ANNA CALVI/ Chi è la cantante inglese ospite di Che tempo che fa

- La Redazione

Tra gli ospiti che animeranno la puntata di Che tempo che fa in onda stasera su Rai 3 cè il nome della cantante britannica Anna Calvi, che si esibirà con Marianne Faithfull

Calvi_AnnaR439
Anna Calvi
Pubblicità

Tra gli ospiti che animeranno la puntata di Che tempo che fa in onda stasera su Rai 3 cè il nome della cantante britannica Anna Calvi. Nata il 24 settembre del 1980 a Twickenham, che è in pratica un rione del quartiere londinese di Richmond Upon Thames, da un padre italianissimo, sin da piccola ha dimostrato di avere una particolare passione per il mondo della musica, incominciando a suonare alcuni strumenti che catalizzavano in maniera particolare i propri interessi come la chitarra. Ben presto le sue innate doti canore lhanno incoraggiata a intraprendere quella che può essere descritta come unavventura avvincente nel mondo della musica incominciando come chitarrista e voce di una band chiamata Cheap Hotel e per mezzo della quale si è esibita in diversi locali della città di Londra, facendosi apprezzare per le sue straordinarie qualità.

La sua esperienza allinterno del gruppo ha inizio nel 2006 per poi terminare nel 2008. Il motivo del suo allontanamento dal gruppo è molto semplice. La cantante viene notata da Bill Ryder-Jones che fa una segnalazione alla Domino Records che così la prende in considerazione per la pubblicazione di un album nelle vesti di solista. Anche Brian Eno si accorgerà delle sue potenzialità, tantè che spenderà molte delle sue energie per starle vicino nella fase di lancio della sua carriera, proprio come una sorta di mentore.

Pubblicità

Nel 2009 viene scelta per suonare la chitarra in un famosissimo brano di John Flynn e in seguito viene scelta per partecipare fattivamente al tour dei Interpol. La sua popolarità aumenta sempre di più soprattutto allinterno dei confini della Gran Bretagna, anche perché viene chiamata ad aprire tutti i concerti che nel 2010 i Grinderman tengono nellisola britannica. Verso la prima metà del mese di ottobre del 2010 lancia quello che è stato il suo primo singolo che in effetti era una rivisitazione del brano del 1951 Jezebel che erano stato portato al successo allepoca dei fatti da Frankie Laine.

Nel 2011 esce il primo album ufficiale di Anna Calvi intitolato proprio Anna Calvi con il quale riesce a ottenere un ottimo successo non solo in Gran Bretagna ma anche in altri Paesi come nel caso dell’Olanda e del Belgio. Un album che ha visto manco a dirlo la collaborazione di Brian Eno e in particolare scrivendo due brani. Nel 2013 viene lanciato il suo secondo fortunatissimo album che anche in questo caso viene anticipato da un singolo intitolato Eliza mentre il nome dellalbum è One Breath, grazie al quale ha riuscito ad ottenere una ulteriore consacrazione in altri Paesi coma la stessa Italia.

Pubblicità

Nel 2014 è di nuovo protagonista stavolta con un EP intitolato Strange Wheather che è in pratica una raccolta di cinque cover di alcuni artisti del passato. L’EP ha ottenuto un grande seguito anche grazie al fatto di essersi avvalsa della collaborazione in due pezzi di David Byrne. Dunque non resta che attendere la puntata di Che tempo che fa per poter ascoltare le performance canore della ottima Anna Calvi, una delle interpreti europei in maggiore ascesa. Dovrebbe esibirsi in un duetto con Marianne Faithfull.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori