Anticipazioni e video Rex 6, seconda puntata dal titolo ‘Cioccolata Amara’ e riassunto prima

- La Redazione

Questa sera su Rai Due va in onda la prima puntata di Rex 6, la serie con Francesco Arca nei panni del Commissario Marco Terzani. Vediamo le anticipazioni e il video del promo

rex-6-francesco-arca-r439
Rex

La sesta edizione di Rex è iniziata con la prima puntata lunedì 24 febbraio su Rai Due alle 21.10. Il primo episodio della puntata, intitolato “Festa di laurea”, inizia con il professor de Giorgi, un antropologo, che boccia uno studente universitario e agitato, manda via anche Lara, una sua cara alunna, dicendo di lasciar perdere tutto. Poi va via. Il vice commissario Monterosso, con il nuovo commissario Terzani (Francesco Arca), venuto dalle Ande dove si occupava di narcotraffico, è impegnato con Rex nella cattura di malviventi: nell’azione Rex resta ferito perché si distrae per la scoperta di un uomo impiccato, il prof. Giorgi. Si scopre che prima di morire aveva assunto droghe che però, secondo Terzani, annullano la volontà e quindi non può essersi suicidato. Il commissario Terzani perquisisce lo studio del professore. Scopre che un alunno è stato bocciato, ma questi si discolpa parlandogli della sua pupilla Lara Coralli. Terzani va a parlare con Lara che smentisce una relazione con il professore ma ammette di ammirarlo e che prima faceva parte di una comunità da cui si era allontanata per studiare mentre il fidanzato Giulio ne è ancora “prigioniero”. Nel cellulare del professore vengono trovati 4 nomi femminili strani associati a 4 numeri. Si scopre che il professore faceva bonifici a Lara che ammette di coprire lassassinio del professore per paura. Ammette che il professore stava studiando la Metarmonia, una specie di filosofia a cui crede una setta di cui fa parte Giulio, il ragazzo di Lara, e il professore. Secondo lei Giulio è prigioniero della setta che lo fa lavorare giorno e notte e i bonifici del professore servivano per ridare a Lara i soldi che la setta le aveva preso. Terzani manda Rex alla villa che viene accolto da Giulio. Il giorno dopo Terzani va alla setta dicendo di aver perso il cane e Giulio lo fa entrare. Il commissario finge di aver abbandonato il cane perché voleva suicidarsi poiché la sua ragazza, che aveva molti soldi, lo aveva abbandonato. Allora Giulio lo invita a far parte della setta con il maestro che è titubante. Ma quando Terzani stacca un assegno il maestro laccoglie e si fa consegnare il cellulare facendogli perdere i contatti con il suo vice.Giulio spiega a Terzani cos’è la setta dicendo che chiunque entra mette tutto ciò che ha a disposizione della comunità perché Antonio, il maestro, sta costruendo una città in Messico per la comunità. Ammette che Lara gli manca ma non può deludere Antonio e si vede che è plagiato. La notte Terzani indaga sul computer della setta in cui trova i nomi strani del cellulare del professore che corrispondono a bonifici internazionali di Antonio. Ma viene scoperto e minacciato con la pistola. Antonio gli fa bere qualcosa, Giulio capisce il vero scopo della setta e viene tramortito da Antonio. Terzani sta per essere impiccato quando Rex abbaia per farsi sentire da Monterosso, che, allarmato, entra nella villa. Dopo varie colluttazioni il maestro cerca di scappare ma viene fermato da Monterosso e Rex salva la vita a Terzani. In pratica il professore De Giorgi era entrato nella setta per far uscire Giulio e aveva scoperto dei bonifici e perciò era stato ucciso. Lara si laurea e Giulio, ormai libero, si riconcilia con lei.

Il secondo episodio, intitolato “Terzo tempo”, inizia con una partita di rugby della squadra delle “Aquile” in cui il presidente Santor se la prende con il giocatore Michele Caccia che lo accusa di non pagarlo abbastanza e di non fargli un contratto regolare. La figlia e il marito gli dicono che ci sono i soldi per i giocatori e lo invitano a cenare con loro per parlare, ma lui rinuncia. La sera stessa nello studio Santor vede entrare una persona che conosce, che con un pugnale lo uccide. Terzani giunge sul luogo del delitto e il medico legale dice che è stato ucciso tra le 23 e la mezzanotte. Niente segni di scasso né colluttazione. Ma Terzani si accorge che dalla parete manca qualcosa. Il guardiano racconta che un giocatore è andato via più tardi, dopo le 23. La figlia racconta che negli ultimi anni aveva problemi economici, ma, da quando il genero aveva portato soldi in società, i problemi erano finti. Dice anche che manca una medaglia olimpica che valeva 20.000 euro ma aveva un valore affettivo essendo lultima del rugby alle olimpiadi. Il custode riconosce Caccia che scappa per paura e Monterosso trova a casa sua la medaglia. Caccia ammette di aver parlato con il presidente che gli ha regalato la medaglia in attesa del rinnovo del contratto. Terzani gli crede e lo rilascia. Lautopsia scopre che Santor aveva rapporti sessuali e scoprono le telefonate con Angela Colombo la quale, interrogata, ammette di aver avuto una bambina da Santor, non riconosciuta perché la figlia non voleva.Il commissario esamina la contabilità della squadra e scopre che il presidente faceva piccoli versamenti in contanti. Perquisiscono la casa e scoprono una cassaforte con i contanti e in un pallone da rugby una chiavetta usb che conteneva stralci di telefonate di un certo Merlo, detto Robespierre, mediatore di scommesse di calcio. Terzani pensa che Sartor ha venduto 3 partite ma ne ha perse solo 2: la terza lha vinta non rispettando i patti con Merlo. Nel frattempo Merlo è fuggito ma scoprono che è a casa di Santor. La figlia di Sartor viene addormentata e il marito Mazzilli scopre Merlo in casa e lo uccide per legittima difesa. Ma la verità che scopre Terzani è unaltra: è stato Mazzilli a vendere le partite e ha ucciso Merlo perché temeva che parlasse. E ha ucciso anche il presidente che laveva scoperto. Messo alle strette dal commissario Mazzilli cerca di scappare ma Rex lo ferma e viene arrestato.

Il commissario Rex 6 Anticipazioni seconda puntata 3 Marzo La prossima puntata della fiction Rex 6 si intitolerà “Cioccolata Amara”. Il caso girerà attorno all’omicidio del presidente di una fabbrica di cioccolato, Ruggiero Onorati che muore a causa di un cioccolatino avvelenato. I primi sospetti sono sui membri della famiglia, caratterizzata da forti contrasti interni. A destare l’attenzione di Terzani e Rex è la sorella della vittima, Giulia Onorati, che era in collera con Ruggiero per alcune divergenze sulla strategia aziendale. Ad accentuare i sospetti dell’ispettore Terzani è soprattutto il ritrovamento nel suo laboratorio artigianale di cioccolato una scatola identica a quella che conteneva il cioccolatino avvelenato. Tuttavia, le indagini sono interrotte quando una epidemia di avvelenamento da botulino, una tossina contenuta nei biscotti al cioccolato prodotti dalla società della vittima, colpisce Roma.

Il nuovo commissario e il nuovo “Rex” ci aspettano alle 21 e 10 circa su Raidue per una nuova stagione del prodotto coprodotto che va in onda da 16 stagioni. Il bell’ex tronista ora attore, al suo primo ruolo da protagonista, esordirà questa sera per indagare, in cinque settimane, su omicidi e misteri, sicuro di conquistare i fan del genere e soprattutto il pubblico femminile che farebbe bene a non perdersi Arca e i suoi muscoli. Nel suo profilo Facebook l’ultima foto lo ritrae proprio in compagnia del nuovo Rex, suo compagno sul set nelle nuove avventure della famosa serie (clicca qui per la foto). Non ci resta altro che preparare pop corn, copertina e divano per gustarci insieme la prima doppia puntata.

Il conto alla rovescia è finito e presto le fan di Francesco Arca e i fan di Rex potranno vedere entrambi in un’unica serata. Questa sera su Rai Due va infatti in onda la prima puntata di Rex 6, di cui trovate più in basso le anticipazioni, cui si aggiunge il video del promo che potete vedere cliccando qui. Francesco Arca da esperto enologo de Le Tre Rose Di Eva vestirà i panni del Commissario Marco Terzani e dovrà occuparsi di casi di omicidio, insieme al suo fidato pastore tedesco Rex. Anche il cane è cambiato perchè non sarà quello della serie precedente. A loro si aggiungono nel cast anche Domenico Fortunato, Pilar Abella e Augusto Zucchi.

Questa sera, lunedì 24 febbraio 2014, alle 21.10 su Rai Due debutta la sesta stagione di “Rex”, la serie tv che racconta le avventure del cane poliziotto più amato del piccolo schermo. Grande novità della stagione – che andrà in onda per cinque prime serate in prima visione e in esclusiva italiana – è la presenza di Francesco Arca, nel ruolo del nuovo commissario Marco Terzani, il protagonista al fianco di Rex. Con Arca, ex tronista di Uomini e Donne, una squadra consolidata composta da Domenico Fortunato nei panni dellispettore Alberto Monterosso, Pilar Abella alias lispettrice Katia Martelli e Augusto Zucchi, che interpreta il questore Filippo Gori.

Nel primo episodio dal titolo “Festa di Laurea” il professore di una università online viene trovato assassinato in un sobborgo di Roma. L’ispettore Terzani e Rex esplorano il variegato mondo della Facoltà online, che ha sedi a Roma, Novedrate e Messina. Il professore insegnava antropologia culturale, ed è questa disciplina che mette l’ispettore sulle tracce di una misteriosa comunità spirituale che il professore aveva suggerito come oggetto di una tesi di laurea. Come sempre, sarà Rex a scoprire la chiave che risolverà il mistero. Nel secondo episodio intitolato “Terzo Tempo” il presidente di un club di rugby, Eugenio Sartor, viene ucciso nella sua casa poco dopo aver assistito allallenamento della sua squadra, gli Eagles. Sartor era stato costretto a chiedere aiuto al cognato Mazzilli per mettere in ordine le finanze del club. Mazzilli era così diventato socio in affari della vittima. Terzani e Rex concentrano le indagini su uno dei giocatori, Michele Caccia, e poi su Merlo, un criminale coinvolto in uno scandalo di partite truccate. L’uomo, però, viene trovato morto da Mazzilli durante il tentativo di rapire la figlia di Sartor.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori