TEMPESTA D’AMORE/ Anticipazioni: Barbara aiuta Charlotte a liberare Samia. Puntata 27 febbraio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole Samia è stata rapita da alcuni mercenari in Ruanda e Charlotte deve trovare in fretta un milione di dollari per pagare il riscatto

tempesta-d-amore-leonard-pauline
Tempesta d'amore

A Tempesta d’amore Samia è stata rapita da alcuni mercenari in Ruanda e Charlotte deve trovare in fretta un milione di dollari per pagare il riscatto: Barbara decide di aiutarla. Ma prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri sera. Ormai stremato dalle settimane di silenzio tra lui e Pauline (Liza Tzschirner), Leonard (Christian Feist) si risolve ad andare in Romania a cercare la ragazza. Il giovane Stahl non è a conoscenza del fatto che la sua ex fidanzata è tornata al Furstenhof, e così, suo fratello Martin (David Paryla), l’unico con cui la pasticcera abbia mantenuto i contatti dopo la sua partenza, cerca di avvisarlo del suo ritorno. Dopo un po’, il direttore del Furstenhof incontra l’ex ragazza, e appare molto contento del suo ritorno. Intanto, Natascha (Melanie Wiegmann), superati ormai gli antichi dissapori con Magdalena Murnau (Petra Berndt), che le ha procurato un nuovo ingaggio, è sempre più entusiasta della sua rinascita professionale, ma allo stesso tempo anche molto più capricciosa. La donna, con i suoi atteggiamenti da diva, fa impazzire tutti, a cominciare da Sabrina (Sara Elena Timpe), la sua agente. Intanto, Friedrich (Dietrich Adam) continua a sopportare malvolentieri la presenza di Werner (Dirk Galuba) al Furstenhof, a causa del fatto che questi ha ceduto agli allievi di una scuola i suoi uffici per consentire loro di fare lezione. Perciò, Friedrich è molto contento di sapere che i lavori all’interno della scuola siano finiti, e non perde occasione per manifestare a Werner la sua contentezza. Ma c’è per lui una sgradita sorpresa: infatti, alcuni degli alunni hanno devastato il suo ufficio, che deve essere quindi messo a posto, e ciò lo costringerà a restare al Furstenhof ancora per un po’.

Sabrina non è l’unica a dover sopportare i capricci e le intemperanze di Natascha: infatti, anche André (Joachim Latsch) si trova a fare i conti con gli atteggiamenti della donna. Questa, il giorno prima, gli ha anche fatto fare una pessima figura con la Murnau, sbugiardandolo quando questi ha tentato di fingere di essere informatissimo sulla vita e sulla carriera professionale della famosa attrice. Anche dopo questo episodio, lo chef continua a dover subire le angherie e gli scherzi della donna, tanto che è la stessa Magdalena a pregare Natascha di smetterla di mettere continuamente in imbarazzo il cuoco. Perciò, ad André passa per la mente l’idea di vendicarsi: decide di mettere nella minestra della donna una sostanza che la possa fare sentire male, anche se in modo lieve.

L’idea, categoricamente sconsigliata da Michael (Erich Altenkopf), va in porto, e alla prima occasione buona, lo chef del Fuerstenhof attua il suo piano. Tuttavia, però, la cosa sfugge di mano al signor Konopka, perché Natascha, dopo aver mangiato la minestra, si sente male sul serio e in maniera grave, e cade per terra davanti agli occhi increduli di Magdalena e dello stesso André. Perciò, adesso, la sua partecipazione al programma destinato a rilanciare la sua carriera sembra davvero essere compromessa.

Trama puntata 27 febbraio 2014 – Samia è stata rapita da alcuni mercenari in Ruanda e Charlotte deve trovare in fretta un milione di dollari per pagare il riscatto. La donna non sa a chi rivolgersi, ma Barbara decide di aiutarla…Patrizia rivela a Pauline che Leonard le ha offerto dei soldi per indurla ad abortire. Pauline non ci crede, ma stavolta Leonard deve ammettere che è tutto vero…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori