TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni: Sabrina pensa di rubare un quadro. Puntata 29 dicembre 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Tempesta d’amore, in onda domenica 29 dicembre, dopo aver scoperto che André ha problemi economici, Sabrina pensa di rubare il Rubens

nils-sabrina-tempesta-amore
Tempesta d'amore

A Tempesta d’amore Patrizia è stat ricoverata in ospedale, sia Leonard che Pauline trovano strano l’incidente che le è capitato, ma nella prossima puntata una terribile bugia e un furto d’arte saranno al centro della scena. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo ieri sera nella soap tedesca.La situazione tra Friedrich (Dietricht Adam) e Patrizia (Nadine Warmuth) ha ormai superato qualsiasi limite. Tra di loro è guerra aperta e lo dimostra il perenne stato di nervosismo del signor Stahl, di cui si è ormai da tempo resa conto anche Charlotte, nonostante lui non abbia alcuna intenzione di parlare dell’argomento, e quantomeno di far nomi a riguardo. Anche Leonard (Christian Feist) resta quasi del tutto all’oscuro dalla faccenda, ma sa che c’è qualcuno che ricatta suo padre, il quale gli ha chiesto di sposare Pauline (Liza Tzchirner) al più presto, così da far rientrare a tutti gli effetti l’albergo tra le proprietà familiari, evitando che la giovane possa in futuro scoprire d’essere la legittima proprietaria della struttura e accampare diritti, riducendo gli Stahl in miseria. Patrizia però continua in maniera estenuante a tentare di sabotare la relazione tra Pauline e Leonard e, non riuscendoci, impone a Friedrich un nuovo accordo. Lei terrà la bocca chiusa in cambio della rottura tra i due “piccioncini”. Friedrich però tenta di farle capire che sarebbe impossibile per lui farlo e che, pur avendone i mezzi, non potrebbe mai condannare suo figlio all’infelicità, magari vedendolo con al fianco una donna priva di morale come lei. Per tenerla a bada le offre del denaro, ma ormai la gelosia della donna non le consente di ragionare, e così rifiuta qualsiasi altro accordo. Alla fine il destino pone i due contendenti nel bosco allo stesso momento, con Friedrich giunto lì per rilassarsi cacciando. Improvvisamente però compare Patrizia a cavallo, che rientra fin troppo a lungo nel mirino di Stahl, il quale pensa di ucciderla e risolvere tutti i suoi problemi. Il segreto dell’albergo infatti morirebbe con lei, ma alla fine ci ripensa. Non potrebbe togliere la vita a un’altra persona e così spara in aria.

Il cavallo di Patrizia però si imbizzarrisce e la disarciona. La donna batte la testa e viene soccorsa da Pauline e dallo stesso Friedrich, allontanatosi dal luogo per non destare sospetti e poi tornato per il trasporto della donna in ospedale. Qui Patrizia ammette che non si sarebbe dimostrata così caritatevole, se fosse stata nei panni dei suoi due soccorritori (entrambi con motivi validi per odiarla), e ripete a Friedrich il concetto prima espresso. La vicenda però resta alquanto misteriosa. Infatti Pauline, parlando con Leonard, confessa d’aver sentito un colpo d’arma da fuoco prima di sentire l’urlo di paura di Patrizia (che ne ha ricavato un trauma cranico). Il suo fidanzato allora pensa a suo padre, accusandolo d’aver tentato di uccidere Patrizia. Le cose per il signor Stahl però sono destinate solo a peggiorare. La relazione con Charlotte infatti pare navigare in terribili acque. La donna infatti non riesce a dimenticare il suo Julius, e le stranezze comportamentali di Friedrich di certo non aiutano a mostrarlo sotto una luce migliore. Il vero problema però, subito dopo Patrizia, è rappresentato dal neo sindaco Werner. L’uomo è terribilmente geloso di Stahl, sia per quanto riguarda Charlotte (la sua ex moglie) sia per l’albergo. Lui si sente ancora il proprietario, nonostante non abbia le possibilità economiche né per comprarlo né per mantenerlo, e il fatto di avere un ufficio nella struttura non fa altro che alimentare la sua sete di rivalsa. 

Dopo aver perso la propria battaglia personale sul centro benessere, che sarebbe dovuto essere costruito sul terreno del birrificio di suo fratello (al quale deve dei soldi per la campagna elettorale), Werner prova a far perdere dei soldi a Stahl con una semplice ma ingegnosa intervista televisiva, nella quale annuncia che il proprietario dei Furstenhof ha deciso di fare una generosa offerta in beneficenza. La cifra devoluta sarà di ben 10 mila euro. Friedrich è letteralmente furioso per l’accaduto, ben conscio che ora dovrà pagare, così da non inimicarsi l’intera comunità. Intanto Coco è riuscita a recupera il cavallo di Patrizia, e si diverte a vedere come il dottor Michael (che continua a provarci con lei) ne sia spaventato. Poco dopo però scopre che da piccolo egli ebbe un brutto incidente, che lo lasciò a lungo cieco. Sembrano infine riavvicinarsi Nils e suo padre, il quale però premedita il furto di un prezioso quadro presente in Chiesa, tornando così alla vecchia vita.

Trama puntata 29 dicembre 2013 – Dopo aver scoperto che André ha problemi economici, Sabrina pensa di rubare il Rubens. Intanto, Coco e Michael passano la serata insieme ma vengono nuovamente interrotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori