TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni puntata 19 novembre 2014: Mila tona al Furstenhof

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap opera tedesca Tempesta d’amore, in inda mercoledì 19 novembre, Patrizia favorisce il ritorno di Mila al Furstenhof. Ecco le anticipazioni

Tempesta_PaulineR439
Tempesta d'amore
Pubblicità

Questa sera, mercoledì 19 novembre, alle 19.35 su Rete 4 va in onda una nuova puntata di Tempesta d’amore. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo ieri nella soap opera tedesca. Werner (Dirk Galuba) cerca di spronare Nils (Florian Stadler) facendogli presente come non debba sentirsi in colpa per la scelta presa nei riguardi di Sabrina (Sarah Elena Timpe) in quanto ha fatto la scelta giusta peraltro assumendosi tantissimi rischi soprattutto dopo aver presso il documento e spacciatosi per il marito. Nils ringrazia luomo per lappoggio ma allo stesso tempo questo non lo fa sentire meglio. Andre (Joachim Latsch) intanto si trova nella stanza dellospedale dove è ricoverata Sabrina per farle sentire tutta la propria vicinanza. Inevitabilmente il discorso finisce per incentrarsi su quello che ha commesso Nils, con il padre che sottolinea di non essere stato pronto nel verificare la veridicità delle parole dello stesso Nils ma allo stesso tempo promette alla figlia che si assicurerà che paghi pesantemente per quello che ha fatto rimarcando come la legge preveda per questo genere di reato una reclusione di ben 5 anni. Mentre Nils per sfogare la propria rabbia si reca nel punto preciso dove è avvenuto lincidente di Sabrina e incomincia a urlare, Hildegard (Antje Hagen) passeggiando con il proprio nipote Jonas scopre che Alfons (Sepp Schaurer) sia stato messo al corrente nel corso del pomeriggio di come a preparare larrosto fosse stato Jonas per cui quella del digestivo era soltanto una messa in scena per farla sentire meglio. Proprio Alfons incontra Nils e notando come sia scosso cerca di dargli tutto il supporto necessario, facendogli presente come lui debba stare vicino a Sabrina che in questo momento necessita di una persona forte al proprio fianco. Nils gli racconta di come sia stato cacciato dalla propria donna con Alfons che gli fa presente di come si sia trattato soltanto di uno sfogo momentaneo da parte di Sabrina. Alfons gli consiglia di andare quanto prima dalla propria amata. Sabrina che al momento si trova in compagnia di Hildegard che ha deciso di portarle una gustosa torta che tuttavia non ha nessuna intenzione di mangiare. Tuttavia Sabrina riesce a sfogare parte del proprio dolore con un pianto liberatorio. 

Pubblicità

Patrizia (Nadine Warmuth) parlando al telefono con la propria sorella Barbara, nonostante la contrarietà da parte di questultima, le sottolinea come sia arrivato il momento per Leonard (Christian Feist) di pagare per tutto il male che le ha fatto e per la precisione vuole fare lo stesso con le persone a lui più care che sono Pauline (Liza Tzischirner) e proprio la piccola Mila. Nils va da Sabrina ed entra con un certo timore ma alla fine è felice nel sentire dire alla propria donna che lei sia più innamorata di quanto già non lo fosse in precedenza. I due si giurano amore eterno con Nils che si dice sicuro che la loro vita possa essere ugualmente molto appagante e felice nonostante questo incidente di percorso. Tuttavia in questo momento la preoccupazione di Sabrina è per quello che potrebbe succedere a Nils per via delle intenzioni di suo padre di denunciarlo. Pauline riceve nella cucina dove sta preparando i dolci la visita di Patrizia che dopo qualche istante tira fuori un coltello palesando lintenzione di ucciderla per punirla per il fatto di averle rubato il proprio fidanzato. Per fortuna di Pauline proprio in quellistante arriva Coco (Miriam Heinemann) costringendo la donna a rimettere nella propria borsa il coltello per non essere denunciata. Pauline racconta allamica lo spavento corso e della grande paura provata. Coco vorrebbe denunciarla, ma Pauline fa presente come sarebbe del tutto inutile in quanto sarebbe la sua parola contro quella di Patrizia per cui dice di avere unidea migliore anche per evitare di mettere in pericolo la vita delle piccola Mila. 

Pubblicità

Werner va a trovare sua nipote Sabrina la quale le chiede di fare in modo che suo padre non denunci Nils anche perché non sopporterebbe l’idea di affrontare tutto questo da sola. Werner parla della cosa ad Andrè che immediatamente si rende conto che non ha altra soluzione se non quella di non denunciare il proprio futuro genero. Martin (David Paryla) e Charlotte (Mona Seefried) mettono al corrente suor Helene del premio che è stato assegnato al suo ordine e soprattutto la convincono che a ritirarlo debba essere lei perché ha fatto tantissimo per la costruzione de sogno della casa di accoglienza. Pauline va da Patrizia e le propone un accordo ossia lei fa tornare Mila nell’albergo e lei in cambio non la denuncerà alla polizia. Martin, infine, non sa se infrangere o meno il segreto confessionale per far sapere a suor Helene che lei non sia un’assassina contrariamente a quanto è convinta.

Trama puntata 19 novembre 2014 – Tina, sospettando nuovamente di Jonas, fa indagini sul suo conto. Dopo essere sparita nel nulla, Patrizia favorisce il ritorno di Mila al Furstenhof. Martin deve comunicare al vescovo di essere venuto meno ai suoi doveri di prete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori