CHE TEMPO CHE FA/ Chi è Paolo Bonolis, da Bim Bum Bam al record di ascolti con Affari tuoi

- La Redazione

Tra gli ospiti della puntata di oggi di Che tempo che fa, figura anche il nome di uno dei volti più noti del mondo della tv italiana: Paolo Bonolis. Scopriamo qualcosa in più su di lui

bonolis
Paolo Bonolis - Infophoto
Pubblicità

Tra gli ospiti della puntata di oggi di Che tempo che fa, figura anche il nome di uno dei volti più noti del mondo della televisione italiana: Paolo Bonolis. Nato a Roma il 14 giugno 1961 può essere senza dubbio definito un vero e proprio talento del piccolo schermo, tantè che il primo programma che lo ha visto alla conduzione è datato 1980 andato in scena sulla piattaforma Rai. Si trattava di un programma per bambini il cui titolo era 3, 2, 1.. contatto! Nonostante la sua grande passione per il mondo dello spettacolo, in particolare quello per la conduzione di programmi, Bonolis non ha mai trascurato gli studi e infatti ha terminato il proprio percorso conseguendo una laura in Scienze politiche. Nel 1982 passa al nascente gruppo televisivo Mediaset che allepoca dei fatti si chiamava Fininvest, conducendo uno storico programma pomeridiano sempre dedicato ai bambini, Bim Bum Bam. La sua permanenza alla conduzione sarà molto duratura, terminando soltanto nel 1990.

Pubblicità

Per quanto concerne la sua vita privata, agli inizi degli anni Ottanta conosce la psicologa americana Diane Zoeller, che porterà allaltare nel 1983 per un matrimonio che purtroppo durerà soltanto cinque anni e dal quale nascono i primi due figli di Bonolis, Stefano e Martina. Nel 1990, come detto, decide di salutare il mondo dei più piccoli chiudendo la sua esperienza con Bim Bum Bam e per il momento rimane in Fininvest, diventando protagonista di alcuni programma tra il comico e il varietà. In particolare una svolta nella propria carriera artistica arriva nel 1991 quando essendo alla conduzione del programma Urka! in onda su Italia 1, incomincia la sua collaborazione con Luca Laurenti, una coppia ancora tuttora in voga. Dal 1992 al 1994 conduce alcuni programmi di vario genere e target come Bulle e pupe, Non è la Rai, Belli freschi e Occhio allo specchio. In questo periodo la sua compagna è la showgirl Laura Freddi, insieme alla quale collabora proprio nellambito del programma Occhio allo specchio.

Pubblicità

Nel 1994 a distanza di oltre 12 anni fa il suo primo ritorno in Rai, dove gli vengono affidate in prima serata tre edizioni del programma I cervelloni. La sua permanenza in Rai durerà sostanzialmente tre stagioni televisive durante le quali condurrà anche Beato tra le donne, Miss Italia nel Mondo e alcune serate speciali. Nellautunno 1996 fa ritorno in Mediaset dove riesce a ottenere uno straordinario successo con una serie di programmi che fanno breccia nel cuore dei telespettatori italiani e nello specifico con Tira e molla insieme Luca Laurenti e Ela Weber, Chi ha incastrato Peter Pan e Ciao Darwin. Inoltre, viene messo da Antonio Ricci alla conduzione del programma satirico Striscia la notizia. In Mediaset rimarrà fino al 2003, ossia fino al momento in cui decide di approdare per la terza volta nel corso della propria carriera nuovamente in Rai. Il suo ritorno coincide con laffidamento della conduzione di uno dei programmi storici della televisione pubblica, Domenica In.

Ma il grande successo arriva con il quiz televisivo Affari tuoi, in onda nella fascia di access prime time, mettendo così in atto una concorrenza spietata proprio al programma di Ricci, Striscia la notizia. Affari tuoi si mantiene costantemente intorno ai 10 milioni di telespettatori, di fatto consentendo alla Rai di essere nuovamente leader nella suddetta fascia televisiva che per oltre dieci anni era stata monopolizzata da Striscia. Il suo picco lo raggiungerà nel gennaio del 2004, quando il programma agguanterà quota 14 milioni, numeri da Nazionale di Calcio e da Sanremo. Non a caso gli viene affidata la conduzione del Festival di Sanremo nel 2005.

Nello stesso anno tornerà in Mediaset ponendosi alla conduzione di Serie A – Il grande calcio, che però non porterà a termine viste le polemiche interne a Mediaset per i costi del programma e per il ritorno abbastanza basso in termini di audience. Nel corso degli anni sarà alla conduzione di altri programmi di successo come Il senso della vita, un secondo Festival di Sanremo e l’attuale Avanti un altro. Nel corso della sua carriera ha anche partecipato a due film, Classe mista 3 A di Federico Moccia e Commediasexi di Alessandro D’Alatri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori