BACIAMO LE MANI/ Le anticipazioni della settima puntata e il video della sesta

- La Redazione

Il video della sesta puntata di Baciamo le mani con le anticipazioni della settima, in onda la prossima settimana su Canale 5: Mariarosa Draghi tradirà suo padre

sabrina-ferilli-baciamo-le-mani
Sabrina Ferilli

La prossima puntata di Baciamo le mani, la fiction in onda su Canale 5 con Sabrina Ferilli e Virna Lisi, promette di essere avvincente, come vediamo dalle anticipazioni riportate qui sotto. Ma anche quella di ieri (la sesta) ha tenuto incollati diversi italiani allo schermo, con una parte finale in cui ha visto uno protagonisti, Ruggero, rischiare la vita in un attentato. Potete rivedere la puntata grazie a Video Mediaset cliccando qui.

Ruggero se l’è vista davvero brutta, ma ora la famiglia Vitaliano è intimorita. Gabriella cerca di trovare aiuto tra i commercianti di Little Italy, magari con una testimonianza che possa inchiodare Draghi. Inaspettatamente sarà Mariarosa a tradire il padre. Ma anche i Vitaliano devono stare attenti: Louise vuole vendicarsi di loro…

Sembra che quella di stasera sarà una puntata importante della fiction Baciamo le mani. A vedere il promo (clicca qui) si capisce che ci saranno momenti concitati, perché i Draghi hanno intenzione di averla vinta con i Vitaliano facendo rapire Felicita. A quanto pare i rischi maggiori li correrà Raffaele. La resa dei conti sembra quindi avere inizio. Quanto durerà? E chi ne uscirà vincitore?

Per riuscire a gustare al meglio sia le anticipazioni che la puntata di Baciamo le mani in onda questa sera su Canale 5, è forse bene dare un’occhiata al videoriassunto (clicca qui per vederlo) preparato dalla rete Mediaset. Agnese ha infatti scoperto che Ruggero ha una relazione con Gabriella e non può quindi permettere che la donna rovini il matrimonio di suo figlio, che è in ogni caso intenzionato a interrompere ogni rapporto con Louise. La Vitaliano chiede dunque a Gabriella di andarsene. Ma dovrà presto tornare sui suoi passi…

Non ci è andato leggero Aldo Grasso quando nella sua rubrica “A fil di rete” su Il Corriere della Sera ha parlato della fiction Baciamo le mani. “Devono esserci eroine tormentate, passioni bollenti e possibilmente illegittime, tradimenti, recitazione carica quanto approssimativa, morti di grande impatto, dialoghi a metà tra la soap e il film di gangster, psicologie tagliate con l’accetta”. Sono questi, secodo il famoso critico, gli elementi che caratterizzano i prodotti sceneggiati da Teodosio Losito, come appunto la fiction in onda su Canale 5 stasera. Ne risulta quindi che “la lotta alla mafia inizia a intrecciarsi con il melodramma, le corna con le vendette di Cosa nostra, il dialetto siciliano con lo slang da fotoromanzo, l’impegno civile con il look patinato, una Sicilia da cartolina con gli sfondi newyorkesi più irrealistici possibili (la serie è stata girata in Bulgaria)”. Sarà, ma nel frattempo Baciamo le mani ha appassionato il pubblico che la segue fedelmente ogni settimana. Se qualcuno non la riesce a digerire, porti pazienza ancora un po’. Dopo quella di stasera resteranno solo altre due puntate prima della fine.

Questa sera, venerdì 27 settembre, va in onda la sesta e terzultima puntata di Baciamo le mani. Palermo – New York 1958, la fiction realizzata dalla Ares Film di Alberto Tarallo per Mediaset, con Virna Lisi e Sabrina Ferilli protagoniste assolute. Le prime cinque puntate scritte da Teodosio Losito per la regia di Eros Puglielli hanno incollato al piccolo schermo una media di oltre 5 milioni di spettatori con il 21% di share. La quinta puntata, in onda settimana scorsa, è stata seguita da 4.427.000 spettatori con uno share del 18%. Ambientata agli inizi degli anni 60, tra la Sicilia e New York, Baciamo le mani racconta la storia di Ida (Sabrina Ferilli) e Agnese (Virna Lisi), due donne coraggiose che, nonostante le loro diversità, cercano di combattere la mafia con cui devono convivere loro malgrado tutti i giorni.

Ma vediamo nel dettaglio qualche anticipazione della puntata in onda questa sera. Felicita (Martina Pinto), unica figlia di Agnese Vitaliano, e Vito (Massimiliano Morra) rimangono entrambi coinvolti nel perfido piano dei Draghi, che vogliono sottrarre la macelleria alla famiglia Vitaliano. Vito, scagnozzo dei Draghi, si espone in prima persona per mandare allaria i piani del suo boss, impedendo il rapimento di Felicita di cui è innamorato. Ma così facendo mette a rischio la vita di Raffaele (Domenico Balsamo), figlio di Don Gillo (Burt Young), e il boss dichiara vendetta. Agnese (Virna Lisi) è preoccupata per la figlia e prova a chiedere indulgenza a Don Gillo, ma i suoi sforzi sono vani: il boss non ha dimenticato il rifiuto della donna a fare affari con lui. Mentre Gabriella (Sabrina Ferilli) crede ancora nella giustizia e nella legalità, Agnese si rende conto che la sua famiglia ormai è in guerra con la mafia. Gabriella, invece, vorrebbe tornare nel Bel Paese ma Agnese le chiede di rimanere per aiutarla a ostacolare il piano contro Felicita. Intanto, Louise (Nathalie Rapti Gomez) dopo essere fuggita dall’ospedale e lasciata da Ruggero (Francesco Testi), cerca di superare il trauma perdendosi tra alcool e gioco dazzardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori