CUORE RIBELLE / Anticipazioni puntata 27 novembre 2014: Flor delusa da Sara e Marcial

- La Redazione

Venerdì 28 novembre alle 8.15 su Rete 4 va in onda l’ultima puntata settimanale di Cuore Ribelle: Flor decide di non avere più niente a che fare con Sara e Marcial

cuore_ribelle_r439
Cuore Ribelle in onda su Rete 4

Domani, venerdì 28 novembre, su Rete 4 va in onda l’ultima puntata settimanale di Cuore Ribelle. Ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo oggi nella soap opera spagnola. Nel corso del piano per far scappare Carranza (Juan Gea) dalla prigione, le cose non vanno come previsto e si viene a creare una situazione che Sara (Marta Hazaas) non avrebbe mai voluto. Carranza si ritrova davanti a Miguel (Carles Francino) ed il sergente Morales (Tomas del Estal). A questo punto Sara essendo nascosta sul tetto della chiesa ed avendo in mano il suo fucile, deve decidere nel giro di pochi secondi se aiutare o meno Carranza. Una decisione che si fa molto più difficile quando il sergente Morales si avvicina a Carranza e lo tiene. Sara a questo preme il grilletto del proprio fucile colpendo il povero Morales allaltezza dellanca, il che lo fa stramazzare a terra. Nel frattempo sul luogo sopraggiunge Chato (Alfonso Begara) che in sella al proprio cavallo si avvicina a Carranza con questultimo non appena lo vede si ricorda di ogni cosa. Carranza sale in groppa al cavallo dellamico a scappa via, ringraziando con lo sguardo una Sara molto scossa e che riesce a scappare anche perché Miguel non può inseguirli visto che deve prendersi cura di Morales. Nel giro di pochi minuti tutto il paese viene a sapere cosa sia successo e soprattutto viene prestato soccorso allo stesso Morales che viene portato nella stamperia nellambulatorio di Marcial (Marcial Alvarez) il quale giovandosi dellaiuto di una coraggiosa Julieta (Marta Guerras) che gli fa da assistente, tenta disperatamente di salvare la vita alluomo. Tutto questo avviene mentre per Sara cè da fare i conti con la propria coscienza e con il pesante fardello che avverte nel proprio animo. La donna è disperata e Padre Damian (Joaquin Hinojosa ) passato a vedere quali fossero le condizioni di salute dello stesso Morales, cerca di dare conforto pensando che la donna sia scossa per quanto successo in quanto ormai si senta a tutti gli effetti una cittadina del paese. 

Nel frattempo per il buon Pepe (Juanjo Cucalon) ci sono degli affari di cuore da gestire che di certo non lo rendono molto contento. Virtudes, la ricca ereditiera amante della botanica, si avvicina a lui in quanto assomiglia tantissimo il proprio defunto ed amato marito. Virtudes vorrebbe conquistare il cuore delluomo chiedendogli di fare una passeggiata insieme a lei ma Pepe impaurito dalla situazione cerca di tagliare immediatamente il rapporto mostrandosi con lei molto scontrosa. Intanto per il capitano Olmedo (Eugenio Barona) ci sono tanti guai allorizzonte per quello che è accaduto ed in particolare deve subire lira del governatore Abel (Santiago Melendez) che sottolinea la sua incapacità nel comandare una caserma della guardia civile, aggiungendo come sia inconcepibile che per pavoneggiarsi in un banchetto abbia deciso di rendere minima la sorveglianza nel carcere consentendo ai banditi di mettere in libertà Carranza. Olmedo prova a difendersi sottolineando come nel giro di pochissimo tempo risolverà il tutto ma il Governatore si dice stufo delle sue promesse ricordandogli come non si sappia ancora il nome dellassassino della moglie e prima di andare via gli fa sapere che sia assolutamente fuori luogo pensare che possa accedere a una promozione a Madrid. Il capitano è furibondo e scarica la propria rabbia ne confronti di Miguel al quale fa presente come dora in poi dovrà attenersi alle proprie disposizione senza discutere. Miguel che poco prima nei campi era stato avvicinato da Roberto (Isak Ferriz) che gli fa sapere tutta la propria vicinanza per quello che è accaduto sperando che Morales possa il prima possibile riprendersi. 

Pepe parla a Padre Damian di Virtudes e di quello che ha detto. Il parroco gli fa presente come sia opportuno da parte sua assecondare la donna perché in questa maniera lei potrebbe pensare di fare degli investimenti per il paese e quindi lui essere ricordato come il miglior sindaco di sempre. Per questo si reca presso la locanda de La Magna dove fa presente a Virtudes di accettare il suo invito, il che suscita gelosia proprio nella Magna. German (Pep Munnè) si avvicina a Carmen (Pastor Vega) baciandola e abbracciandola ma viene sorpreso dal ricattatore venuto per chiedere altro denaro, cosa che German è costretto a concedergli. Intanto alla stamperia è tornata Flor (Ruth Gabriel) dopo il suo viaggio. Sara disperata, decide di sfogarsi dicendole tutta la verità per la grande sorpresa della stessa Flor.

Trama puntata 28 novembre 2014 – Marcial, con il prezioso aiuto di Julieta, riesce a salvare la vita a Morales. Sara si sente tremendamente in colpa per aver sparato, per questo si confida con Flor e le racconta dei suoi legami con la banda di Carranza. La donna è sconvolta: si sente tradita dalla sua migliore amica e anche da Marcial, che ha partecipato alla fuga del capo della banda, e la sua reazione è dura al punto da decidere di non voler parlare più con nessuno dei due. Nel frattempo Pepe fa una passeggiata con Virtudes, nella speranza che la ricca signora decida di investire parte del suo patrimonio nel paese di Arazana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori