UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Rossella è in pericolo. Puntata 8 maggio 2014

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda giovedì 8 maggio 2014, i due criminali che hanno in ostaggio Genny tenteranno di attirare in una trappola Rossella

upas-genny
Genny (Gennaro Mirto)
Pubblicità

A Un posto al sole i due criminali che hanno in ostaggio Genny tenteranno di attirare in una trappola Rossella: cosa succederà alla ragazza? Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata rivediamo quanto successo ieri sera. Marina (Nina Sodano) litiga con la figlia Elena (Valentina Pace) per il fatto che questultima le stava buttando via alcune bottiglie di vino e di whisky. Elena sottolinea come lei sia preoccupata per il suo stato danimo in quanto lha trovata decisamente giù di morale. Marina si arrabbia tantissimo facendo presente come lei non abbia più problemi di alcolismo come in passato e inoltre se la prende con la figlia evidenziando come lei non le sia stata vicina nel momento in cui aveva bisogno di un supporto rinfacciandole di non essere tornata a Napoli per i funerali di Giorgio, Elena cerca di giustificarsi rimarcando di essere ben conscia di aver sbagliato in quella occasione e allo stesso tempo sottolinea come allora non sia potuta venire in quanto impossibilità nel farlo per impegni inderogabili. Marina ha però una reazione molto violenta, rimarcando come a proprio giudizio lei sia tornata soltanto perché ha perso il posto di lavoro e quindi sia rimasta praticamente a secco di soldi. Più tardi Elena si reca al Vulcano Caffè per sbollire la propria delusione per il trattamento che sua madre le ha riservato parlandone con Viola (Ilenia Lazzarin). Elena racconta allamica quanto avvenuta rimarcando il timore per il pericolo particolarmente difficile che sta attraversando Marina. Viola cerca di rincuorare lamica per le parole dure che la madre le ha indirizzato giustificando il tutto come lo sfogo per il malessere che vive. Elena però non sembra essere turbata per lo scontro verbale quanto per il fatto di essere stata effettivamente assente nel momento del bisogno della madre e per questo vuole capire quale sia il suo problema per aiutarla a superarlo. Tornata a casa, infatti, Elena cerca immediatamente un confronto con la madre invitandola a parlare dei problemi che la stando affliggendo e ammettendo effettivamente di non essere stata presente nel momento del bisogno. Marina si scusa con la figlia per il comportamento tenuto poche ore prima e quindi la mette al corrente del tradimento che lei ha consumato alle spalle di Giorgio con Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) e di essere convinta di avere delle responsabilità piuttosto pesanti per la morte di Giorgio avendolo fatto soffrire molto. Marina sottolinea la propria convinzione che molto probabilmente Giorgio sia stata sfortunato nel conoscerla. Elena però non è dello stesso avviso e nello specifico evidenzia la propria convinzione che Giorgio sia stato molto felice di passare dei bellissimi momenti con lei. 

Pubblicità

Nel frattempo Guido (Germano Bellavia) è alle prese con le fissazioni yoga della propria compagna Loredana che davanti agli occhi di un divertito Raffaele (Patrizio Rispo) gli impartisce una serie di ordine da eseguire alla lettera in quanto consentiranno di creare una situazione di equilibrio mentale e psicologico. Raffaele lo prende in giro ma Guido sembra essere convinto di fare la cosa giusta o quanto meno questa è la direzione che percorre fino al momento in cui fa una sorta di incubo per effetto del quale si rende conto che la propria vita viene troppo influenzata dalle decisioni che prende Loredana per lui. In ragione di ciò manda al diavolo le polpettine di tofu, la musica rilassante e lodore di incenso per tutta la casa e mentre la compagna è ad un corso di yoga si rende in un negozio dove acquista un barbecue per poi passare in macelleria dove prende un bel po di salsicce e carne da fare alla griglia. Raffaele quando lo vede arrivare non crede ai propri occhi e soprattutto lo invita a riflettere bene su quello che sta facendo in quanto il suo è un cambiamento troppo dimpatto. La sera quando torna a casa Loredana e trova tutti questi cambiamenti da parte di Guido, rimane effettivamente scioccata. 

Pubblicità

Franco (Peppe Zarbo) dopo aver atteso per oltre un’ora  Genny, si reca da Rossella (Giorgia Gianetiempo) per sapere se lei ha notizie in merito. Purtroppo Rossella non sa assolutamente nulla e Michele (Alberto Rossi) non perde l’occasione per attaccare Genny evidenziando come possa aver cambiato idea. Franco invece è convito delle intenzioni che aveva Genny per cui decide di andare a cercarlo. In effetti, Genny è caduto vittima di un malvivente che vuole i soldi che gli spettano per la rapina alla gioielleria. Il problema per Genny è che lui non ha il denaro in quanto l’ha con sé suo fratello Fulvio scappato all’estero. Il malvivente insieme al proprio complice, incomincia a pestare Genny al fine di farlo parlare.

Trama puntata 8 maggio 2014 – Angela non si sente capita da Franco che appare sempre più preso dalla sparizione di Genny. Intanto una pericolosa minaccia sta per incombere su Rossella. Renato ha ideato un piano infallibile per riportare Niko sulla retta via e chiede l’aiuto di Giulia. Deciso a pensare con la sua testa, Guido sta progettando una “strage”. Ma Loredana tirerà fuori dal cilindro un’inaspettata soluzione. I due criminali che hanno in ostaggio Genny tenteranno di attirare in una trappola Rossella, che cercherà l’aiuto di Franco… La notizia che è stata fissata una prima udienza per il riconoscimento di paternità sarà motivo di grande soddisfazione per Tommaso, che si scontrerà aspramente con Roberto… Mentre Renato andrà avanti imperterrito col suo bizzarro progetto di studio per Niko, Giulia subirà l’azzardata iniziativa di Monica, desiderosa di spronarla a credere di più nel suo libro… Di cosa si tratterà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori