From Paris with love, stasera in tv su Italia 1 il film con Jonathan Rhys Meyers e John Travolta. Video trailer

- La Redazione

Italia 1 manda in visione il film From Paris with Love. un film di genere azionespionaggio, prodotto nel 2010 sotto la regia di Pierre Morel. Vediamo la trama

Foto-Mediaset
Mediaset
Pubblicità

Italia 1 propone il film From Paris with love, con John Travolta e Jonathan Rhys Meyers. Il protagonista è James, un agente della CIA, che vive felice a Parigi con la splendida fidanzata. Anche se tutto quello che ha non gli basta. Così non esiterà a prendere loccasione di un nuovo incarico di livello superiore con il suo partner Charlie 

Italia 1 manda in visione il film From Paris with Love. un film di genere azione spionaggio, prodotto nel 2010 sotto la regia di Pierre Morel e con la partecipazione allinterno del cast  di tanti artisti, come Kasia Smutniak, Richard Durden, Ying Bing, Amber Rose Rebah e David Gasman. La durata della pellicola è al netto di tutti i passaggi pubblicitari pari a 1 ora e 32 minuti per un soggetto scritto da Luc Besson mentre la sceneggiatura porta la firma di Adi Hasak. Vediamo la trama. James Reese (Jonathan Rhys Meyers) è un assistente personale dell’ambasciatore americano in Francia. Nonostante abbia una vita caratterizzata dal gran lusso nella città di Parigi e una bella ragazza di origini francese, la sua vera passione nonché sua seconda occupazione è quella di agente di secondo livello agendo sotto traccia per conto della CIA. Reese vorrebbe in un futuro più o meno prossimo, diventare un agente di alto livello con maggiori responsabilità, magari occupandosi di questioni di primaria importanza a livello internazionale. Una grande occasione per realizzare questo suo sogno arriva quando in ragione di una evidente carenza di agenti in Francia, gli viene assegnato il compito di operare come partner del navigato agente segreto Charlie Wax (John Travolta). I due hanno un modo di fare e di agire completamento opposto con Wax che è molto esuberante e portato allazione mentre Reese è molto più riflessivo e per certi verso cauto. Il primo impatto tra i due è una sorta di test per Reese, e per la precisione avviene allaeroporto quando lo stesso Reese viene a prelevare Wax da poco atterrato sul suolo parigino.

Pubblicità

Nonostante l’apparente banalità della situazione, per Wax la cosa ha un certo risvolto in quanto Reese si rende protagonista di una discussione con le guardie doganali per una bevanda energetica presente nel bagaglio di Wax e che tra le altre cose questultimo potrebbe probabilmente acquistare a Parigi. A un certo punto Reese stanco della discussione pone un adesivo contrassegnante posta diplomatica sul bagaglio di Wax contenente la bevanda energetica, rendendolo immune da obblighi doganali e di possibile quarantena. Una volta in macchina, Wax si scusa per il suo comportamento durante l’apertura dei propri bagagli ed inoltre spiega che è il motivo per il quale è stato inviato a Parigi sia quello di indagare su un traffico di droga piuttosto allarmante ed imponente, il quale sarebbe la causa della morte di una donna che sembra essere la nipote del Segretario della Difesa degli Stati Uniti. Durante le indagini, Wax rivela al proprio collega che il motivo della sua visita a Parigi non sia dovuto soltanto alla volontà di sgominare la rete di trafficanti di droga ma anche di impedire che una cellula terroristica presente nella capitale francese porti a termine il proprio obiettivo di uccidere un importante uomo politico americano. Wax con il proprio modo di condurre le indagini tuttaltro che oculato, mette a ferro e fuoco lintera città arrivando a risultati piuttosto incoraggianti tra cui anche una scomoda verità per il povero Reese che scopre che la propria fidanzata non era quella che diceva di essere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori