IO CANTO 2013/ Chi è Anastasia Vairo, l’usignolo di Viareggio che ha duettato con Marcella Bella

- La Redazione

Mentre si attende di scoprire il vincitore di Io canto 2013, va detto che tra gli artisti in erba che ne hanno caratterizzato in maniera particolare la prima fase cè Anastasia Vairo

io-canto-4-anastasia-vairo
Anastasia Vairo

Mentre si attende di scoprire il vincitore di Io canto 2013, va detto che tra gli artisti in erba che hanno caratterizzato in maniera particolare la prima fase del talent show di Canale 5, cè anche Anastasia Vairo, una dodicenne nata a Viareggio, che è anche lunica concorrente toscana emersa dalle selezioni preliminari. Anastasia si è fatta valere con una serie di ottime perfomancs, nel corso delle quali ha cantato pezzi come Cuore, La voce del silenzio, Non voglio mica la luna (scritta da Zucchero per Fiordaliso), Io domani, dimostrando ottime doti vocali, una buona padronanza tecnica, ma anche una certa capacità di tenere il palco, segno di una buona personalità. Dimostrata del resto anche quando si è ritrovata in maniera inattesa a duettare con Marcella Bella, in un fuori onda che non le ha procurato particolari problemi.

La ragazzina di Viareggio, del resto, pur essendo giovanissima ha già avuto modo di formarsi un ottimo curriculum e di saggiare le sue doti di fronte a platee di una certa importanza, soprattutto durante gli ultimi anni. Nel corso dellultima stagione, infatti, ha avuto modo di partecipare e vincere il Festival Estivo edizione 2013 tenuto a Piombino, nella categoria riservata a chi non ha ancora compiuto i sedici anni. Una vittoria ottenuta sbaragliando letteralmente il campo formato da trentuno concorrenti, che le ha fatto guadagnare lappellativo di usignolo di Viareggio. La valutazione dei suoi mezzi canori è stata effettuata da una giuria guidata da quel Luca Pitteri noto al grande pubblico per aver fatto parte del cast di Io canto e di Amici. Una vittoria che è giunta con lottima interpretazione di Listen di Beyonce.

La sua carriera è iniziata a soli nove anni, trionfando per due volte consecutive, nel 2010 e nel 2011, ad Agosto al fienile, un concorso regionale riservato ai bambini. All’età di dieci anni è anche arrivata alla finalissima del Concorso Golden Disc, mentre nell’anno successivo ha trionfato nel concorso Viareggio una Città per Cantare, sia nella categoria riservata alla sua età che nella categoria generale. Una vittoria che ha contribuito a far crescere la sua fama anche fuori dai confini regionali, tanto che Anastasia Vairo è stata chiamata a Milano al fine di partecipare alla realizzazione di un DVD, realizzato dalla Mondadori con il titolo Voglio Cantare.

Ha inoltre fatto parte nel corso dell’ultimo inverno del cast della trasmissione “Ti lascio una canzone”, condotta da Antonella Clerici per Rai Uno. La sua consuetudine con i vari talent show che caratterizzano la scena televisiva italiana può essere considerata la migliore testimonianza delle sue attitudini canore e le ha permesso di farsi una esperienza che le consente di tenere nel migliore del modi la scena, senza perciò avvertire quella emozione che a volte influisce in maniera pesante sulle esibizioni. Dote che unita a una voce che ha impressionato giudici e pubblico da casa, potrebbe consentirle di emergere ancora una volta, tenendo alto l’onore della sua regione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori