Replica Boss in incognito 2 / Riassunto prima puntata 22 dicembre: Fabrizio Piantoni di Blue Hotels. Come vederla in video streaming

- La Redazione

Nella prima puntata di lunedì 22 dicembre 2014 della trasmissione Boss in Incognito 2 il protagonista è stato Fabrizio Piantoni leader Blue Hotels. Ecco cosa è successo

boss-in-incognito
Il programma

Nella puntata di lunedì 22 dicembre 2014 della trasmissione Boss in Incognito 2, la prima di questa stagione, il conduttore Costantino Della Gherardesca esordisce parlando di come le aziende italiane siano in difficoltà da un punto di vista economico negli ultimi anni per via della lunga crisi che ha colpito in particolar modo la zona Euro, e quindi presenta il protagonista di questo primo appuntamento che è Fabrizio Piantoni, leader Blue Hotels. Viene mandato in onda un servizio che per lappunto presenta lazienda Blue Hotels che nellanno 2013 ha presentato un buon fatturato annuo da 52 milioni di euro e che al momento conta oltre mille e cinque dipendenti. Come viene annunciato dallo stesso Costantino, Costantino si recherà in diverse tipologie di albergo che fanno parte della suddetta catena con un look completamente rinnovato per essere sicuro che nessuno possa riconoscerlo. Viene presentato anche lambiente di lavoro nel quale si trova a interagire Piantoni e nello specifico di come avrà a che fare con Gemma che gli farà da tutor. Gemma è una donna che ha dovuto fare grandi sacrifici per riuscire a trovare un posto di lavoro e assicurare i sostentamenti alla propria famiglia e infatti questa sua attuale occupazione lha portata a vivere per lunghi periodi a ben mille chilometri di distanza dalla propria casa. Tornando al ruolo di Piantoni, per lui cè una partenza da zero ossia veste il ruolo di lavapiatti. Viene più volte sottolineato come Gemma e gli altri credano che si stia girando un documentario su quel settore lavorativo. Per Piantoni cè subito da fare i conti con un lavoro a cui non era abituato come del resto sottolinea il mal di schiena di cui è vittima. Si passa a una nuova occupazione per Piantoni spostandosi in un altro albergo della catena che si trova nella località di Folgaria dove invece ha un contatto diretto con i clienti della struttura in quanto è un provetto cameriere. Piantoni dimostra di non essere esattamente a proprio agio con questo genere di lavoro che è molto più complicato di quanto si possa pensare. A conferma di come Piantoni non sia propri eccezionale nello svolgimento della propria mansione arrivano i rimproveri da parte del maître che poi più tardi trova anche un momento nel quale si dimostra molto vicino a Piantoni raccontandogli alcuni episodi della propria vita personale.

Finisce così il secondo giorno del Boss in Incognito di questa prima puntata che nel prossimo albergo della catena si trova a Brescia ed è stato inserito tra glia addetti alle pulizie delle camere. In questa occasione Piantoni nota delle cose che non gli piacciono assolutamente e nello specifico come vengano sprecate importanti risorse economiche lasciando accesso limpianto di climatizzazione anche durante le pulizie ed inoltre che la collega con cui si trova a fare squadra non utilizzi i classici guanti in lattice, il che non va bene dal punto di vista delligiene. Chiaramente desta qualche punto di domanda il fatto che nonostante Piantoni sia presente nella struttura da pochissimo tempo, molti addetti riescano a legare con lui confidandogli diverse situazioni relative alle rispettive vite. La prossima mansione di cui deve farsi carico è quella di aiuto in cucina dove ha a che fare con tutor di nome Stanislao che si dimostra abbastanza duro nei propri confronti, riprendendo il Boss in quanto non riesce a mettere in atto quelle che sono le sue indicazioni. La successiva mansione con cui deve fare i conti Piantoni è quella dellanimatore ed anche in questa occasione per lui ci sono rimproveri con luomo che si occupa di questo specifico settore che fa notare al Boss come non possa assolutamente mostrarsi timido per questo genere di lavoro. In pratica Piantoni ha mostrato qualche dubbio quanto gli è stato chiesto di vestirsi da Conchita Wurst. Una esperienza che sembra essere abbastanza provante per il povero Boss che probabilmente non avrebbe mai immaginato di dover essere sottoposto a questa serie di difficoltà. 

Alla fine arriva il giorno nel quale si conclude questa esperienza per Fabrizio Piantoni che in pratica vede la propria compagna che lo viene a riprenderselo per riportarlo a casa per un po’ di riposo primo del confronto diretto con i vari tutor con cui ha avuto modo di entrare in contatto nel corso di questa esperienza. Piantoni nel corso dell’incontro manifesta tutti gli aspetti che non gli sono piaciuti ed anche le cose che invece ha trovato positive. C’è da rimarcare gli elogi incassati dal maître il quale peraltro riceve anche un aumento di 200 euro al mese per la professionalità con cui porta avanti il proprio lavoro. Rimproveri per la donna delle pulizie ma alla fine viene perdonata. Alla fine ha per tutti una parola positiva ed anzi il buon Piantoni avendo avuto modo di apprendere di una serie di problemi dei propri dipendenti mette in campo delle possibili soluzioni compiacendoli.

È   possibile rivedere la prima puntata di Boss in incognito 2, di lunedì 22 dicembre, sul sito Ray Replay: clicca qui 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori