UNDER THE DOME/ La serie tv basata su un romanzo di Stephen King da stasera su Rai Due

- La Redazione

Quesa sera, domenica 14 luglio, primo appuntamento alle 21.50 su Rai Due con la prima puntata della nuova serie Under The Dome, tratta da un romanzo di Stephen King

under-the-dome-logo
Under The Dome

Questa sera, domenica 14 luglio, debutta su Rai Due alle 21.50 la serie tv Under The Dome, creata da Brian K. Vaughan e basata sul romanzo di Stephen King “The Dome” (La cupola).  La serie è trasmessa in prima visione assoluta sul canale statunitense CBS dal 24 giugno, riscontrando un grande successo. La prima stagione è composta di 13 episodi, della durata di 45 minuti, e raccoglie al suo interno diversi generi, dalla fantascienza al drammatico fino all’horror. Under The Dome segue le vicende degli abitanti di Chester’s Mill, una piccola cittadina del Maine, che si ritrovano tagliati fuori dal resto del mondo a causa di un impenetrabile, misterioso e invisibile campo di forza, la cupola, che circonda tutta la città, comparso improvvisamente dal nulla. La città viene invasa dal panico, ma un piccolo gruppo di persone cerca di mantenere l’ordine e la pace e soprattutto di scoprire come fuggire da quella terribile situazione.

I protagonisti della serie sono molti, ma vediamo i principali. Dale “Barbie” Barbara è  un ex militare di passaggio a Chester’s Mill, interpretato da Mike Vogel, attore già visto nella serie Pan Am; “Big Jim” Rennie è uno dei consiglieri della città, interpretato da Dean Norris, Hank Schrader di Breaking Bad – Reazioni collaterali; Angie è un’infermiera perseguitata dal suo ex fidanzato psicopatico, interpretata da Britt Robertson, protagonista in Life Unexpected e The Secret Circle; Julia e una reporter, interpretata da Rachelle Lefebvre; Linda, vice comandante della polizia, è interpretata da Natalie Martinez; Joe, un ragazzino sveglio e geniale, è interpretato da Colin Ford.

Stephen King ha iniziato a lavorare a “The Dome” nel 1976, ma il romanzo è stato pubblicato solo nel 2009. L’idea di sviluppare una serie televisiva era tra i progetti di Steven Spielberg e di Stephen King già nel novembre del 2009, poco dopo l’uscita del romanzo, quando la DreamWorks Television annunciò di aver acquistato i diritti del romanzo e che Spielberg sarebbe stato uno dei produttori esecutivi della serie. Ad agosto 2011 il canale via cavo Showtime ha annunciato di aver acquistato i diritti della serie. E successivamente il fumettista e sceneggiatore Brian K. Vaughan è stato ingaggiato per adattare il romanzo di King.  

Nei mesi successivi lo sviluppo della serie subì alcune modifiche: il presidente di Showtime dopo essere arrivato alla conclusione che non era adatto per la sua rete, propose alla CBS di assumersi il progetto. I casting sono iniziati a gennaio 2013 e il primo attore a essere scritturato è stato il giovane Colin Ford, per interpretare il ruolo di Joe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori