STRISCIA LA NOTIZIA / Record di ascolti: il programma più visto della giornata. News di oggi, 4 novembre

- La Redazione

Anche oggi, martedì 4 novembre 2014, ci aspetta il classico appuntamento con il tg satirico ideato da Antonio Ricci e condotto da Michelle Hunziker e Ezio Greggio, Striscia la Notizia

Striscia_GREGGIO-HUNZIKERR439
striscia la notizia

E’ iniziata con il botto la settimana di Stricia la notizia: ieri, lunedì 3 novembre, con quasi 6 milioni di telespettatori e il 21.01% di share è risultato il programma più visto della giornata, registrando il miglior ascolto medio della ventisettesima stagione. Il tg satirico di Antonio Ricci ha superato di oltre 300mila telespettatori Affari Tuoi. Sul pubblico attivo ha raggiunto il 24.97% di share e ha segnato un picco di ascolti alle 21.19: 7.637.000 telespettatori, pari al 26.47% di share e al 30.68% di share sul target 15-64 anni.

Anche oggi, martedì 4 novembre 2014, ci aspetta il classico appuntamento con il tg satirico ideato da Antonio Ricci e condotto da Michelle Hunziker e Ezio Greggio, Striscia la Notizia. Nella puntata trasmessa ieri, martedì 4 novembre 2014, il programma ha totalizzato 5.999.000 spettatori raccogliendo il 21.01%di share. Ecco cosa è successo e quali sono stati i servizi: si comincia con la satira di Ezio Greggio, che colpisce Renzi, contestato a Brescia dalla FIOM, e l’andamento deludente in campionato delle due squadre di calcio milanesi (“Il prossimo derby sarà quello della Madonnina che piange”). Michelle Hunziker entra in studio impugnando le sue scarpe con tacchi vertiginosi e lancia alcune immagini di foto buffe inviate dai telespettatori. Dario Ballantini “Susanna Camusso” ha chiesto ad alcuni parlamentari la propria opinione su Renzi, Landini e ha cercato di fare proselitismo tra i comuni cittadini.

Jimmy Ghione si è occupato dello spreco di cibo, soprattutto da parte di esercizi commerciali come bar, pizzerie e ristoranti, che ogni sera buttano grandi quantità di cibo che potrebbe essere utilizzato per sfamare gli indigenti. Alcune associazioni come il Banco Alimentare si occupano di prelevare questo cibo dagli esercizi commerciali, trasportandolo nelle mense, evitando uno spreco vergognoso. Equovento Onlus, invece, si occupa di raccogliere il cibo avanzato durante le celebrazioni nuziali, che viene destinato agli indigenti. I responsabili delle due associazioni lanciano un appello ai commercianti, invitandoli a visitare i siti ufficiali per ottenere maggiori informazioni, e ricordano che è la legge stessa ad incentivare questo tipo di recupero, con la legge 155/2003, detta anche del buon samaritano.

Dopo i servizi delle scorse settimane realizzati a Napoli da Luca Abete, l’inviata Stefania Petyx ha verificato la sicurezza dei bambini sui motocicli nei pressi di alcune scuole palermitane. Nei pressi della scuola Alcide De Gasperi tutti i motociclisti indossano il casco, ma basta spostarsi in altre zone per trovare una situazione molto simile a quella descritta da Luca Abete: in molti casi si circola in 3 su un motorino (a volte anche in 4) e soprattutto i minori non indossano il casco. L’inviata ha provato ad intervistare alcuni motociclisti imprudenti ma in pochi ammettono il comportamento errato, adducendo scuse di vario tipo. L’inviata ha contattato il comandante dei vigili urbani di Palermo, Vincenzo Messina, che ha promesso interventi tempestivi.

Dopo i servizi dei giorni scorsi, Max Laudadio è tornato a occuparsi del fenomeno delle case occupate abusivamente a Milano. L’inviato si è recato in via Salomone (zona Ponte Lambro), in un edificio dove su 700 appartamenti circa la metà sono occupati abusivamente. Gli abusivi denunciano di aver agito per reali necessità, accusando l’ALER di immobilismo. Ci sono persone che hanno occupato gli appartamenti sin dal 1985, utilizzando la tecnica dello sfondamento della porta.Nella rubrica “Striscia lo striscione” Cristiano Militello, ha mostrato lo striscione dei tifosi toscani in Empoli-Juventus dedicato a Carlos Tevez (“Tevez Halloween era ieri”), alcuni incredibili errori della giornata calcistica, e, per la rubrica “Gufate” le parole di Maurizio Battista nei confronti di Andrea Pirlo (“Pirlo non si può guardare”), pochi minuti del gol su punizione del centrocampista bianconero. Nella rubrica “Tutti giù per terra”, spazio alle simulazione di Cuadrado (Fiorentina) e Costa (Parma). Nonostante gli interventi legislativi, nella cosiddetta Terra dei fuochi si susseguono i roghi di rifiuti speciali che mettono a repentaglio la salute dei cittadini. L’inviato Luca Abete, da Orta di Atella (provincia di Caserta), ha documentato un incendio in diretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori