HELL’S KITCHEN ITALIA/ Prima puntata: eliminati Rosario, Barbara e Lorena. Cracco apre il ristorante, video

- La Redazione

Ieri sera, giovedì 17 aprile 2014 su Sky Uno è andata in onda la prime puntata di Hell’s Kitchen Italia. Carlo Cracco ha già fatto una “vittima” tra i 16 concorrenti: si tratta di Lorena

hell-kitchen-italia-cracco
Hell's Kitchen Italia

“Benvenuti allinferno. Con quest frase Carlo Cracco apre il ristorante di “Hells Kitchen”. Le due squadre si sfidano ma le prime comande mandano in difficoltà le due squadre. Tra uno “sveglia” e un “forza” Carlo Cracco aumenta la tensione dei cuochi. Il servizio però non sarà dei migliori e lo ched deciderà di chiudere prima del previsto il ristorante…

andata in onda ieri sera, su Sky uno a partire dalle 21.10, la prima puntata dellavventura italiana di Hells Kitchen. Il format si apre con un fiammifero che dà inizio a un enorme incendio che avvolge il conduttore, Carlo Cracco. Viene mostrato un breve trailer della trasmissione, dal quale è più che chiaro che non mancheranno litigi in questa prima stagione italiana del format inglese. Ci vengono mostrate le selezioni operate da Cracco, che utilizza un linguaggio del tutto differente rispetto allesperienza di Masterchef. Il turpiloquio qui è cosa normale. Il programma avrà anche un maitre, Luca Cinacchi, detto Luchino, mentre ad affiancare il conduttore ci saranno Omar Allievi ed Entiana Osmenzeza, due sous chef. I concorrenti di questa puntata avranno a disposizione, per la prima volta, soltanto 30 minuti per poter cucinare il proprio cavallo di battaglia. L’esito di questa prova deciderà il tipo di missione da superare nelle varie cucine dello show. I concorrenti in gara sono Amelia Mazzola, Andrea Tiradossi, Barbara Marie Borasio, Carmelo Calabrese, Francesca Fogliata, Gene Bertino, Gianluca Panigada, Laura De Luca, Lorena Mabel Palumbo, Lorenza Alcantara, Matteo Grandi, Pasquale Mantova, Rosario Stumpo, Sara Di Palma, Simone Bottazzi e Sybil Carbone. Il primo giudizio di Cracco è tremendo. Dice infatti a Gene che ciò che ha preparato fa schifo, mentre Rosario, che scelto di cucinare delle tagliatelle, ha avuto un’idea antiquata. Anche Lorena riceve una critica, stavolta in base a una scelta di look. Lei infatti ha un piercing sulla lingua, e questo, secondo Cracco, influenza la sua capacità di giudizio nell’assaggio dei piatti. Per lo chef Rosario è privo di carattere. Siamo ancora alle selezioni, e qualcuno dovrà abbandonare il programma ancor prima che questo inizi per davvero. Intanto i ragazzi vengono spediti nei loro alloggi. Rosario, Barbara, Amelia e Simone dovranno riconoscere, senza poterlo vedere, un piatto di Cracco. Si tratta di un rognone con ricci di mare. Il primo a partire è Rosario, seguito poco dopo da Barbara. Le squadre ora sono complete. Si arriva al primo servizio, con Cracco che fornisce ai concorrenti un ricettario da memorizzare. Nel bel mezzo della notte però si sente una sirena. Cracco, attraverso uno schermo montato nell’abitazione, può comunicare con i concorrenti, e spiega loro come preparare un uovo in camicia marinato. La storia della sirena si ripete ben tre volte. Alla terza Amelia è fin troppo stanca. Non sente neanche la sveglia. Arriva il momento della prima prova di gruppo, in cui i concorrenti sono divisi in due squadre che dovranno cucinare dei filetti alla Rossini, con il chiaro intento di stupire lo chef Cracco. Amelia dimostra delle particolari difficoltà nel riuscire a cucinare il filetto. Le cose per Amelia non vanno meglio in seguito, dal momento che Sibilia per sbaglio, o forse no, le spegne il gas che stava utilizzando per cuocere la carne. Il primo punto se lo becca la squadra blu, ma quella rossa riguadagna terreno. Lorena opta per il pepe rosa, e questo lascia alquanto interdetto Cracco. Amelia, dopo quanto passato, si becca anche un bel rimprovero dallo chef, data la sua impreparazione con il foie gras. A vincere infine sono i blu, che potranno godersi un po’ di relax in camera, mentre ai rossi spetta tagliare la carne che sarà utilizzata la sera. Come se non bastasse però dovranno anche servire i blu durante la fase relax, portando loro tè e biscotti. Si avvicina il momento del servizio serale, e lo chef assegna le postazioni a ogni concorrente. Nel loft Cracco si dimostra ancora una volta duro. Fa rientrare Lorena e sgrida aspramente Andrea, urlandogli di star zitto. Il ragazzo è umiliato. Intanto Amelia si becca un bel soprannome, regina, dal momento che non fa altro che giudicare quanto cucinato dagli altri, allo stesso modo di Cracco. Questo suo atteggiamento infastidisce soprattutto le altre donne in gara. Le due squadre arrancano e Cracco dice loro di fare il possibile per recuperare il terreno perduto, altrimenti la cucina verrà chiusa. Entrambi i gruppi non hanno soddisfatto e occorre fare due nomi per squadra da candidare per l’eliminazione. Per i blu abbiamo Gene e Andrea, mentre per i rossi Amelia e Lorena. Infine è proprio Lorena, la giovane col piercing alla lingua, a dire addio allo show.

Inizia il conto alla rovescia per la prima di Hell’s Kitchen Italia, la prima stagione della versione italiana del famoso talent/cooking show americano. Questa sera in diretta su Sky Uno Hd Carlo Cracco guiderà i 16 concorrenti ( tra i 19 e i 37 anni) tra i fornelli e sarà anche arbitro. Il programma in 8 puntate (2 episodi ciascuna) vedrà sfidarsi 8 uomini e 8 donne e toccherà solo a Cracco dare un giudizio così come nella versione americana è il mitico Gordon Ramsay, 12 stelle Michelin e 21 ristoranti in giro per il mondo, a farlo. Grazie alla pagina ufficiale Facebook della trasmissione possiamo dare la prima sbirciatina allo studio e alla mitica cucina in cui le due squadre, una rossa e una blu, affronteranno due sfide, e una doppia eliminazione. Non mancheranno le guest star ospiti nelle diverse puntate ma quello che aspettiamo è soprattutto il nostro Cracco e i suoi “intercalari” e i suoi commenti. Clicca qui per le immagni dello studio

Questa sera inizierà la prima stagione di Hell’s Kitchen Italia. Vediamo chi saranno le quattro figure che accompagneranno i 16 concorrenti. Il super-chef è Carlo Cracco che avrà il compito di supervisionare, dirigere e giudicare i concorrenti durante la loro avventura a Hell’s Kitchen. Ci sono anche due sous-chef Entiana e Omar che aiuteranno Cracco a gestire la cucina e affiancheranno le due squadre durante il servizio. Entiana Osmenzeza è nata a Berat, un antico borgo dellAlbania meridionale. Dal dicembre 2011 è la chef del ristorante Sesto on Arno. Omar Allievi nasce a Milano nel 1979. Attualmente è Personal Chef presso Attila&co. Infine c’è Luca, il maître, colui che mantiene continuamente il rapporto con i clienti di Hells Kitchen.

Questa sera, giovedì 17 aprile 2014, in diretta alle 21.10 su Sky Uno HD debutta la prima edizione di Hells Kitchen Italia. I protagonisti sono otto uomini e otto donne, divisi in due squadre (una rossa e una blu), che dovranno cucinare ogni sera in un vero ristorante per 70 ospiti. A decidere delle loro sorti lo chef Carlo Cracco.  Durante la conferenza stampa di presentazione Cracco ha detto: Gordon Ramsay è sicuramente più cattivo di me, però ho cercato di difendermi e devo dire che tutto sommato mi riesce facile: quando serve, io mi incazzo veramente, facendo riferimento all’artefice del successo internazionale di questo format. In ogni puntata verrà eliminato un concorrente e solo uno di loro potrà aggiudicarsi il premio finale: diventare Executive Chef del primo ristorante di Hells Kitchen al mondo, che aprirà allinterno del Forte Village, in Sardegna, dove Gordon Ramsay ha il suo ristorante. Sarà possibiel seguire tutti gli aggiornamenti e commentare le puntate in diretta su Facebook e su Twitter con lhashtag ufficiale #HKIta. Su Instagram sarà possibile trovare le istantanee più belle e avvincenti dei piatti e dei protagonisti di Hells Kitchen. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori