UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni e Video: Otello torna a lavorare con Guido?

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda venerdì 13 dicembre, Otello si convincerà a malincuore a tornare al vecchio Comando dei Vigili insieme a Guido

upas_michele_savianiR439
Un posto al sole
Pubblicità

La resa di Otello. E’ questo quello che vedremo nella prossima puntata di Un Posto al sole. Dopo settimane di combattimenti, alla fine Otello deciderà di tornare al suo vecchio comando dei vigili, ma sarà davvero così che andrà a finire? Niko ha problemi con lo studio mentre Roberto vorrebbe che il figlio tornasse a casa dopo quello che è accaduto…. Nell’ultima puntata, Ornella (Marina Giulia Cavalli) visita Sandro dopo l’aggressione e cosi Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) se la prende di nuovo con Edoardo. Otello (Lucio Allocca) è nuovamente in guerra con gli abitanti del quartiere e così chiede aiuto a Michele (Alberto Rossi). Alla fine la situazione degenera e Otello ha un malore. Giorgio (Stefano Davanzati) corre allaeroporto per fermare Marina (Nina Soldano) e dichiararle il suo amore. Lei partirà lo stesso ma promette per tornare per le festività natalizie. In attesa della puntata di oggi non perdere le anticipazioni presenti in questa pagina e rivedi l’ultimo episodio online cliccando qui

Pubblicità

Nella prossima puntata di Un posto al sole Otello, dopo aver accusato un malore, dovrà decidere se tornare a a lavorare con Guido e accettare la sconfitta con Torcone: cosà farà il vigile? Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo ieri sera. Serena (Miriam Candurro) dopo la brutta figura fatta nel primo giorno di lavoro per colpa dello scherzo telefonico fattole da Tommaso (Michele Cesari) che si è finto suo padre Giorgio (Stefano Davanzati), fa presente a questultimo come il vestito non proprio consono fosse stato frutto della pensata di Tommaso. Giorgio mette in guardia la ragazza, rimarcandole come probabilmente non sarà lultimo, ben conoscendo il modo di fare del figlio. Serena, inoltre, ringrazia Giorgio e la grande opportunità che le ha dato. Giorgio rimarca come non debba ringraziare lui bensì Filippo (Michelangelo Tommaso) che lo ha messo al corrente del fatto che lei conoscesse perfettamente le lingua cinese e come nel corso del loro viaggio daffari in Cina si sia mostrata molto ferrata come interprete. Serena venendo a conoscenza di quanto fatto per lei dall’ex compagno viene presa da una leggera ma evidente nostalgia per quanto fossero felici insieme. La stessa Serena, si ricorda di come poco prima abbia telefonato Marina (Nina Sodano), lasciando detto che stava per partire alla volta di Londra e i relativi recapiti telefonici nel caso ci dovesse essere bisogno di lei. Giorgio seppur nel corso degli ultimi giorni abbia avvertito la mancanza della propria ex compagna, cerca di resistere alla tentazione di andarle incontro per farle sapere quanto sia ancora importante per lui. Più tardi mentre la stessa Serena è al telefono con il responsabile di una importante azienda cinese, Giorgio guardandosi intorno nel proprio ufficio, si rende conto come tutto gli ricorda Marina e capisce che effettivamente lui non possa vivere senza di lei. In ragione di ciò, facendo presente a Serena come debba fare un urgentissimo servizio, esce di corsa dal proprio ufficio e raggiunge laeroporto, al fine di arrivare prima che laereo di Marina parta per Londra. Luomo la cerca per poi trovarla in fila prima del check-in. I due si avvicinano e Giorgio le fa presente come sia ancora molto innamorato di lei e come non possa vivere senza averla al proprio fianco. I due si baciano in maniera appassionata però Marina fa presente come debba partire ugualmente in quanto ha promesso ai propri figli e nipoti di andare a trovarli. Marina però promette a Giorgio di tornare molto presto per passare il più bel Natale della loro vita. Intanto, la situazione venutasi a creare per la bugia di Sandro e il conseguente pestaggio messo in atto da Paco, sta degenerando. Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) è furente con Greta (Cristina DAlberto) e con il figlio Sandro che reputa essere un ragazzo debole non in grado di difendersi. Il padre vorrebbe che imparasse finalmente a difendersi ma quando viene a sapere che a sua insaputa abbia ripreso a frequentare il laboratorio di teatro si arrabbia molto di più. Greta fa presente che Sandro aveva assicurato che lo stesso Roberto aveva dato il benestare. Roberto rimarca che prima di permettere una cosa del genere avrebbe dovuto confrontarsi con lui che resta comunque il padre. Inoltre, Roberto capisce dallo sguardo di Greta che in tutto ciò il laboratorio di teatro abbia avuto un ruolo piuttosto importante e per questo vuole andare fino in fondo alla questione e se necessario infangare in tal modo lassociazione di Giulia (Marina Tagliaferri) fino a farle chiudere i battenti. Infatti, Roberto non perde tempo e si reca presso lappartamento di Giulia nel quale senza troppi giri di parole fa presente come nel caso in cui lei non dovesse costringere Eduardo Nappi a lasciare, allora ci saranno molti problemi per la sua associazione. Giulia messa davanti a questa minaccia invita gentilmente Roberto a lasciare la casa. 

Pubblicità

Più tardi Giulia e Greta incontrano Eduardo per capire cosa fare per mettere riparo alla situazione, con l’uomo che palesa l’intenzione di lasciare il laboratorio. Greta però prima di arrivare a questa drastica soluzione, vuole provare a parlare con Roberto nel tentativo di fargli cambiare idea. Otello (Lucio Allocca) è sempre alle prese con Lello Troncone che questa volta gli tira un brutto scherzo. In pratica facendosi aiutare da alcuni amici sposta la moto dello stesso Otello in un parcheggio riservato ai diversamente abili, rendendo così ridicolo il vigile davanti agli occhi della gente e con lo stesso Otello che si deve fare una multa a se stesso. Per Otello è un’onta senza precedenti e visto che Michele (Alberto Rossi) non gli ha ancora data la possibilità di fare una puntata alla radio del problema di civiltà e legalità presente in alcune zone di Napoli, va presso la stazione radiofonica dove però ha una grande delusione visto che Michele gli fa presente come non si possa fare la puntata. Otello sconfortato se ne torna mestamente a casa. Il mattino seguente mentre sta preparando i bagagli per recarsi da sua moglie avverte un malore.

Trama puntata 13 dicembre 2013 – Irritato per la vicenda di Sandro, Roberto arriverà a imporre al figlio di tornare a casa da lui mentre Greta reagirà con forza all’arroganza dell’uomo… Condizionato dal malore che ha accusato, Otello si convincerà a malincuore a tornare al vecchio Comando dei Vigili insieme a Guido. Dovrà rassegnarsi a una sconfitta con Troncone? In crisi con lo studio, Niko proverà con scarsi risultati a farsi aiutare da Andrea, ma sarà qualcun altro a venirgli incontro…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori