UN MEDICO IN FAMIGLIA 8/ Anticipazioni quinta puntata: Lele licenziato, Maria si consola con Roberto. Riassunto quarta

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un medico in famiglia 8, in onda domenica 24 marzo, Maria crede che Marco la tradisca con Antonia e si sfoga con Roberto, mentre Lele viene licenziato dalla clinica

infophoto_lino_banfi_R439
Lino Banfi (Infophoto)
Pubblicità

Un medico in famiglia 8, anticipazioni quinta puntata 24 marzo 2013 – Ieri sera, domenica 17 marzo, su Rai Uno è andata in onda una nuova puntata di Un medico in famiglia 8. Prima di scoprire le anticipazioni del quinto appuntamento stagionale, ecco il riassunto dei due episodi andati in onda ieri sera. Nel primo episodio, dal titolo La falsaria involontaria, Bianca (Francesca Cavallin) viene informata da suo fratello Giulio (Ugo Dighero) che sua madre Gemma (Catherine Spaak) è tornata a Roma. L’attrice si era recata a Venezia per un film, ma il regista non lha più voluta nella pellicola perché ha scelto unattrice più giovane, e quindi ora Gemma potrebbe essere disponibile per partecipare come guest star nel programma culinario Dolcissima Bianca. Giulio è riuscito a vendere il programma, ma promettendo la partecipazione di Gemma Aubry. Giulio chiede a Bianca di raggiungere la madre in albergo e convincerla a partecipare al programma. Bianca non vorrebbe chiedere aiuto alla madre, ma accetta la richiesta del fratello, sperando di guadagnare con il programma tv i soldi necessari alla sua famiglia per riscattare la casa. Bianca e Gemma si ritrovano sul set: ma il primo giorno di riprese tra le due donne cè una violenta discussione, durante la quale Bianca accusa Gemma di essere stata una pessima madre. Marco (Giorgio Marchesi) vorrebbe partire per un nuovo reportage in Africa, ma sa che questo significherebbe mentire a Maria (Margot Sikabonyi) che non vuole che il fidanzato si rechi in zone di guerra. Antonia (Carolina Di Domenico) cerca in tutti i modi di convincere il fotografo a partire con lei. Intanto Lele (Giulio Scarpati) e Oscar (Paolo Sassanelli) continuano a lavorare di notte in clinica per curare le persone che non possono permettersi i costi della nuova gestione. Una sera si presenta un anziano signore che mostra dei segni clinici preoccupanti e i due dottori decidono di sottoporlo ad alcune analisi. Lele e Oscar scoprono che il paziente è gravemente diabetico e rischia la vita. Il dottor Martini chiama ripetutamente l’anziano signore, senza mai ricevere risposta; allora decide di andare a cercarlo a casa dove lo trova a terra privo di sensi. Lele chiama unambulanza e gli salva la vita, ma Guenda Pacifico (Chiara Gensini) gli rimprovera la sua assenza dalla clinica.

Pubblicità

Ave (Emanuela Grimalda) continua a vendere vestiti vintage falsi, per cercare di raccogliere un po’ di soldi per aiutare i Martini. Un giorno una sua cliente crede, erroneamente, che la sarta stia vendendo gli abiti della collezione personale di Gemma Aubry. Lattrice glielo lascia credere e un pomeriggio accoglie nel suo hotel Ave e le sue clienti, desiderose di conoscere la famosa attrice. Durante lincontro Gemma scopre la truffa della sarta, che spiega poi all’attrice il suo tentativo di aiutare Lele e Bianca. Gemma potrebbe denunciare Ave, invece le fa recapitare una scatola con dei suoi vestiti da vendere per aiutare la famiglia Martini, chiedendole però di non dire nulla a Bianca. Marco, pieno di sensi di colpa, decide di partire e di mentire a Maria dicendole di essere in partenza per Bruxelles. Annuccia (Eleonora Cadeddu) invece pensa sempre a Emiliano (Eduardo Purgatori), il ragazzo che l’ha salvata dai bulli, e vuole trovare un modo per incontrarlo un’altra volta.

Nel secondo episodio, intitolato I Martini non si arrendono, un forte temporale danneggia il tetto di casa Martini. Il preventivo per la riparazione è di 15mila euro. I bambini ricevono le pagelle e visti i buoi risultati chiedono un regalo. Inge (Yana Mosiychuk) vuole andare al concerto del suo gruppo preferito, ma i biglietti sono già esauriti. Bianca chiede aiuto a Gus (Paolo Conticini). L’imprenditore Magnani (Ivano Marescotti) dichiara guerra ai Martini, collocando un cartellone pubblicitario davanti alla loro casa, il cartellone è così grosso che nasconde l’insegna della cioccolateria.

Pubblicità

Roberto (Alessandro Tersigni), deciso a conquistare Maria, si fa trovare sul treno che la ragazza ha preso per andare a Firenze a una conferenza di medicina. La ragazza resiste al suo corteggiamento. Grazie a Gus, Bianca trova il modo di portare sua figlia al concerto, ma non sa anche Gemma si è organizzata per portare la bambina, che racconta un sacco di bugie alla madre per poter andare al concerto con la nonna. Bianca, quando scopre le bugie della figlia, inizialmente si arrabbia molto, poi accetta che sua madre possa essere una buona nonna. Marco parte con Antonia per l’Africa, anche se ha fatto credere a tutti di andare a Bruxelles. Lele riesce a far togliere il cartellone di Magnani, ma l’imprenditore stabilisce il suo ufficio vendite nella villetta di fianco a casa Martini.

 

Trama quinta puntata 24 marzo 2013 – Ave si innamora di un uomo, che si rivela essere un ufficiale della Guardia di Finanza, impegnato in un’indagine su un traffico di falsi abiti vintage. Annuccia scopre che Emiliano è un tatuatore e va nel suo negozio decisa a farsi fare un tatuaggio. Marco torna dal suo viaggio e Maria inizia a credere che il fidanzato e Antonia abbiano una relazione, e si sfoga con Roberto. Le visite clandestine di Lele vengono scoperte e il dottore viene licenziato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori