ROSSO SAN VALENTINO/ Anticipazioni terza puntata: tra Laura e Giovanni il tentato suicidio di Sofia. Riassunto seconda

- La Redazione

Tra Laura e Giovanni è ormai scoppiato lamore, ma un ostacolo si frapporrà tra di loro, Scopriamo di cosa si tratta con le anticipazioni di Rosso San Valentino

rosso_san_valentino_provetteR439
Rosso San Valentino

Rosso San Valentino, anticipazioni terza puntata martedì 30 aprile 2013 Tra Laura e Giovanni è ormai scoppiato lamore, ma un ostacolo si frapporrà tra di loro, mentre la Danieli dovrà stare attenta al piano diabolico architettato da Lorenzo. Prima di dare uno sguardo alle anticipazioni, vediamo il riassunto della puntata di ieri. Laura Argenti (Alexandra Dinu), grazie al fondamentale aiuto dellormai ex nemico familiare Vittorio (Luigi Di Fiore), che a distanza di anni ha messo da parte il rancore per linfermità che gli aveva causato il padre di lei, è riuscita lavorare in maniera efficace sulla produzione del profumo su cui da tempo lazienda Danieli stava concentrando i propri sforzi. La produzione di questo nuovo profumo, battezzato Rosso San Valentino proprio perché si tratta di una fragranza decisa e passionale, procede piuttosto bene. Chiaramente per Laura e lo stesso Vittorio ci sono da risolvere dei problemi legati alle strutture abbastanza obsolete che sono a disposizione dellazienda e quindi oltre a migliorare ulteriormente il profumo si va a restaurare la linea di produzione per renderla più efficace e sicura per quanti vi lavorano. Purtroppo non è tutto così semplice come si può pensare, giacché cè in atto un coinvolgimento sentimentale tra la stessa Laura e Giovanni Danieli (Luca Bastianello), che a sua volta è promesso sposo di Sofia (Lorena Cacciatore), tra laltro responsabile del lato marketing aziendale e che quindi lavora quotidianamente al fianco di Laura. Tra Giovanni e Laura cè stato soltanto un bacio che i due vorrebbe pensare essere stato figlio di un momento di debolezza, ma la realtà non è così. Infatti, i due discutono di quanto accaduto lasciandosi cogliere sul fatto da Lorenzo (Simon Grechi) che si finge in tal senso un falso amico di Laura facendole capire come possa contare su di lui per qualsiasi cosa succeda. In realtà, Lorenzo, desideroso di realizzare la propria personalissima vendetta ai danni di Guido Danieli (Andrea Giordana), incomincia a pensare come sfruttare questa situazione a suo vantaggio. Nel frattempo, però, ha ben in mente cosa fare per mettere a segno la vendetta: in particolare, ha intenzione di utilizzare lacredine che si è venuta a creare tra Giorgio (Paolo Romano) e Giovanni (Luca Bastianelli), per mettere il primo contro lazienda Danieli e magari distruggerla. Altra pedina molto importante che Lorenzo vuole utilizzare per arrivare a conseguire il proprio obiettivo è quella rappresentata da Alberto Marini (Toni Garrani), titolare di unazienda rivale della Danieli. Nonostante questultimo sia tutto sommato un amico di Guido Danieli, Lorenzo ha effettivamente dei buoni argomenti per convincerlo ad aiutarlo visti i grandi benefici che alla fine gli sarebbero riconosciuti.

Lorenzo prende appuntamento nellufficio di Alberto Marini per una segretissima riunione alla quale parteciperanno lo stesso Paolo e la moglie Daria (Elisabetta Pellini). Lorenzo spiega agli altri tre quale sia la sua idea: ossia mettere in essere una scalata finanziaria della Danieli ai danni di Guido. In sostanza, sfruttando le difficoltà economiche della Danieli, Alberto Marini, fingendo di aiutare lamico Guido, acquisterebbe un corposo numero di azioni che sommate a quelle di Paolo metterebbero Guido in minoranza con conseguente perdita del controllo dellazienda. In questa maniera Lorenzo avrebbe la sua vendetta mentre Paolo e Alberto avrebbe preso il controllo di unazienda dalla grande tradizione nel proprio settore di competenza. Unidea certamente valida, ma che non riscuote immediatamente il parere favorevole di Paolo e Alberto, anche perché poco si fidano di Lorenzo. A questo punto entra in scena Daria, che oltre a convincere il proprio marito dellopportunità da cogliere al volo, diventa la principale interlocutrice di Alberto diventando anche sua amante.

Intanto, per Laura ci sono diversi problemi e non solo da un punto di vista lavorativo. Infatti, le risorse della Danieli sono esigue e molte di esse sono già state utilizzate per rinnovare la linea di produzione. Ci sono alcuni dirigenti, segnatamente Giorgio e Daria, che spingono per mettere da parte la produzione di questa nuova fragranza, ma Guido non ne vuole assolutamente sentire parlare rinnovando tutta la propria fiducia nella capacità di Laura. Questultima, inoltre, incomincia ad avere i primi contatti con il resto della famiglia. In particolare, diventa abbastanza amica di Flavia, figlia di Giorgio, e soprattutto salva la vita al piccolo Giacomo, secondo figlio di Giorgio, riuscendo a salvare il bambino, grazie a un proprio metodo naturale, da un attacco di asma. Questo fatto farà in modo che il nonno Guido inviti Laura a venire a vivere nella stessa sua casa, in maniera tale che qualora si manifestasse una nuova emergenza in tal senso lei potrebbe ancora aiutare il nipotino.

Tra Flavia e Simone Argenti (Emanuele Bosi) scatta la classica scintilla che sembra preludio a una intensa storia d’amore, anche se inizialmente ci sono diverse difficoltà. Laura torna in azienda per effettuare un test della linea di produzione, che però non viene superato e per poco non succede un incidente che avrebbe distrutto tutto, compreso la sua vita. Laura cerca di tenere nascosto il tutto a Guido, che però lo viene a sapere e la rimprovera stimolandola nel lavorare verso una sempre maggiore sicurezza dell’impianto.

Per Giovanni il momento delle nozze si avvicina e lui sempre più confuso o meglio vorrebbe avere delle risposte da Laura per la quale ha completamente perso la testa. C’è da una parte la voglia di Laura di non tradire l’amica Sofia e dall’altra la voglia di gettarsi tra le braccia dell’uomo che ama. In un momento di nuova debolezza, i due si scambiano un nuovo appassionato bacio che viene immortalato per mezzo di un cellulare da Lorenzo. Giovanni, conscio che non può sposare in queste condizioni Sofia, va da lei e gli manifesta le sue perplessità senza spiegarle di Laura. Cosa di cui però Sofia viene a conoscenza allorché Lorenzo le mostra le foto dei due che si baciano. Intanto, la scalata per il momento sembra essere scongiurata visto che Guido, fermamente convinto della bontà del profumo Rosso San Valentino, effettua una ricapitalizzazione piuttosto decisa.

 

Trama terza puntata 30 aprile 2013 Giovanni è ormai innamorato di Laura e decide quindi di lasciare Sofia a un passo dall’altare. La donna reagisce malissimo alla notizia e tenta il suicido. Il giovane Danieli riesce a salvarle la vita e a questo punto promette di starle accanto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori