Le mani dentro la città, anticipazioni seconda puntata 21 marzo e video prima. Ascolti tv

Le anticipazioni della seconda puntata di Le mani dentro la città, la fiction di Canale 5 con Simona Cavallari e Giuseppe Zeno, e il video della prima trasmessa ieri. Ascolti tv

14.03.2014 - La Redazione
Mani_dentro_cittaportaR439
Le mani dentro la città

Ieri sera, a partire dalle 21.10 su Canale 5, è andata in onda la prima puntata della fiction Le mani dentro la città, ambientata in una Milano vittima dei traffici della Ndrangheta. Si è trattato di un ottimo esordio, visto che la fiction a vinto la medaglia doro del prime time di venerdì conquistando ben 4.700.00 telespettatori, pari a uno share del 21.70% sul pubblico attivo.

Michele Benevento e Viola Mantovani sono pronti a tornare con la seconda puntata de Le mani dentro la città, la nuova fiction di Canale 5 di cui trovate le anticipazioni qui sotto. Ieri li abbiamo cominciati a conoscere ed è iniziata la lotta alla famiglia Marruso. Cliccando qui è possibile rivedere la puntata di ieri.

La nuova fiction di Canale Le mani dentro la città tornerà venerdì prossimo con la seconda puntata. Vediamo le anticipazioni. Carmine Marruso lotta tra la vita e la morte ed Enrico Brogi, imprenditore vittima del racket, confessa di essere il mandante dellattentato. Pinuccio Marruso ordina quindi di farlo uccidere in carcere. Il ragazzo decide anche di gestire un traffico importante di cocaina, in autonomia, senza avere lautorizzazione della cupola calabrese. Lagente Giulia Ventura intanto comincia a lavorare sotto copertura come cameriera nella discoteca dei Marruso, cercando così informazioni utili per le indagini.

Tra poco su Canale 5 andrà in onda la prima puntata della fiction Le mani dentro la città. Le anticipazioni le trovate più in basso, invece cliccando qui potrete vedere le immagini postate sulla pagina Facebook ufficiale della fiction, che mostrano alcune scene in anteprima. Armi, i volti dei buoni e dei cattivi di questa serie, dove primeggiano Giuseppe Zeno, Simona Cavallari, Marco Rossetti e Andrea Tidona. Ma anche le foto del Duomo e dei nuovi grattacieli di Porta Nuova e Porta Garibaldi, insieme a Piazza Gae Aulenti: le immagini di Milano, che fa da contorno a questa fiction che parla di ‘Ndrangheta al Nord.

Tutto pronto su Canale 5 per il debutto della fiction Le mani dentro la città. Più in basso trovate le anticipazioni della prima puntata, mentre cliccando qui potete vedere un simpatico siparietto che vede protagonisti Giuseppe Zeno e Simona Cavallari, gli attori principali della serie. Giuseppe Zeno va a trovare Simona Cavallari in camerino, presentandola come la protagonista della fiction. L’attrice rivela che spesso Zeno metteva altri nomi fuori dalla sua porta. L’attore, divertente come sempre, ammette che la Cavallari è una bella donna e che lo è ancora di più in tv. Simona Cavallari spiega la fiction parlando delle “cose brutte che purtroppo si fanno”, queste saranno al centro de Le mani dentro la città. La scena più bella è stata per lei quella carica dentro una fabbrica dove lavora il padre del suo personaggio: è stato abbastanza emozionante per lei girare questa scena con le comparse che facevano i poliziotti e sembravano veri, era un gruppo che per hobby si addestrano come gli agenti delle forze dell’orine. Accanto alla Cavallari ci sono sempre bei colleghi e quando l’intervistatrice gli chiede un aggettivo per ognuno di loro dice: Claudio è un grandissimo partner, Marco Bocci “non mi viene niente, l’ho conosciuto poco”, per Giuseppe ne ha tanti – dicendo sorride – è un giovincello, gioca come un bambino.

Parte questa sera su Canale 5 la nuova fiction Le mani dentro la città, di cui trovate più in basso le anticipazioni. Giuseppe Zeno e Simona Cavallari, nei panni dell’Ispettore Benevento e del Commissario Mantovani sono i protagonisti della serie che potrebbe prendere il posto di Squadra Antimafia nel cuore dei telespettatori. Grazie a video Mediaset, cliccando qui possiamo conoscere meglio la fiction e assistere a una serie di inseguimenti, colpi di scena e momenti adrenalinici che ci emozioneranno. Buona la regia, ottima la fotografia e mitici i protagonisti de Le mani dentro la città, la maggior parte volti noti di serie di questo tipo.

Questa sera andrà in onda la prima puntata de Le mani dentro la città, la nuova fiction di Canale 5. Ancora la lotta alla criminalità sullo sfondo, ma questa volta sono le location, le situazioni a cambiare. Troveremo Giuseppe Zeno e Simona Cavallari, una coppia di attori già vista in Squadra Antimafia 3. I due sono stati ospiti ieri a Mattino Cinque dove hanno detto la loro sulla fiction, parlando del tema principale, ovvero la mafia e le sue infiltrazioni nei palazzi e negli affari milanesi. Guseppe Zeno, in particolare, passa da un ruolo di criminale a essere un buono così come agli inizi fece il giudice per un’altra fiction di Canale 5. Anche lui, come in molti dei suoi colleghi, ama cambiare ruolo e non fare sempre le stesse cose. Cambio di look per la Cavallari che ha tentato così di distaccarsi da un altro agente di polizia, ovvero Claudia Mares di Squadra Antimafia, ruolo a cui è molto affezionata. Con l’occasione è stata mostrata una piccola anteprima della prima puntata, che è possibile vedere cliccando qui: l’incontro tra Michele Benvenuto e Viola Mantovani, interpretati proprio dai due attore. Un primo impatto in cui i due non sembrano andare molto d’accordo.

La nuova fiction di Canale 5 Le mani dentro la città comincerà questa sera. Più in basso trovate le anticipazioni della primata puntata, cui si aggiunge il video del promo, che come sempre offre qualche dettaglio in più su quello che vedremo stasera. Il promo punta molto sul richiamo ai precedenti prodotti analoghi della Taoude, come Squadra Antimafia, fiction di indubbio successo. Vediamo che lo scontro tra forze dell’ordine e criminalità entrerà subito nel vivo e forse cominceremo a conoscere anche il passato dei protagonisti, in particolare quello di Michele Benevento, interpretato da Giuseppe Zeno, che sembra essere importante.

Questa sera su Canale 5 andrà in onda la prima puntata de Le mani dentro la città, la nuova fiction diretta da Alessandro Angelini che vede protagonisti, tra gli altri, Simona Cavallari, Giuseppe Zeno, Andrea Tidona e Marco Rossetti. Si tratta di una produzione Taodue, firmata da Pietro Valsecchi, già autore di serie di successo come Squadra Antimafia. Si tratta anche stavolta di una fiction dal carattere prettamente poliziesco, ma non sarà ambientata al Sud, bensì a Milano: sarà una lotta tra le forze dellordine e i Marruso, famiglia di spicco della Ndrangheta  locale. La trama si svolge a Trebbiate, cittadina di fantasia della provincia milanese, in cui una fabbrica occupata dagli operai sta per essere chiusa. Una fabbrica dietro la quale si muovono gli interessi della Ndrangheta e dei suoi sodali: imprenditori, politici, dirigenti pubblici.  

Vediamo ora le anticipazioni sulla prima puntata in onda stasera. Viola Mantovani, commissario di Trebbiate, figlia di operai, viene incaricata di indagare sulla morte di una ragazza. Per lei sembra chiaro che si tratta di unoverdose, ma da Milano arriva lIspettore Michele Benevento, convinto che dietro lepisodio si nasconda la famiglia Marruso – composta da Carmine e dai suoi figli Pinuccio, Fulvio e Maria – che gestiscono dei locali. Benevento sembra anche avere un conto aperto con questa famiglia. Il Commissario e lIspettore arrivano a scontrarsi sulle loro idee, finché un nuovo fatto di sangue non fa capire alla Mantovani che i sospetti di Benevento potrebbero essere fondati e per questo chiede che sia assegnato alla squadra speciale che ha deciso di allestire nel suo commissariato. La task force riesce a ricostruire il traffico di cocaina e il sistema di corruzione che fa capo ai Marruso, ma due imprevisti cambiano il corso delle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori