CUORE RIBELLE / Anticipazioni puntata 11 dicembre: Juanito vuole dichiarare il suo amore a Julieta

- La Redazione

Cuore ribelle, Anticipazioni puntta 11 dicembre 2014: Juanito vuole dichiarare il suo amore a Julieta, ma per timidezza usa le parole di Shakespeare per colpire la ragazza

cuore_ribelle_r439
Cuore Ribelle in onda su Rete 4
Pubblicità

Domani mattina, venerdì 12 dicembre, andrà in onda su Rete 4 l’ultima puntata settimanale di Cuore ribelle. Prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo quanto successo oggi nella soap opera spagnola. German (Pep Munnè) ed Alvaro (Ivan Hermes) cercano di calmare Eugenia (Sara Rivero) che ha una vera propria crisi isterica non appena è stata messa al corrente della cattura del proprio promesso sposo Antonio Villa (Raul Tejon) che risulta essere lassassino di Elvira nonché il violentatore che stava abusando di alcune donne del paese tra cui della stessa Eugenia. Eugenia però non crede a questa possibilità e vorrebbe recarsi personalmente nella cella nella quale è detenuto per parlare con lui per capire se sia colpevole oppure no rispetto alle accuse che gli sono state mosse. Tuttavia Geman invita la propria figlia ad andare a riposare con la promessa di accompagnarla personalmente presso la sede della guardia civile. Una volta rimasto con il figlio ed in presenza della moglie Martina (Laura Ramos), Geman gli fa presente di essere stato troppo duro nei confronti della sorella e di come questo non fosse il momento adatto per sottolineare il fatto che lui avesse ragione sul conto di Antonio. Alvaro non prende bene il rimprovero del padre con Martina che dal proprio canto prende al volo loccasione per aizzarlo e nello specifico gli fa presente come sia giunto il momento nel quale debba essere lui a prendere le redini della tenuta per evitare il tracollo. I due si danno appuntamento nelle scuderie per parlare di una possibile soluzione della situazione. Nel frattempo nella caserma della guardia civile, dopo aver ritrovato nella sua cella il corpo senza vita di Antonio Villa, mentre il capitano Olmedo (Eugenio Barona) e il sergente Morales (Tomas del Estal) non hanno alcun dubbio nel pensare che si tratti di un classico suicidio dovuto alla consapevolezza da parte delluomo di essere destinato alla condanna a morte, Miguel (Carles Francino) non riesce a capire come luomo possa essere arrivato ad una simile decisione dopo essersi dimostrato così sfrontato e sicuro di sì nonché per nulla pentito del male arrecato alle persone.

Pubblicità

Comunque, mentre Tomas (Anibal Soto) fantastica con il suocero Cosme (Manuel Galiana) sulla bellezza di una città come Barcellona, Carmen (Pastor Vega) è sempre più stressata dalle pressioni che sta facendo anche nei proprie riguardi il ricattatore Bernardo. Più tardi la donna si reca alla tenuta per parlare della cosa direttamente con German, rimarcando come lei sia preoccupata di quello che potrebbe succedere nel caso in cui la verità su Roberto (Isak Ferriz) dovesse saltare fuori. German la tranquillizza sottolineando come si occuperà in tempi brevi della vicenda Nel frattempo Olmedo mette a conoscenza Miguel e lo stesso Morales di come ora il principale obiettivo sia quello di catturare Carranza (Juan Gea) ed a tal proposito sembra avere in mente un piano di cui però per il momento non vuole metterli a conoscenza. Miguel più tardi riesce a capire di quello che si tratta quando sente parlare alla locanda Pepe (Juanjo Cucalon) dellarrivo di un carico doro nella cittadina. Miguel pensa che si possa trattare di una falsa voce sparsa dallo stesso Olmedo per confezionare un tranello per Carranza e la propria banda. La cosa sembra avere successo in quanto Chato (Alfonso Begara) e Juan (Manuel Bandera) si mettono subito allopera per capire come impadronirsi delloro e tentano di tirare dentro anche lo stesso Marcial (Marcial Alvarez) che dal proprio canto non sembra disposto a commettere errori che potrebbero fargli perdere lamore della sua Flor. 

Pubblicità

Juanito cerca in tutti i modi di farsi notare dalla bella Julieta (Marta Guerras) ma per il momento la donna non sembra nemmeno prenderlo in considerazione tant’è che lo considera ancora come un bambino. Martina trama alle spalle di German affinché con l’aiuto di Alvaro possano ucciderlo e se inizialmente l’uomo sembra essere d’accordo nella cosa, dopo aver parlato con il padre ed aver saputo come lui gli abbi salvato la vita quando era un bambino, cambia idea ed avverte Martina che non debba succedere nulla a German. Tuttavia la donna nasconde nel fazzoletto del veleno per topi. German intanto è andato alla locanda per pagare il ricattatore che non è però soddisfatto del denaro acquisito ed anzi ne chiede giusto il doppio. Infine, Sara (Marta Hazas) è molto scossa di tutto quello che sta succedendo ed in particolar modo di aver perso il bambino che portava nel proprio grembo.

Trama puntata 12 dicembre 2014 – Juanito vuole dichiarare il suo amore a Julieta, ma ancora troppo timido e usa le parole di Shakespeare per colpire la ragazza. Olmedo svela a Miguel il suo piano per ingannare e prendere una volta per tutte Carranza. Martina ormai esasperata dal trattamento che le riserba don German…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori