IO CANTO 2013/ Chi è Antonio Augliera, il ragazzo di Messina che canta Villa e Boccelli

- La Redazione

Chi sarà il vincitore di Io Canto 2013? I ragazzi sono tutti bravi, ma lambito premio è uno solo: un anno di studio alla New York Film Academy. In gara per vincerlo c’è Antonio Augliera

io-canto-2013_AntonioAuglieraR439
Antonio Augliera

Chi sarà il vincitore di Io Canto 2013? I ragazzi sono tutti bravi, ma lambito premio è uno solo: la possibilità di un anno di studio alla New York Film Academy. Tra i finalisti cè Antonio Augliera, un simpatico ragazzino di 12 anni che viene da Messina. In passato ha partecipato al programma Divertiamoci insieme, trasmesso da Onda Tv Sicilia, dove ha cantato un brano di Claudio Villa Un amore così grande. Al Pala Cultura di Messina si è presentato sempre con una canzone di Claudio Villa Granada, poi a gentile richiesta del pubblico è salito di nuovo sul palco per cantare Nessun dorma. Ha al suo attivo la presenza al Messina Sud Sound Festival 2011 e a diverse feste locali. Un altro suo cavallo di battaglia è O sole mio. 

Antonio Augliera intervistato al Messina Sud Sound Festival 2011 ha dichiarato di essere un autodidatta e che gli sarebbe piaciuto prendere lezioni di canto. La musica è la sua passione, e da grande vorrebbe fare il cantante, se non dovesse riuscire a esaudire il suo sogno, spera di diventare un pediatra. Ama gli animali e detesta stare da solo, si diverte molto in compagnia con gli amici.  Ha partecipato al provino di Io canto ed è stato scelto tra migliaia di ragazzini. piaciuto subito a Mara Maionchi che lo ha voluto nella sua squadra riuscendo a vincere la puntata del 27 ottobre. Vediamo qual è stato il suo percorso allinterno del programma.

La sua avventura al talent inizia nella seconda puntata, quando sale sul palco la terna: Antonio Augliera, Shauna Vassallo e Ambra Costa. Antonio si presenta con un brano di Andrea Bocelli, Il mare calmo della sera. Gerry ascolta con molta attenzione linterpretazione della canzone e poi polemizza un po sul testo: Certi pezzi, cantati con la loro ingenuità, li capisco meglio di quando li cantano i grandi. Tocca a Mara scegliere e punta il dito su Antonio dicendo che in questo momento un maschietto serve nella sua squadra visto che cè una maggioranza di femminucce.

Nella terza manche della terza puntata Antonio si confronta con Morgana Brais e Marco Muraro. Il messinese presenta La luna che non cè di Andrea Bocelli. Lesibizione è accompagnata dalla coreografia del giovane ballerino di danza classica Denis Masini. Nella sesta puntata del talent Antonio inizia a cantare nella seconda manche. Gerry Scotti gli sistema il ciuffetto di capelli che gli coprono gli occhi, e poi lo lascia esibire in O sole mio. Il maestro Pica che fa parte della giuria si astiene dallesprimere il voto e il secondo punto va a pari merito alle squadre di Cecchetto e di Maionchi, la quale si arrabbia un pochino per il giudizio non dichiarato da Pica. 

La puntata del 27 ottobre vede Antonio protagonista della serata, si esibisce in un mini concerto, infatti presenta ben tre pezzi. Il primo brano “Tu che m’hai preso il cuor”, lo canta nella terza manche della serata. Alla finalina Mara Maionchi deve vedersela con Claudio Cecchetto e mentre il suo avversario punta tutto su Luna Melis, lei ripropone Antonio Augliera con “Mamma” e “Con te partirò” di Andrea Bocelli. La squadra di Mara va direttamente alla finale e Antonio Augliera fa parte della rosa degli otto ragazzi convocati per la diretta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori