LORENZO FRAGOLA/ Chi è il concorrente di X Factor 2014 che ha commosso Fedez

- La Redazione

Tra i concorrenti in gara a X Factor 2014 c’è anche Lorenzo Fragola, uno dei componenti del team under 24 uomini capeggiato da Fedez. Che tra l’altro si è commosso sentendolo cantare

xfactor2014_lorenzo-fragolaR439
Lorenzo Fragola a X Factor

Entra finalmente nel vivo l’ottava edizione di X Factor. Il talent show condotto da Alessandro Cattelan su Sky Uno ha infatti concluso la parte delle selezioni preliminari e i dodici concorrenti rimasti in gara sono ora chiamati a sfidarsi nella fase dei live, in cui cercheranno di mettere nel dovuto risalto le proprie doti. Tra i concorrenti c’è anche Lorenzo Fragola, uno dei componenti del team under 24 uomini capeggiato da Fedez. Il ragazzo siciliano è tra l’altro uno di quelli che hanno maggiormente impressionato nella fase preliminare per le evidenti doti vocali. In particolare, Lorenzo è riuscito a far commuovere Fedez e a lasciare a bocca aperta gli altri giudici con una personalissima interpretazione di un vecchio cavallo di battaglia del grande Domenico Modugno, Che cosa sono le nuvole.

Nato diciannove anni fa a Catania, Lorenzo Fragola ha cominciato molto presto a cantare, a soli 5 anni, mostrando un talento innato. Dopo aver affinato le sue doti, ha quindi preso parte a musical come Shakespeare in love e Cavalleria Rusticana, organizzati dal suo liceo e andati in scena su una ribalta prestigiosa come quella del Piccolo, nel capoluogo etneo. Una serie di esperienze che gli ha anche consentito di allargare la cerchia delle conoscenze e di condividere la sua passione per la musica. Oltre a cantare, suona pianoforte e chitarra, riservando il suo tempo libero a un’altra grande passione che non ha timore di rendere pubblica, quella per il calcio. Tra i sogni da lui coltivati, c’è anche quello di potersi esibire agli Mtv Video Music Awards, che potrebbe anche trasformarsi in realtà se riuscirà a confermare quanto fatto vedere nel corso delle selezioni preliminari di X Factor.

Durante i provini, oltre al brano di Domenico Modugno, ha cantato un suo inedito, One day we’ll be fine. Per il Bootcamp ha invece riservato Sing, un pezzo di Ed Sheeran, per poi esibirsi in Dear Darling, brano di Olly Murs, alle Home Visit. Oltre allevidente commozione di Fedez, da registrare anche le parole strappate a Morgan, il quale lo ha elogiato per l’intelligenza dimostrata nello scegliere un brano non proprio scontato come quello di Modugno, opzione che denota anche una cultura musicale non indifferente.

Tra le dichiarazioni rilasciate in vista delle prossime fasi di X Factor, va ricordata quella in base alla quale sarebbe disposto a viaggiare in lungo e in largo pur di riuscire ad affermarsi nel mondo dello spettacolo. Ha poi voluto ringraziare il fratello e il nonno per non avergli mai fatto mancare il necessario sostegno familiare e affermato che gli piacerebbe essere ricordato come uno che non è mai cambiato. Tra le fonti di ispirazione, ha poi citato Justin Timberlake, Domenico Modugno, Adele, Paolo Nutini e Robbie Williams. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori