Centovetrine / Anticipazioni e video: Leo firma le carte del divorzio. Puntata 28 aprile 2014

- La Redazione

Le anticipazioni di Centovetrine sulla puntata di lunedì 28 aprile dicono che vedremo Cecilia confidare a Damiano di non volere una relazione seria con Cristiano

centovetrine_jacopoR439
Jacopo (Alex Belli)

L’ultimo gesto “d’amore” di Leo (Luciano Roman) non colpirà molto Carol (Marianna De Micheli) che l’unica cosa che vuole è tornare libera e per questo gli chiede un sacrificio, firmare i documenti del divorzio. Cosa farà l’uomo?Ettore (Roberto Alpi) se la prende con Jacopo (Alex Belli) e la sua strategia ma il giovane rampollo sa bene cosa fare sia con la holding che con la fidanzata che cade sempre più in un tunnel buio.Nell’ultima puntata, Jacopo continua a tenerla d’occhio ma questi dubbi e il suo comportamento mandando in tilt Fiamma (Caterina Misasi) che si rifugia dal suo psicologo e gli chiede delle pillole, lui però gli consiglia di affidarsi alla sua famiglia e alle persone che la amano. Viola (Barbara Clara) riceve la notizia della condanna del padre e questo la manda in crisi tanto da sfogarsi con il marito che, però, sa la verità sul suocero. Nel finale della puntata, Brando chiama Sebastian per chiedergli aiuto.Laura (Elisabetta Coraini) è distrutta dalla sentenza del giudice che non le ha dato la sensazione di libertà di cui aveva bisogno, è colpa sua se è successo tutto questo?Leo si presenta al Cda della holding pronto a dare al liquidità di cui l’azienda ha bisogno in cambio del posto di amministratore delegato per Carol (Marianna De Micheli). Ettore si oppone con tutta la forza che ha ma poi è Jacopo che decide di farsi da parte e accontentare Leo.Cristiano programma un viaggio a Berlino con Cecilia (Linda Collini) ma lei prende tempo, non è sicura di voler andar oltre con il Salani, cosa farà? In attesa della puntata di oggi non perdere le anticipazioni presenti nell’articolo e clicca qui per vedere l’ultimo episodio online

Nella prossima puntata di Centovetrine, vedremo Cecilia confidare a Damiano di non volere una relazione seria con Cristiano. Intanto Leo deciderà di firmare le carte del divorzio per dimostrare a Carol il suo amore. Prima di scoprire tutte le anticipazioni, ecco cosè successo nellultimo episodio andato in onda: Cristiano (Ruben Rolando Rigillo) propone a Cecilia (Linda Collini) di partire con lui per qualche giorno alla volta di Berlino, ufficialmente per motivi di lavoro. L’uomo, però, desidererebbe far conoscere a Cecilia i luoghi in cui è vissuto, la sua famiglia e i suoi amici. Cecilia, perplessa, temporeggia e afferma di non avere intenzione di fare progetti troppo seri per il momento. Cristiano risponde che è solo una piccola vacanza, senza pretese di ufficialità, ma comprende il parere di Cecilia e decide di partire da solo. Damiano (Jgor Barbazza) passa a trovare Laura (Elisabetta Coraini), portandole un regalo per festeggiare i successi del giorno precedente. Si tratta di un vecchio giradischi del ’73 e la donna si mostra entusiasta del dono. Laura è, però, molto preoccupata in quanto ha ricevuto da poco la telefonata del suo avvocato che la informava che in giornata sarebbe arrivata la sentenza del processo a carico di Sebastian (Michele D’Anca). La donna non si sente pronta a rivivere questo lato così doloroso del suo passato e Damiano le risponde che non è costretta a recarsi in tribunale. Laura afferma di sentirsi in dovere di essere presente e l’uomo si offre di accompagnarla ma Laura rifiuta, dato che ha bisogno di affrontare la cosa da sola. Cristiano mostra a Brando (Aron Marzetti) il fascicolo con tutti i movimenti bancari di Adam (Jacopo Venturiero): l’uomo fa notare un pagamento anomalo nei confronti di un consulente immobiliare per l’acquisto di una vecchia filanda abbandonata in Sud America. Cristiano scopre che uno dei vecchi proprietari della filanda si chiama Vega e quindi suppone che Adam stia tentanto di riappropriarsi di un immobile appartenuto alla sua famiglia. Fiamma (Caterina Misasi) si confida con il suo medico, raccontandogli di non riuscire a dormire per la paura e l’angoscia derivanti dal matrimonio imminente. La ragazza si tormenta a causa delle bugie che ha raccontato a Jacopo (Alex Belli) riguardo il loro incontro e chiede al dottore degli appuntamenti più frequenti per potersi tranquillizzare. Il medico, però, deve partire per un seminario a Boston e le prescrive un calmante per poter dormire almeno serenamente. Viola (Barbara Clara) viene informata dal suo avvocato che Sebastian è stato condannato per tutti i capi di accusa.

Brando consiglia a sua moglie di ricorrere in appello ma Viola non è molto convinta, dato che suo padre ha deciso di scappare definitivamente dalla sua famiglia. Brando ricorda un vecchio colloquio avuto con Sebastian, in cui l’uomo gli confidava le sue angosce per dover mentire alle persone che ama e che sarebbe tornato solo dopo aver trovato le prove della colpevolezza di Leo. Brando cerca di convincere Viola che se Sebastian ha deciso di sparire ci saranno motivi validi e si mostra sicuro della sua innocenza. Andata via Viola, Brando utilizza un cellulare che Sebastian gli aveva donato per tenersi in contatto con lui, chiedendo all’uomo un aiuto per se stesso e per Viola. Cecilia accorre in aiuto di Laura, attorniata dai giornalisti all’uscita del tribunale. Laura si confida con Cecilia, dicendole di sentirsi responsabile in parte di tutto ciò che è accaduto dal tradimento di Sebastian in poi. Ettore Ferri (Roberto Alpi) discute con i consiglieri della ricapitalizzazione dell’azienda ma all’improvviso irrompe Leo (Luciano Roman), che rappresenta Carol nel consiglio di amministrazione. L’uomo si offre di ricapitalizzare interamente la società da solo chiedendo in cambio la poltrona di amministratore delegato per Carol. Ettore si oppone violentemente alla richiesta di Leo, ma i soci chiedono di mettere ai voti la sua proposta. Jacopo interviene, affermando di volersi dimettere spontaneamente per il bene dell’azienda.

Trama puntata lunedì 28 aprile 2014 Cecilia confida a Damiano di non volere una relazione seria con Cristiano. Intanto, Ettore è molto arrabbiato con Jacopo perché con le sue dimissioni ha favorito Carol e Leo. Damiano riceve un preoccupante messaggio da Laura e Leo decide di firmare le carte del divorzio per dimostrare a Carol il suo amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori