THE MUSKETEERS / Anticipazioni terzo episodio e prima puntata della serie sui Tre Moschettieri

- La Redazione

Questa serie debutta su Italia 1 la serie firmata dalla BBC The Musketeers. Vediamo le anticipazioni di questo telefilm dedicato alle avventure de I tre Moschettieri di Alexandre Dumas

the-musketeers_R439
The Musketeers su Italia 1

La trama del terzo appuntamento gira attorno alla missione che coinvolge un mercante di schiavi. Infatti questo strano personaggio deve essere scortato e protetto. Athos verrà ucciso da suo moglie, Milady che vuole cancellare il suo torbido passato…

Tra poco meno di due ore comincerà su Italia1 la prima puntata di The Mucketeers su Italia1. Per interpretari i famosissimi Tre Moschettieri gli attori protagonisti hanno dovuto curare molto il proprio look e la barba è stato un elemento inprescindibile. L’unico a non dover far crescere la sua barba è Luke Pasqualino che interpreta D’Artagnan che ammette di avere la pelle liscia come quella di un bambino. Ma come avranno fatto gli altri ad abituarsi alla moda in voga negli anni del romanzo di Dumas? Scopritelo in questo video. 

In attesa della prima puntata di “The Musketeers”, in onda questa sera su Italia1, vi proponiamo un video di Luke Pasqualino, che interpreta il ruolo di D’Artagnan. L’attore introduce gli effetti speciali usati nella serie tratta da “I Tre Moschettieri” di Alexandre Dumas ai telespettatori. Ad aiutarlo c’è il produttore Colin che lo segue passo dopo passo nella spiegazione tecnica di vari trucchi adoperati sul set per rendere le scene di azione il più credibile possibile. In questo senso la serie della BBC è stata molto apprezzata per la cura dei dettagli e soprattutto per la fedeltà con cui è stato riprodotta l’opera di Dumas. 

“The Musketeers” che vedremo questa sera per la prima volta in onda su Italia 1 è ambientata nel 1630 a Parigi, ma è stata girata a Praga. La serie è composta da 10 episodi della durata di unora ciascuno e rispolvera tutti gli elementi tipici dei romanzi davventura, facendo rivivere sul piccolo schermo il coraggioso DArtagnan, laffascinante Aramis e i perfidi cardinale Richelieu e Milady. The Musketeers è molto curata da un punto di vista estetico e non tradisce il romanzo di Dumas omaggiandolo con una rivisitazione il più fedele possibile senza strafare. La produttrice esecutiva Jessica Pope ha sottolineato che The Musketeers come prodotto seriale è per natura più congeniale a rendere in immagini il romanzo e che gli sceneggiatori hanno avuto così la possibilità di restituire al pubblico il vero Dumas.

Questa sera, venerdì 19 dicembre, debutta su Italia 1 la serie firmata dalla BBC The Musketeers. Sono in tanti a considerare la ricostruzione seriale delle avventure de I tre Moschettieri di Alexandre Dumas la migliore mai realizzata, cinema compreso. Il Guardian ha così commentato lavvento della serie: In unepoca di chef apparentemente virili e pubblicità di rasoi ultrasoft su ogni canale, fa solo bene risentire il suono metallico delle spade sguainate, dei duelli allalba e dei cavalli al galoppo. Oltre a ricordare cosa sia il romanticismo alle nuove generazioni. Lo sceneggiatore Adrian Hodges ha dcihiarato di aver voluto portare in scena un gruppo di eroi romantici. Tra i protagonisti della serie spicca il nome di Peter Capaldi, il dodicesimo “Doctor Who” che interpreta il Cardinale Richelieu. I moschettieri sono interpretati da un gruppo di giovani attori: Luke Pasqualino, già visto in I Borgia e Skins, è DArtagnan; Santiago Cabrera, apparso in Merlin e Heroes, è Aramis; Tom Burke, Philip Carvel è Athos; mentre Howard Charles è Porthos.I volti femminili sono Tamla Kari, nei panni di Constance, e Maimie McCoy  è Milady. Mentre re Luigi XIII ha il volto di Ryan Gage, al cinema con lultimo capitolo di Lo Hobbit. La serie, girata a Praga, è già stata confermata per una seconda stagione, prevista per il 2015. 

Questa sera andranno in onda i primi due episodi della serie, vediamo le anticipazioni. In Amici Nemici D’Artagnan e il padre sono in viaggio per Parigi. I due si fermano in una locanda per la notte: qui Gaudet, una delle guardie di Richelieu, si spaccia per Athos e uccide il padre di D’Artagnan, cercando di rapinarlo. D’Artagnan decide di raggiungere da solo Parigi per trovare Athos e vendicare la morte del padre. Il moschettiere viene ingiustamente arrestato e D’Artagnan si unisce ad Aramis e Porthos per scoprire la verità. In Gioco di prestigio Vadim finge di organizzare un attentato ai danni dei Reali di Francia, ma il suo vero obiettivo è il tesoro della corona. Il suo piano fallisce grazie all’intervento dei Moschettieri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori