BATES MOTEL/ Anticipazioni: Norman va al ballo con Emma, ma guarda solo Bradley. Puntata 5 novembre 2013

- La Redazione

Nell’ultima puntata di Bates Motel, in onda martedì 5 novembre, Norman va al ballo della scuola con Emma, ma la serata finirà in un modo del tutto inaspettato

bates-motel
Bates Motel

Ieri sera, martedì 29 ottobre, è andata in onda su Rai Due la penultima puntata della prima stagione di Bates Motel. Prima di scoprire le anticipazioni sul finale della serie, rivediamo quanto successo nell’episodio Sott’acqua. Il cadavere di Shelby (Mike Vogel) viene portato via dalla polizia e Norma (Vera Farmiga) racconta allo sceriffo Romero (Nestor Carbonell) di sospettare che lautore di questa minaccia sia Jake Abernathy (Jere Burns). Qualche giorno prima, infatti, luomo le aveva chiesto se fosse in possesso di una cosa che Shelby avrebbe dovuto dargli prima di morire. Romero comincia a indagare partendo dai dati lasciati da Abernathy per prenotare la camera del motel, ma il nome risulta falso e non essendoci altre prove o indizi non cè alcuna possibilità che le indagini proseguano e solo dopo unaccesa discussione, Norma riesce a ottenere che Romero faccia mettere unauto di pattuglia per controllare il motel. Ormai però la donna è terrorizzata e decide di allontanarsi dalla città vendendo il motel e acquistando una casa alle Hawaii, in uno dei posti giudicati fra i dieci più sicuri al mondo. Si reca quindi alla società immobiliare per parlare con lagente che le ha venduto il motel e pretende che lui rimetta in vendita limmobile restituendole tutto il denaro investito, altrimenti lo denuncerà per non averla informata sulla prossima costruzione della tangenziale che taglierà fuori dalla strada il suo albergo.

A contribuire ancor più a farle prendere questa drastica decisione è la scoperta che i lavoratori portati al motel dal figlio Dylan (Max Thieriot) sono degli accaniti fumatori di spinelli che continuano a fumare nel suo motel nonostante lei glielabbia vietato chiedendo anche a Emma (Olivia Cooke) di aiutarla a far rispettare questunica regola. In attesa di liberarsi dell’infausto acquisto, Norma comunica a Norman (Freddie Highmore) la sua intenzione di trasferirsi suscitando lira del ragazzo che proprio ora cominciava ad ambientarsi e che non ha alcuna voglia di andare via. La principale ragione del rifiuto di Norman sta nei suoi risultati scolastici, decisamente migliorati, e nel fatto che la sua insegnante, la signorina Watson (Keegan Connor Tracy), poche ore prima si era complimentata con lui per aver scritto un ottimo racconto e gli aveva suggerito di pubblicarlo, proponendosi di aiutarlo dopo la scuola per revisionare alcuni punti. Tuttavia, essendo Norman minorenne, dovrà prima chiedere a sua madre lautorizzazione per la pubblicazione. Quando però il ragazzo rivela allinsegnante di non voler nemmeno provare a chiedere il permesso a sua madre perché certo che lei non glielo concederebbe, la Watson gli consiglia di pubblicare ugualmente il racconto senza dir nulla a sua madre.

Bradley (Nicola Peltz) prega Dylan di lasciarla entrare nellufficio dove lavorava lil padre per prendere alcune sue cose. Consapevole che Gil (Vincent Gale) non sarebbe stato daccordo, Dylan accetta di farla entrare di nascosto durante la notte, coinvolgendo suo malgrado anche Remo (Ian Tracey) che casualmente lo sorprende con la ragazza e la riconosce. Una volta arrivati nellufficio, però, Bradley trova nel cassetto della scrivania alcune lettere damore inviate a suo padre da una donna che si firmava B e quindi scopre con suo rammarico che il tanto amato padre tradiva sua madre. Emma impedisce a uno dei giovani cimatori di fumare al motel e il ragazzo, come ringraziamento, le fa trovare sul bancone della reception un cupcake a base di erba che la ragazza, dopo aver resistito per unintera giornata alla curiosità di assaggiarlo, finisce per mangiare con avidità andando completamente fuori di testa. Il giorno seguente Norma torna allagenzia immobiliare e scopre che il motel non è mai stato messo in vendita perché nessuno si sognerebbe mai di acquistarlo visto che presto sarà tagliato fuori dalle rotte autostradali. 

L’agente inoltre confessa a Norma che denunciarlo non servirà a nulla perché lui già fortemente indebitato, vive a casa della sua fidanzata, non ha alcuna proprietà e persino l’auto che guida è intestata a sua madre. Disperata, Norma lo aggredisce colpendolo più volte con la sua borsa, poi si allontana entrando in auto ma qui viene sorpresa alle spalle da Jake Abernathy che si era nascosto sul sedile posteriore. L’uomo, minacciandola con una pistola alla gola, le dice che Shelby gli doveva 150 mila dollari ricavati dalla vendita dell’ultimo gruppo di ragazze e, essendo convinto che i soldi siano ora in mano sua, le dice che entro il giorno seguente gli dovrà consegnare il denaro altrimenti ucciderà prima i suoi figli e poi lei. Pur non sapendo nulla del denaro, Norma promette che lo farà.

Trama puntata 5 novembre 2013 – Norma informa Romero delle minacce di Abernathy e lo sceriffo, dopo aver trovato il denaro nel garage di Shelby, promette che si occuperà lui della questione, difatti uccide Abernathy sotto gli occhi di Norma. Norman ed Emma vanno insieme al ballo ma il ragazzo continua a guardare Bradley, causando un dispiacere a Emma e facendosi dare un pugno da Richard (Richard Harmon), il fidanzato di Bradley. Tornando a casa, Norman incrocia la signorina Watson che lo porta a casa sua per curargli l’occhio ma qui il ragazzo ha un’allucinazione di Norma che lo convince che l’insegnante sta provando a sedurlo. Poco dopo, Norman corre verso casa e la signorina Watson giace sul pavimento con la gola squarciata sulla quale pende una collana con un ciondolo a forma di B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori