STRISCIA LA NOTIZIA/ Anticipazioni: Tapiro d’oro a Federica Pellegrini. Puntata 8 novembre 2013

- La Redazione

La denuncia di cuccioli importati dalla Slovacchia e un caso discutibile di utilizzo di denaro pubblico sono solo alcuni dei temi trattati nella puntata di Striscia del 7 novembre

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Questa sera a Striscia la Notizia andrà in onda il servizio in cui Valerio Staffelli consegna un Tapiro dOro a Federica Pellegrini. I motivi della consegna del Tapiro sono ancora sconosciuti, ma in molti sospettano che siano legati all’ennesima rottura con Filippo Magnini, secondo alcune fonti dovuta alla partecipazioni del nuotatore a Ballando con le stelle 9 dove si è esibito in una travolgente salsa.Subito dopo la consegna, la Pellegrini ha postato su Twitter una foto: Noooo ragazzi un altro!!! Non ci posso credere!! Grazie a Valerio Staffelli per il buon umore già di prima mattina!!!. In attesa di vedere l’intero servizio rivediamo quanto successo ieri sera nel tg satirico. La puntata del 7 novembre si è aperta con le solite gag esilaranti di Ezio Greggio e Michelle Hunziker che hanno ironizzato su temi scottanti quali la situazione politica incerta e le difficoltà in ambito lavorativo. Dopo l’atteso stacco delle nuove veline Irene e Ludovica, contornato da un sottofondo di musica latineggiante e dall’intervento di Michelle che ha ironizzato sulle loro capacità artistiche, si comincia con i servizi.

Si parte con la divertente incursione romana di Giampaolo Fabrizio che da buon Bruno Vespa tenta di intervistare i parlamentari Boccia e Cuperlo del PD, e Alemanno e Baldelli del Pdl, interpellandoli sulle ultime discutibili vicende politiche, tra le altre, i dissidi all’interno del Pdl, le dichiarazioni di Berlusconi che ha paragonato i propri figli agli ebrei durante il nazismo e le polemiche sul tesseramento nel Pd. Nel secondo servizio Max Laudadio ha mostrato l’ennesimo caso di utilizzo discutibile di denaro pubblico, mostrando un progetto, tidifendo.it, che ha ricevuto dalla regione Piemonte 60.000 euro e che da sito progettato a tutela dei consumatori si è trasformato in un portale online per la vendita di oggettistica a sfondo sessuale e per annunci di escort.

Dopo un servizio sugli esilaranti problemi tecnici avvenuti nel corso del Tgr Buongiorno Italia, è la volta di Jimmy Ghione che ha mostrato tutti i trucchi utilizzati da un gruppo di quattro borseggiatrici riprese dalle telecamere mentre tentavano di accerchiare e borseggiare una ignara cliente di un negozio. Valerio Staffelli ha illustrato le vicissitudini di un cliente di una banca che non può riscuotere una cambiale perché l’effetto è stato smarrito dalla cassiera. La situazione è paradossale in quanto l’assenza materiale del titolo di credito non permette la riscossione del credito. Gli enti preposti alla risoluzione del problema ABI, ABF e Banca d’Italia, interpellati dall’inviato, hanno dato il via a uno sgradevole rimbalzo sull’autorità nel prendere una decisione, obbligando il cliente a rivolgersi a un legale, sobbarcandosi le spese relative.

Poi è la volta del servizio più significativo della serata. Edoardo Stoppa, sulle tracce di un trafficante di cuccioli provenienti dall’Est Europa, cerca di smascherarlo in una zona isolata in località La Loggia, vicino Torino. Il malvivente, fiutando il pericolo si dà alla fuga ma la sua folle corsa è fermata dall’intervento della polizia stradale che frugando nel bagagliaio trova un numero enorme di cuccioli, ammassati in condizioni vergognose. I cani, provati dal lungo viaggio dalla Slovacchia di 15 ore, sono stati posti sotto sequestro immediato e il delinquente denunciato per maltrattamento e traffico illecito di animali da compagnia. Nelle prossime puntate l’inviato seguirà l’evolversi della situazione.

Si torna a sorridere con la rubrica Spetteguless, con protagonisti Federica Pellegrini e Filippo Magnini, Katia Ricciarelli e Pippo Baudo e Raffaella Fico. La bella puntata si è chiusa con la rubrica gemelli calcistici dove sono state mostrate le incredibili somiglianze tra uomini della politica, della musica e del cinema con i protagonisti del calcio, Fabio Capello, Walter Mazzarri e Javier Zanetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori