AMICI 13/ Chi è Biagio Antonacci, quarto giudice della puntata

- La Redazione

Nella sesta puntata del serale di Amici 13 il quarto giudice che affiancherà Sabrina Ferilli, Gabri Ponte e Luca Argentero, sarà il famoso cantante Biagio Antonacci

infophoto_biagio_antonacci_R439
Biagio Antonacci (Infophoto)

Sarà Biagio Antonacci a prendere il posto di quarto giudice a fianco di Sabrina Ferili, Luca Argentero e Gabry Ponte, nella sesta puntata serale di Amici 13, il talent show di Maria De Filippi in onda su Canale 5. Nato a Milano nel novembre del 1963, Biagio Antonacci ha vissuto infanzia e parte della giovinezza a Rozzano, dove ha iniziato a suonare la batteria in alcuni gruppi minori. Arruolatosi come carabiniere, ha avuto la possibilità di conoscere la madre di Ron, con la sua segnalazione da parte del cantante a Gaetano Curreri, il leader degli Stadio, il quale ha deciso di farlo suonare in apertura a uno dei concerti della band. Dopo aver partecipato al Festival di Sanremo del 1988, nella sezione riservata alle Nuove Proposte, ha quindi ottenuto il suo primo contratto e pubblicato l’album di esordio in studio, Sono cose che capitano, senza grande successo. Leggermente meglio è andato invece il suo secondo lavoro, Adagio Biagio, anche se il vero successo è arrivato solo nel 1992, anno nel quale ha pubblicato il suo terzo album, Liberatemi, capace di vendere oltre 150mila copie. Seguito due anni dopo da un quarto lavoro titolato con il suo stesso nome, che ha collezionato addirittura 300mila copie, confermandolo tra gli artisti di maggiore successo della scena musicale tricolore.

Un successo che non lo ha più abbandonato nel corso degli anni successivi, nel corso dei quali ha dato alle stampe altri dieci album, l’ultimo dei quali è stato L’amore comporta, uscito proprio nel 2014. Alla sua attività musicale, ha spesso affiancato quella benefica, tanto da partecipare appena possibile alle partite della nazionale cantanti e da affiancare don Pierino Gelmini nei suoi progetti di recupero volti ad aiutare i ragazzi vittime di emarginazione. Ha inoltre dato vita a un concerto benefico tenuto al Colosseo nel 2011 e volto a consentire agli studenti dei paesi in stato di guerra di soggiornare nel nostro Paese e di partecipare al restauro del celebre anfiteatro capitolino. Una passione, quella per il calcio che Biagio Antonacci ha sempre continuato a coltivare nonostante gli impegni artistici, tanto da riuscire a coronare il suo sogno di giocare a livello di semiprofessionismo nel 2003, partecipando a una gara della Cavese, nell’ambito del campionato di Serie D.

Per quanto riguarda la sua vita privata, va ricordato che l’artista milanese ha avuto un rapporto sentimentale con Marianna, la figlia di Gianni Morandi, dalla quale ha avuto due figli, Paolo e Giovanni. Attualmente ha una relazione con Paola Cardinale, molto seguita dalle riviste che si occupano di gossip e della quale ha parlato durante una recente intervista nel corso della quale ha anche ammesso di trovare del tutto naturale l’idea di coronare questo rapporto con un matrimonio.

Tra le precedenti esperienze televisive, va ricordata soprattutto quella che lo visto protagonista durante “Panariello non esiste”, su Canale 5, nel corso della quale si è esibito in coppia con Laura Pausini nel brano “Vivimi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori