CAROLYN SMITH/ Chi è la presidente di giuria di Ballando con le stelle 2014

- La Redazione

La nuova edizione di Ballando con le stelle è pronta a cominciare e nella giuria troveremo ancora Carolyn Smith, ballerina e coreagrafa scozzese di nascita, ma ormai italiana d’adozione

Carolyn_SmithR439
Carolyn Smith
Pubblicità

La nuova edizione di Ballando con le stelle è pronta a cominciare e nella giuria troveremo ancora Carolyn Smith. Nata a Glasgow il 16 novembre del 1960, è una danzatrice e una coreografa ed è presente in trasmissione dal 2007. La danza nella vita di Carolyn entra da subito: infatti, la sua prima lezione di ballo, nello specifico di Tip Tap, è avvenuta all’età di quattro anni. Poco dopo, verso i cinque/sei anni, inizia a ricevere le prime lezioni di danza classica. Oltre alla danza classica, a partire dagli anni ’70, si dedica anche ad atletica, nuoto, ginnastica artistica, basket e pallavolo. Carolyn non trascura nemmeno lo studio: va molto bene a scuola e ama soprattutto la matematica. Continua a praticare danza, atletica e ginnastica artistica fino all’età di 16 anni. A causa di un problema alla schiena, la giovane Smith è costretta a lasciare la ginnastica e poi anche l’atletica. Il problema alla schiena le provoca dolori molto forti anche durante il ballo. Ma la tenace Carolyn non lascia la disciplina, anzi, è proprio a causa di questo suo problema che diventa una maniaca della tecnica, essendo costretta a eseguire tutti i passi per bene per evitare che il suo problema potesse peggiorare.

Continuando a studiare con molto impegno, Carolyn vince anche un concorso che le permette di lavorare in una delle più importanti agenzie di viaggio di tutta la Scozia, conseguendo anche diverse promozioni. Ma, alla fine, tra il suo lavoro e l’amore per il ballo, sceglie di continuare a ballare e a impegnarsi con fatica affinché riesca a emergere nel mondo della danza. Ciò non significa che smette di lavorare, anzi, fa tanti piccoli lavoretti per guadagnare: ad esempio, ha lavorato come commessa in una pasticceria, ha fatto la sarta e anche l’assicuratore e tanti altri mestieri. 

Pubblicità

Il primo risultato importante nella danza a livello europeo arriva all’età di 15 anni, quando si piazza al settimo posto al Campionato europeo svoltosi a Torino. L’Italia, e soprattutto la città di Torino, erano destinati a entrare nella vita della Smith: infatti, sette anni dopo il Campionato europeo, Carolyn si sposa con un italiano (cha aveva partecipato proprio alla competizione) e inizia a vivere proprio nel capoluogo piemontese. Dopo aver vinto il British Closed Championships, cioè il campionato scozzese, ed essere stata finalista per diversi anni al Grand Slam, la Smith ha smesso di gareggiare nel 1982 proprio per sposarsi e trasferirsi in Italia.

Nel nostro Paese, Carolyn inizia la sua carriera da insegnante di ballo e apre anche una sartoria di vestiti per il ballo. Attualmente, le sedi della sua scuola di ballo sono in diverse città italiane, tra cui Roma, Torino, Milano, Napoli e Venezia.

Pubblicità

Nel 1989 si separa dal marito e ritorna per un anno a Londra, dove riprende a gareggiare tra i professionisti, ottenendo anche buoni risultati. A causa della rottura a entrambe le ginocchia del menisco, Carolyn è costretta a smettere di gareggiare definitivamente. Ma non si arrende e riprende in fretta il suo lavoro di insegnante. Nel 1991 conosce Tino Michielotto, suo attuale marito, sposato il 30 agosto 1997. Tino non è solo il compagno nella vita privata, ma è anche un compagno di lavoro: infatti, proprio con lui, dal 1995 al 1997, ha fatto diverse esibizioni in diverse parti del mondo. Nel 1996 ha fondato anche un’azienda (poi ceduta) per la creazione di scarpe specifiche per il ballo tecnico.

Oltre all’amore smisurato per la danza, un altro amore grandissimo di Carolyn è quello che prova per gli amici a quattro zampe. E proprio pensando all’amore che nutre per i cani, nel 2009 si è lanciata in un’altra avventura imprenditoriale: ha fondato la “Vip by Miky”, un’azienda che produce capi di lusso per cani. Dopo la morte di Princess Miky, la cagnolina che portava sempre in trasmissione a Ballando con le stelle, Carolyn ha deciso di vendere l’azienda. Dopo la morte di Miky, nel cuore di Caroly hanno trovato posto altri due cani: Sir Scotty, uno yorkshire che ha quasi tre anni, e Lady BB, che ha quattro mesi e che porterà con lei in Rai. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori