AMICI 12/ Chi è Gabry Ponte, il dj alla prima esperienza in televisione

- La Redazione

Gabry Ponte, dj torinese ed ex membro degli Eiffel 65, sarà nella giuria del serale della dodicesima edizione di Amici di Maria De Filippi insieme a Luca Argentero e Sabrina Ferilli

gabry_ponte-amici12
Amici 13

Uno dei giudici del serale del talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi, è il famoso dj Gabry Ponte, nome darte di Gabriele Ponte, nato a Torino il 20 aprile 1973: un ragazzo che fin da giovanissimo ha coltivato la propria passione per la musica e in particolar modo quella da discoteca. Non a caso già alletà di 17 anni incomincia ad avere le prime esperienze come disc jockey, lavorando in alcuni noti locali del capoluogo piemontese. Le sue qualità e la sua notorietà cominciano a espandersi velocemente anche al di fuori della città anche se il vero punto di svolta della carriera artistica di Gabry Ponte arriva nel 1993 quando conosce Massimo Gabutti entrando a far parte della BlissCo, una casa discografica che proprio in quel periodo stava muovendo i propri primi passi e che avrà il grande merito di lanciare e far conoscere la stella di Gabry Ponte non solo in tutta Italia ma anche a livello europeo. La collaborazione con la BlissCo trasforma Gabry Ponte da un semplice dj molto bravo nel proporre pezzi al proprio pubblico opportunamente mixati a un dj producer, un vero e proprio compositore di pezzi dance.

Il suo primo lavoro è il progetto Da Blitz con il quale propone ritmi e sonorità, che per alcune settimane riescono a imporsi nelle classifiche di musica dance dellepoca. Incomincia a farsi conoscere anche al di fuori del Piemonte incominciando a lavorare in Liguria, Veneto e altre regioni soprattutto nel Nord. il 1999 quando insieme a Maurizio Lobina e Jeffrey Jay forma la fortunatissima band Eiffel 65 che al primo cd proposto fa immediatamente centro con il pezzo Blue che spopola in diversi paesi consentendo al trio di vendere qualcosa come di 10 milioni di copie. Un successo straordinario che pochi avrebbero potuto immaginare anche in ragione delletà piuttosto giovane dei tre. Seguirà una lunga tournée internazionale al fine di promuovere il loro primo album intitolato Europop, arrivando a coprire ben 500 tappe sparse in tutto il mondo e vendendo la bellezza di oltre tre milioni di copie che gli valgono limportante riconoscimento del triplice disco di platino. Unascesa decisamente senza eguali, che non sembra trovare ostacoli anche perché i premi si sprecano fino ad arrivare a essere nominati come migliori artisti italiani nel mondo.

Nel 2001, Gabry Ponte incomincia a lavorare anche per conto suo proponendo il suo primo pezzo intitolato Got to get anche se contemporaneamente continua la collaborazione con gli altri due artisti sotto il nome degli Eiffel 65 con il nuovo album Contact. ancora grande successo sia come singolo artista che come gruppo, diventando ormai uno dei punti di riferimento della musica dance italiana e non solo. Tra gli altri grandi pezzi proposti nel corso degli anni da Gabry Ponte ricordiamo ad esempio il remix di una famosa canzone di Fabrizio De Andrè, Geordie e tanti altri ancora. Praticamente ogni estate cè un pezzo di Gabry Ponte che la caratterizza mentre sono senza dubbio da ricordare la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2003 sempre con gli Eiffel 65 con il brano Quelli che non hanno età e la fondazione di una delle più importanti etichette indipendenti nostrane come la DanceandLove.

Dunque, Gabry Ponte sarà uno dei giudici dei serali di questa edizione di Amici. Sarà molto interessante vederlo all’opera non solo per le sue grandi conoscenze musicali, ma anche per il fatto di essere stato, fino a questo momento, un artista che si è sempre tenuto a distanza dal mondo della televisione. Infatti, in una recente intervista, Gabry Ponte ha evidenziato come sia molto orgoglioso di essere stato scelto per espletare questo ruolo anche se ammette di aver avuto più di un dubbio in merito giacché è stato sempre molto lontano dal piccolo schermo.

Ponte ha voluto ringraziare pubblicamente Maria De Filippi evidenziando come abbia potuto appurare la grande professionalità che la contraddistingue e le grandi doti che ha. In particolare, ha dato atto alla De Filippi di essere stata molto lungimirante intuendo come sarebbe cambiato il mondo della musica. Inoltre, trova molto interessante il fatto di proporre di giudicare le esibizioni a dj che certamente stanno rivestendo un ruolo di sempre maggiore importanza nel mondo della musica. A quanti gli chiedono se sarà un problema per lui il dover valutare anche genere musicali abbastanza lontani dal suo, Ponte rispondendo dicendo di non vedere alcun ostacolo in ciò, poiché la buona musica e una buona esecuzione riescono a suscitare sempre e comunque delle emozioni. Non resta che vederlo all’opera nell’atteso primo appuntamento del serale di Amici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori