CENTOVETRINE/ Video e Anticipazioni: Damiano e Ivan divisi da Frida. Ascolti al 19%

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Centovetrine, in onda mercoledì 13 novembre 2013 su Canale 5, Ivan e Damiano hanno un duro confronto con Frida

centovetrine-damiano
Centovetrine

Continua a crescere grazie alle sue storie e ai suoi nuovi protagonisti, vedi la famiglia Brera, e i motori si stanno ancora solo scaldando. La soap torinese ci sta allietando le giornate con il rapimento di Laura, interpretata dalla bellissima Elisabetta Coraini che continua a superarsi nelle sue performance puntata dopo puntata, e con il tradimento di Ivan (Pietro Genuardi) ai danni di Oriana (Selvaggia Quattrini). Le cose si fanno sempre più interessanti e gli ascolti parlano chiaro visto che l’ultima puntata ha raccolto l’1% in più di ascolti in confronto alla precedente. In particolare, Centovetrine ieri ha totalizzato il 19.07% di share per un totale di 3.149.000 telespettatori totali.In attesa della puntata di oggi non perderti le anticipazioni presenti in questo articolo.

Il mistero si infittisce a Centovetrine dove Frida (Gaia Scodellaro) non è proprio la ragazza seria e pacata che voleva far credere ma chiedeva a Damiano (Jgor Barbazza) di non parlare della loro storia in pubblico solo perchè aveva una tresca anche con Ivan (Pietro Genuardi). I tre avranno un duro confronto in cui l’unica vincitrice sembra proprio Frida che spingerà i due ad allontanarsi e ad accusarsi a vicenda. Jacopo (Alex Belli) accetterà il posto di presidente ma Carol (Marianna De Micheli) si offrirà per affiancarlo, cosa dirà Sebastian (Michele D’Anca)? Nell’ultima puntata: Il tempo per Laura (Elisabetta Coraini) sta per scadere e adesso la donna rischia la vita. Sebastian (Michele D’Anca), nonostante la lettera, decide di non mollare e di cercare la moglie per farsi dire le cose come stanno direttamente in faccia. Cristiano consiglia a suo fratello di allontanare Sveva (Elena Cucci) perchè adesso può sembrare innocua ma in caso di crisi potrebbe diventare un problema per il suo matrimonio con Viola (Barbara Clara) così come è stato con Serena (Sara Zanier)….. In attesa della puntata di oggi rivedi l’ultimo episodio online della soap cliccando qui

A Centovetrine Ivan ha confessato di aver tradito Oriana con Frida, come reagirà Damiano? Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo oggi. Sebastian (Michele DAnca) dopo aver ricevuto la lettera di Laura (Elisabetta Coraini) ovviamente falsificata dal Leo (Francesco Roman), la mostra sia a Viola (Barbara Calara) che a Jacopo (Alex Belli) che naturalmente si dicono quanto mai basiti del contenuto. Jacopo dopo aver avuto conferma dal padre che la calligrafia si quella di Laura, cerca di mostrarsi il quanto più concreto possibile evidenziando come questo tolga ogni mistero alla situazione che si è venuta a creare. Sebastian però trova assolutamente illogico quello che ha fatto Laura in quanto se effettivamente sia lei la colpevole di quanto successo a Margot, allora non è chiaro quale sia stato il motivo per il quale si è fatta rinchiudere in carcere per poi evadere. Secondo Viola, Laura probabilmente ha voluto vedere se i loro avvocati fossero in grado di risolvere la faccenda in maniera pulita. Sebastian nonostante i figli cerchino di farlo ragionare è più che mai intenzionato a vedere chiaro. Jacopo cerca di fargli capire come dalle parole di Laura sia chiaro come la donna non voglia avere più niente a che fare con lui, Sebastian però, sottolinea come questa situazione vada risolta anche prendendosi tutte le responsabilità che comporta il mettersi alla ricerca di Laura per una possibile accusa di favoreggiamento. A tal proposito, Sebastian fa presente al figlio come tale vicenda lo stia tenendo lontano da quelli che sono i suoi impegni lavorativi e nello specifico come presidente della Holding. Sebastian offre a Jacopo la presidenza del gruppo, sottolineando come lui sia la persona adatta nel ricoprire tale ruolo e come certamente vedranno di buon occhio questo avvicendamento. Jacopo è fortemente dubbioso del fatto che lui dopo tanti mesi passati lontano dallazienda sia ancora in grado di poterla gestire al meglio, tuttavia si prende una notte per decidere su cosa fare.

Intanto, Damiano (Jgor Barbazza) e Cecilia (Linda Collini) cercano di decidere cosa fare per il caso che in questo momento vede il Blue Valentine al centro di uninchiesta giudiziaria per traffici illeciti e lo stesso Ivan (Pietro Genuardi) come principale indagato per via della testimonianza di Zeno (Massimiliano Vado). Damiano fa presente a Cecilia come sia impossibile pensare a Ivan come a un trafficante e a un assassino. Inoltre, analizzando bene la vicenda, secondo Damiano è alquanto probabile che Ivan stia coprendo qualche persona e per questo devono fare in modo che possa dire tutta la verità altrimenti per lui le porte del carcere si potrebbero aprire. Damiano però prima passa per casa dove incontra Frida alla quale racconta le ultime evoluzioni delle indagini. La compagna lo mette al corrente di come dovrebbe ripartire al più presto in quanto la sua band ha assoluto bisogno di lei per proseguire il tour. Tuttavia si lascia convincere evidenziando come chiederà a una collega di sostituirla per qualche serata. Il discorso poi si sposta sul ruolo che sta avendo Cecilia per la quale Frida ammette di provare un po di gelosia. Damiano dal proprio canto rimarca come non debba esserlo anche perché tra loro cè sempre stato soltanto un sentimento di profonda amicizia. Più tardi Damiano e Cecilia decidono di recarsi presso lappartamento di Ivan non soltanto per metterlo al corrente di come sia il principale indiziato nelle due indagini che appaiono sempre più correlate. Ivan è alquanto arrabbiato della notizia ma Cecilia lo invita a chiarire il motivo per il quale ha avuto un litigio con la propria compagna Oriana. Dopo qualche istante di riflessione, Ivan che ignora come Frida sia lattuale compagna di Damiano, parla del fatto che Oriana fosse arrabbiata per aver trovato un biglietto che le fece capire come lui la tradisse con Frida. Una notizia che lascia di sasso Cecilia e soprattutto Damiano. 

Intanto, a Serralunga Cristiano esorta il fratello Brando (Aron Marzetti) nel liquidare quanto prima Sveva se non vuole correre il rischio di vedere andare in fumo il matrimonio con Viola. Quest’ultima viene quotidianamente stuzzicata da Adam nel considerare Sveva come un pericolo per suo matrimonio. Infine, la povera Laura viene praticamente torturata a livello psicologico da Leo che le fa credere che Sebastian non ha accettato di pagare il riscatto e che quindi non ha nessun interesse per lei. Inoltre, fa entrare nella cella un uomo incappucciato che le punta una pistola per ucciderla visto che le 24 ore di tempo per pagare il riscatto sono terminate.

Trama puntata 13 novembre 2013 – Leo e Adam “risparmiano” Laura e la invitano a registrare un video per convincere Sebastian a pagare. Jacopo decide di accettare l’incarico di Presidente mentre Carol suggerisce a Sebastian di concedere a lei e al giovane Castelli la co-presidenza della Holding. Viola vuole approfondire la conoscenza di Fiamma e la invita a cena. Ivan e Damiano hanno un duro confronto con Frida: a uscire vincente sembra proprio la donna, che riesce a mettere i due amici l’uno contro l’altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori