GUILLERMO MARIOTTO/ Chi è lo stilista presenza fissa nella giuria di Ballando con le stelle

- La Redazione

I fan di Ballando con le stelle 2014 possono stare tranquilli: nella giuria ritroveranno anche Guillermo Mariotto, lo stilista venezuelano, da tempo naturalizzato italiano

guillermo-mariottoR439
Guillermo Mariotto
Pubblicità

I fan di Ballando con le stelle 2014 possono stare tranquilli: nella giuria ritroveranno anche Guillermo Mariotto, lo stilista venezuelano, da tempo naturalizzato italiano. Nato nel 1966 a Caracas, il suo legame con l’Italia parte fin dalla nascita, dal momento che sua madre era venezuelana ma suo padre italiano. Molto giovane si trasferisce in America del Nord, per la precisione a San Francisco, dove frequenta la California College of Arts and Craft, conseguendo una laurea. Ciò però non può bastare. Guillermo ha infatti bisogno di maggior esperienza oltre alla teoria, e per questo decide di partire per lEuropa, così da studiare arte e design a Milano, Londra e Parigi. Il primo incontro con il mondo della moda da protagonista avviene proprio a Milano, dove inizia a collaborare con il gruppo di Basile, dando il proprio contributo alla collezione femminile dello stilista. In seguito inizia a farsi un nome nell’ambiente, meritandosi le attenzione di Krizia prima e Dolce e Gabbana poi.

La vera e propria svolta però arriva nel 1988, anno in cui Mariotto giunge a Roma, dove entra in contatto con Raniero Gattinoni, che al tempo era occupato nel realizzare un totale restyling della griffe di moda fondata circa quarant’anni prima da Fernanda Gattinoni. Ormai sull’onda dell’affermazione a livello nazionale, a Mariotto viene concesso di creare degli abiti unici, che vengono poi stati inseriti nella maison. In soli sei anni diventa uno dei pilastri della casa di moda romana, ricoprendo il ruolo di direttore creativo. 

Pubblicità

A decretare il successo del modo di realizzare abiti di Mariotto sono in particolar modo le sue origini sudamericane. Il suo modo di intendere l’arte, misto a un mondo antico come quello di Gattinoni, crea un forte interesse per la casa romana, che torna così a ottenere nuovo lustro, in Italia e all’estero.

Oltre alla bravura nel mondo della moda, Mariotto ha anche un carattere unico, estroso, che gli ha consentito di raggiungere anche la fama nel mondo della televisione. Il tutto ha avuto inizio nel 2005, quando fu scelto come giudice nella prima edizione di Ballando con le stelle. Si può parlare di lui come di una figura fisa dello show, avendo preso parte a tutte le edizioni. Ma la trasmissione di Rai 1 è stata soltanto un trampolino di lancio per lui, che nel biennio 2006-2007 ha partecipato a Notti sul ghiaccio, nella sua prima e seconda edizione. Infine tra il 2007 e il 2010, saltando l’edizione del 2008, ha partecipato come giudice a Miss Italia. 

Pubblicità

Ha fatto scalpore la sua definizione di lato b (sedere) in merito alle partecipanti a Miss Italia. Lui propose un premio per il miglior fondoschiena, ma la cosa fu scartata perché ritenuta offensiva. Un premio però lo diede lui attraverso la casa Gattinoni, creando un neologismo giornalistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori