LINEA GIALLA/ Salvo Sottile debutta su La 7. Streaming della prima puntata

- La Redazione

Questa sera, martedì 17 settembre 2013, su La7 va in onda la prima puntata di Linea Gialla, il nuovo programma di cronaca condotto da Salvo Sottile

linea-gialla
Salvo Sottile conduce "Linea Gialla"

Salvo Sottile è pronto a debuttare su La 7 con il suo nuovo programma Linea gialla. Ancora una volta il giornalista siciliano si occuperà di cronaca, cercando di far meglio di altri programmi come il suo ex Quarto grado, in onda su Rete 4. La prima puntata di Linea gialla (come le altre che arriveranno) può essere guardata anche in streaming (clicca qui per attivarlo).

Vediamo di cosa si occuperà la prima puntata di Linea Gialla, il nuovo programma di cronaca del martedì de La7 con Salvo Sottile. La trasmissione analizzerà i casi di cronaca, sia quelli ancora irrisolti sia quelli più strettamente legati allattualità. Spazio anche ai cold case, i fatti avvenuti nel passato ancora irrisolti. Vogliamo portare la cronaca su La7. una sfida ambiziosa, so che non sarà facile ma ce la metteremo tutto. Con estrema umiltà daremo il nostro contributo. Non ci sarà nessuna morbosità. Racconteremo storie popolari, conosciute e meno conosciute, non ci sarà un recinto di cronaca nera, storie con un dubbio, che aspettano giustizia. Non vogliamo fare i fratelli poveri di Chi lha visto o Quarto Grado, ha detto l’ex conduttore di Mediaset in conferenza stampa.

Sottile si è poi dilungato nel descrivere la novità di Linea gialla: La forza di questo programma è che, grazie alleditore, cercheremo di allargare lo spettro raccontando la cronaca in tutte le sue declinazioni. Vogliamo interagire col pubblico attraverso i social network, foto, video e curiosità che in altre trasmissioni non viene soddisfatta. Non è una televisione che si parla addosso, ma al servizio dei telespettatori come parte integrante.

Tra gli argomenti in scaletta nel corso della prima puntata: i risvolti delle indagini sulla morte di Yara Gambirasio, i retroscena sullomicidio di Melania Rea e la storia di alcuni ricercatori di Catania, morti di tumore durante il proprio dottorato.

La scenografia di Linea Gialla sarà un grande emiciclo col pubblico, con Salvo Sottile al centro dellarena e alle sue spalle una fila di monitor. Ci saranno un tavolo per i faccia a faccia con gli ospiti e un angolo per gli esperti. Ogni spazio sarà caratterizzato da un gioco di luci diverso.

In una recente intervista con Oggi, Sottile ha rivelato il suo obiettivo d’ascolto: “Realistico, in linea con le dimensioni della rete. Per il primo anno puntiamo a un 4-5%. Ma sappiamo di poter crescere e io so di poter contare su un pubblico affezionato”. 

Sarà possibele seguire la prima puntata di “Linea Gialla” tramite i social network: sulla pagina Facebook ufficiale e sul profilo Twitter



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori