ROMEO E GIULIETTA/ Anticipazioni prima puntata 3 dicembre 2014: Alessandra Mastronardi ed Elena Sofia Ricci di nuovo insieme

- La Redazione

Questa sera su Canale 5 va in onda la prima puntata di Romeo e Giulietta. Vediamo le anticipazioni della fiction interpretata da Alessandra Mastronardi e Martiño Rivas

Romeo-e-Giulietta-serie_R439
Romeo e Giulietta su Canale 5

Dopo aver detto addio ad Eva Cudicini dei Cesaroni, Alessandra Mastronardi torna in televisione nei panni di Giulietta, nella nuova miniserie in due puntate dedicata alla tragica storia d’amore di Romeo e Giulietta scritta da William Shakespeare. Sul set della serie la giovane attrice ha ritrovato Elena Sofia Ricci, con cui ha lavorato nei Cesaroni. In un’intervista a Blogo Alessandra ha rivelato che la sua sarà una Giulietta “più moderna”: Aiutati dal contesto storico medievale e non rinascimentale, abbiamo giocato sulla sua mascolinità. una Giulietta che va a cavallo, indossa i pantaloni, ha l’armatura e la spada. un maschiaccio. La fiction, in onda mercoledì 3 dicembre e venerdì 5 dicembre, è stata girata in inglese: La lingua inglese risulta più semplice, più musicale. Paradossalmente mi viene più naturale… quando si improvvisa meglio l’italiano, per il resto non trovo grosse difficoltà, ha detto la Mastronardi da tempo fidanzata con l’attore irlandese Liam McMahon. 

Questa sera, mercoledì 3 dicembre, alle 21.10 su Canale 5 debutta la miniserie in due puntate Romeo e Giulietta, diretta da Riccardo Donna e interpretata da Alessandra Mastronardi e Martiño Rivas. La fiction – coproduzione RTI, Lux Vide, Telecinco cinema e Betafilm, in collaborazione con Trentino Film Commission prodotto da Matilde e Luca Bernabei. Romeo e Giulietta la più famosa storia damore al mondo, scritta da William Shakespeare,  è stata messa in scena a teatro infinite volte, e anche il cinema ci ha raccontato spesso la storia dei due giovani amanti. Quindi, quando mi e stato proposto di realizzare questo film ho sentito la necessità di un cambiamento, ha detto Riccardo Donna nella nota di regia. Il suo Romeo è Giulietta è infatti ambientato nellItalia dei comuni, nel Medioevo feudale. Ma vediamo le anticipazioni della prima puntata.

Giulietta Capuleti è una ragazza dal cuore indomito e sincero, è stata educata allamore per la propria famiglia e allodio per i Montecchi. Romeo Montecchi (Martiño Rivas) è il primogenito e il leader della sua casata. L’odio tra le due famiglie sta alla base del potere del Principe (Mathieu Carriere): fino a quando Montecchi e Capuleti saranno in conflitto lui potrà regnare incontrastato. Dopo l’ennesimo scontro tra le due famiglie, il Principe chiede a Capuleti (Vincent Riotta) di conferire con lui in privato. Montecchi (Hary Prinz) ha dei dubbi su questa decisione del principe, ma Romeo rassicura il padre e il fratello Antonio (Andrea Arcangeli) che scoprirà i loro piani al ballo in maschera che i Capuleti hanno organizzato. Ci andrà in incognito, accompagnato da Mercuzio (Ken Duken). Il ballo è stato organizzato per far incontrare il conte Paride (Andrea Bosca) con Ursula (Giulia Lippi), la sorella maggiore di Giulietta. I Capuleti sperano di legarsi con un matrimonio alla famiglia del principe per recuperare il prestigio perduto, ma Paride si innamora di Giulietta.

Durante la festa, mentre Paride cerca di conteggiare Giulietta, arriva Romeo: tra i due è colpo di fulmine. Quando alla fine della serata scoprono le rispettive l’identità, Romeo e Giulietta ne restano sconvolti. Ma il loro amore non può essere contrastato. Nonostante gli ammonimenti di Padre Lorenzo (Andy Luotto) e di Mercuzio, Romeo si infiltra in casa dei Capuleti per confessare il suo amore a Giulietta. La ragazza userà la sua fidata Balia (Elena Sofia Ricci) per contattare il suo amato. Ma il conte Paride è deciso ad avere Giulietta, in cambio darà ai Capuleti l’appoggio di cui hanno bisogno. Giulietta e Romeo a questo punto decidono di sposarsi in segreto, ma Capuleti insospettito dal comportamento della figlia ordina a Tebaldo (Tommaso Ramenghi) di seguirla.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori