in quella che inizialmente era una passione poi trasformata in un lavoro molto remunerativo. Lui ha avuto il primo contatto con l’Italia grazie a Pippo Baudo, che lo volle in una gara di danza nel 1985, e da lì ha incominciato una vera escalation che lo ha portato a collaborare con grandissimi artisti come, in Italia, i vari Fiorello, Adriano Celentano e Maria De Filippi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori