AMICI 2013/ Chi è Giada Agasucci, cantante di Pomezia a cui piace ballare la salsa cubana

- La Redazione

Anche Giada Agasucci è tra i giovani riusciti a strappare uno degli ambiti banchi per la classe di Amici 13. Scopriamo qualcosa di più sulla giovane cantante di Pomezia

agasucci_giada_r439
Giada Agasucci

Anche Giada Agasucci è riuscita a strappare uno degli ambiti banchi per la classe di Amici 13. La buona padronanza dimostrata nel corso delle selezioni preliminari sembra effettivamente poterla condurre a un percorso di rilievo nello show condotto da Maria De Filippi, all’altezza delle referenze che la giovanissima cantante può già vantare a dispetto dell’età. Giada ha appena compiuto diciotto anni e la sua grande passione per il canto è nata quando era praticamente una bambina, a soli sette anni. Nativa di Pomezia, vive coi genitori e la sorella e sta per diplomarsi in ragioneria, essendo ormai arrivata al quinto anno. Tra le passioni da lei elencate nelle interviste rilasciate in questo ultimo periodo, oltre naturalmente al canto, c’è il ballo, con una netta preferenza per la salsa cubana. Quando non si esercita e non ha impegni di studio, si diletta a fare da catechista per i più piccoli.

Sempre nelle interviste che hanno preceduto la gara, ha dichiarato di non riuscire a sopportare la maleducazione e l’arroganza che sembra diventata una costante per molte persone. Anche l’incoerenza e la mancanza di decisione sono tra le sue bestie nere. D’altra parte le piacciono tutte quelle persone che mostrano di non tentennare troppo quando bisogna prendere una decisione e che riescono a non farsi mettere sotto e a farsi rispettare. Tra i suoi difetti, ha elencato una impulsività che vorrebbe riuscire a smussare. Si definisce inoltre estremamente estroversa, altruista e sempre disponibile. Manca forse di una certa autostima, se solo si pensa che a suo dire risulta poco piacevole a un primo impatto, anche per la sua eccessiva risolutezza. Inoltre ha dichiarato di sentirsi spesso a disagio, sino alla inadeguatezza, quando si trova in compagnia di persone più anziane. 

Per quanto riguarda il suo rapporto con la musica, vede nel cantare un modo di esprimere cose che altrimenti non riuscirebbe a tirare fuori. Inoltre ritiene che sia stata la musica a sceglierla e non il contrario. Come ricordato, nonostante la giovanissima età il suo curriculum è già abbastanza importante. Ha infatti avuto modo di farsi notare con un secondo posto ottenuto al Festival dell’Adriatico intitolato allo scomparso Alex Baroni, piazzamento riportato nella categoria riservata agli interpreti. Ha inoltre vinto il primo premio all’Anzio’s Got Talent, un talent show che è stato organizzato dalla Comunità Giovanile del centro costiero laziale con il patrocinio del comune, cantando un pezzo di Adele, One and only, davanti ad altri ventuno rivali in una Piazza Garibaldi gremita di spettatori.

Ha anche avuto modo di partecipare a concorsi di un certo rilievo come “Una voce italiana”, New Talent 2013, al Festival della canzone inedita tenuto a Roma e appena inaugurato, al Faenza Pop Festival, dove ha riportato un ottimo terzo posto finale, al concorso Una stella sarò, a Miss Teenager Italy, ove ha cantato di fronte a una giuria che vedeva la presenza di Garrison, e a Sognando le stelle 2013, risultando ancora una volta vincitrice. 

A giudicare dal filmato con cui si è presentata al pubblico di Amici, sembra una ragazza estremamente determinata, tanto da spingersi a chiarire che se andasse bene, sarebbe contenta, mentre in caso contrario non avrebbe difficoltà a riprovare. Una determinazione che potrebbe rivelarsi estremamente importante in un contesto in cui a fare spesso la differenza è proprio il carattere, oltre naturalmente al talento. Ottenuto il fatidico banco, tanto ambito da tutti i ragazzi che si sottopongono alle selezioni preliminari, Giada Agasucci non ha alcuna intenzione di fermarsi, quindi sarà molto interessante vedere se la sua determinazione riuscirà a condurla al serale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori